Arca di Gloria: Lacrima Christi è la prima donna

pandemonium14b-brescia

Il 19 Dicembre, la ICW torna per l’Evento in assoluto più atteso dell’anno, la Mecca di chiunque veda in sé un fan di Wrestling Italiano, l’occasione per cui tutte le migliori Stelle brillano e nuove Leggende nascono. E a tal proposito, come da tradizione, anche quest’anno un nuovo nome leggendario farà il suo ingresso nell’Arca di Gloria ICW: accesa ambizione di qualsiasi wrestler che aspiri a far del proprio nome memoria per gli anni a venire; un posto d’onore che soltanto i migliori riescono a conquistare. Quest’anno, per la prima volta nella storia della Italian Championship Wrestling, sarà una donna ad essere introdotta: Lacrima Christi.

Lacrima Christi Manager

Lacrima Christi ha fatto il suo esordio nel Wrestling come Manager di Psycho Mike

E’ il 10 dicembre 2005: dieci anni ad oggi, quando una giovanissima ma già promettente Lacrima compie il suo debutto al fianco del “Poeta della Violenza” Psycho Mike, portandolo alla vittoria di un intenso Street Fight Match nell’evento ICW Total Destruction. Da quel giorno, l’anima gemella dell’”Innovatore del Dolore” è rimasta sempre fedelissima a Psycho Mike, accompagnandolo in ogni suo successo e assicurandogli importantissime vittorie. Per un talento nascosto, ma che ribolliva sotto la superficie, come Lacrima Christi, il passaggio da Manager a Wrestler è stato tanto repentino quanto naturale e il 1° aprile 2006 la neo lottatrice ha inaugurato la carriera con una Battle Royal in Svizzera per la ROE (Rings of Europe) dove, insieme con Queen Maya, è diventata la prima italiana a lottare all’estero. Ma il destino ha preteso che scrivesse nuovamente la storia col suo debutto in ICW, per cui lottò il 22 aprile nel Mixed Tag Team Match che fu primo della storia della Federazione ad essere 100% italiano, in cui il Team Suicide (Kobra, Amarillo e Irene) sconfisse I Titani (Pitbull e Lothar) e Lacrima Christi appunto.

Lacrima Christi Kendo

Ispirata da Psycho Mike, Lacrima Christi non ha mai mostrato un accenno di paura nel ring contro ogni avversaria.

Da implacabile manager a brillante promessa del Wrestling Femminile, Lacrima si è vestita di una popolarità straordinaria in pochissimi mesi, ottenendo poi nel novembre dello stesso anno il suo primo importante booking nella federazione femminile francese “Queens of Chaos”, partecipando a un torneo per decretare la prima campionessa “Princess of Chaos” della lega insieme a tante altre notevoli personalità come Portia Perez, April Hunter, Christy Hemme, Alpha Female, Sumie Sakai e Saraya Knight. Nonostante fosse in partenza svantaggiata dalla sua scarsa esperienza, grazie al suo talento ormai incontenibile Lacrima Christi perviene addirittura alla finale superando celebri e fortissime avversarie, senza però riuscire a portare a casa definitivamente la vittoria. I ring di Francia (Eurostars, QOC), Svizzera (ROE), Spagna (EWE) e Italia (ICW) dimostrano in un tempo davvero esiguo che per la fulminea ascesa della Wrestler lecchese non ci fossero ostacoli e frontiere che non potessero essere sormontati. Ma quello stesso destino che l’aveva elevata al successo, forse invidioso, le è stato poi avverso. In occasione del Torneo per decretare la prima Campionessa Femminile ICW, nel novembre 2007, un grave infortunio l’ha costretta infatti a un ritiro prematuro.

Lacrima Maya Backstage

Tra le pioniere del Wrestling Femminile Italiano, Lacrima Christi ha aperto la strada per la nuova generazione di atlete

L’avventura di Lacrima Christi è stata dunque breve ma estremamente intensa, dimostrandosi come poche una delle vere pioniere del Wrestling Femminile made in Italy. Nonostante non sia mai riuscita a conquistare l’ambito Titolo Italiano Femminile, attualmente nelle mani della sua rivale Queen Maya, Lacrima ha dato un contributo insostituibile ad aprire e spianare la strada per i talenti di oggi quali Irene, Jokey e Cheyenne, che un po’ alla volta, come lei prima di loro, stanno iniziando a far parlare di loro all’estero. Seppur abbia appeso gli stivaletti al chiodo definitivamente, Lacrima Christi non ha mai smesso di lavorare nel mondo nel Wrestling ed è perciò divenuta rapidamente una figura di riferimento imprescindibile per molti wrestler nel Backstage, non rinunciando a farsi rivedere di tanto in tanto al fianco del suo fidato Psycho Mike, per riavvicinarsi a quel ring cui ha dato tantissimo. Con una carriera così sfolgorante alle spalle, non c’è ombra di dubbio nel dire che Lacrima Christi abbia meritato appieno il suo posto nell’Arca di Gloria ICW e che il suo nome continuerà pertanto a risuonare per molti altri anni nel mondo del Wrestling Femminile.

Emo Zampa


 

In Collaborazione con il Comune di Gussago

ICW PANDEMONIUM XIV

La Notte dove Nascono Leggende. L’Olimpo del Wrestling Italiano

pandemonium14b-bresciaSabato 19 Dicembre 2015

GUSSAGO (BS)

Palazzetto Polivalente “C. Corcione”

Via Giulio Bevilacqua

Clicca QUI per trovare la location: http://goo.gl/maps/jDR8n

Inizio Ore 21:00

INFOLINE BIGLIETTI:

Tel. 335/1208244 e info@icwwrestling.it

GLI INCONTRI IN PROGRAMMA:

– La Card dell’Evento sarà comunicata al più presto –