Show Italia 2021


SHOW N° 550


ICW Pandemonium XIX
San Paolo d’Argon (BG)
Sabato 18 Dicembre    

– In una battaglia tra Numeri Uno, Tony Callaghan sorprende Luca De’ Pazzi con un Dragon’s Lair pin per il conto di tre.

L’Arca di Gloria ICW accoglie la Classe 2021, Dinamite Jo e Puck (quest’ultimo introdotto da Tsunami)!

– Il match previsto per il Titolo Femminile non si svolge a causa dell’assenza della Campionessa Electra, che ha preferito non presentarsi (se “La Femme Fatale” dovesse saltare anche la prossima edizione di Fight Forever il Titolo sarà reso vacante); al suo posto ha luogo un Match Triangolare in cui Mary Cooper vince contro Queen Maya e Tiffany schienando The Big 4L dopo una Stunner.

– Il Ladder Match per la riassegnazione del Titolo Italiano dei Pesi Leggeri, che vede protagonisti Bjorn, El Panzero, Psycho Mike, Zoom, Spencer, Mark Reed e Puck (che sostituisce il Direttore Generale Tenacious Dalla, di cui si è persa ogni traccia nelle ore precedenti l’evento) viene vinto a sorpresa da Trevis Montana, che invade il ring insieme ai Rebel Souls della MWF (Matt Disaster, Steve McKee, Kronos e The Entertrainer) e stacca la cintura.

– Dave Atlas sconfigge Mr. Excellent con una poderosa Spear.

– Il Match Quadrangolare valido per il Titolo Interregionale tra Doblone, Gabriel Bach, Charlie Kid ed Emanuel El G si conclude con un doppio schienamento di Bach e del G ai danni di Doblone; nell’impossibilità di assegnare il Titolo all’uno o all’altro, il Campione Interregionale resta da definire.

– Dennis conquista il Titolo Fight Forever mettendo KO Lupo con un devastante Big Boot al termine di un violentissimo Dog Collar Match.

– I Trash ‘n’ Smash conquistano i Titoli Italiani di Coppia sconfiggendo i BBB con la Super Smash Bros.

– Alessandro Corleone mantiene il Titolo Italiano di Wrestling vincendo il Match Senza Regole contro Kobra grazie a un Bacio della Morte su una tavola di legno ricoperta di filo spinato.


SHOW N° 549


ICW Il Numero Uno 2021
Cornegliano Laudense (LO)
Sabato 4 Dicembre   

– Torneo Il Numero Uno, Quarti di Finale:

Bjorn batte Spencer con il Fenrir’s Bite
 
– Torneo Il Numero Uno, Quarti di Finale:
Rust supera Mirko Mori con un improvviso Roll Up
 
– Torneo Il Numero Uno, Quarti di Finale:
Nico Inverardi sottomette Dave Atlas con la combo Armbar + Omoplata
 
– Torneo Il Numero Uno, Quarti di Finale:
Tony Callaghan schiena Mr. Excellent dopo la Brainbuster sul ginocchio
 
– Second Chance Match valevole per una chance al Titolo Italiano Femminile:
Mary Cooper batte Queen Maya con un Unprettier e guadagna l’accesso al match titolato di Pandemonium
 
– Torneo Il Numero Uno, Semifinale:
Tony Callaghan batte Bjorn grazie alla Brainbuster sul ginocchio
 
– Torneo Il Numero Uno, Semifinale:
Nico Inverardi stende Rust con un colpo basso e lo sottomette con la Ankle Lock
 
– Match a Squadre 3 contro 3:
Dennis, Gabriel Bach e Machete sconfiggono Jari Syberia, Zoom e Dotti Offishall dopo una Torture Rack into Neckbreaker del Problem Solver su Zoom
 
– Torneo Il Numero Uno, Finale:
Tony Callaghan supera Nico Inverardi con la Brainbuster sul ginocchio e si laurea Numero Uno per la seconda volta!

SHOW N° 548


ICW Fight Forever #20: Titan Clash
San Paolo d’Argon (BG)
Sabato 20 Novembre 

– Match valevole per il posto di Primo Sfidante al Titolo Fight Forever:

“Il Problem Solver” Dennis batte “Il Mito Greco” Dave Atlas con un Running Big Boot, non senza aver ricevuto assistenza dal suo compagno di squadra Hardcore Cassi.

– Match di Coppia:

I Trash ‘n Smash (Riot e Rust) hanno la meglio sul “Purista” Mr. Excellent e “Il Magnetico” Machete, schienando quest’ultimo dopo la Super Smash Bros.

Golden Show di Mark Reed:

Una gran rissa conclude il talk show, in cui il Direttore Generale ICW Tenacious Dalla aveva annunciato che a Pandemonium il vacante Titolo Italiano dei Pesi Leggeri sarà rimesso in palio in un Ladder Match. L’unico dei pretendenti (Bjorn, Zoom, Spencer, El Panzero e Psycho Mike, oltre che gli stessi Dalla e Reed) a restare in piedi al termine della bagarre è Bjorn, che solleva al cielo la cintura. Da segnalare anche la cacciata dell’ex Campione Trevis Montana, licenziato da Dalla un mese fa, che ha acquistato un biglietto di prima fila ma viene espulso dal palazzetto da Dalla dopo le sue proteste per la decisione del Direttore e condotto via di peso dallo staff.

– Match valevole per il Titolo Interregionale:

“Il Pirata Maledetto” Doblone mantiene il titolo sconfiggendo Sir Robert Barnum (dalla IWA) con la Jolly Roger DDT. Al termine dell’incontro Doblone viene raggiunto da Gabriel Bach, che reclama una rivincita titolata. Per averla, dovrà sconfiggere un avversario scelto da Doblone stesso.

– Match valevole per il posto di Primo Sfidante al Titolo Interregionale:

È “Il Manzo Italiano” Charlie Kid, al ritorno in ICW dopo quasi due anni, l’avversario di Gabriel Bach! A sorpresa è però “Il Giovane Compositore” a prevalere, mettendo a segno un colpo basso sul pluricampione italiano e appoggiandosi alle corde durante lo schienamento.

– Match valevole per il posto di Prima Sfidante al Titolo Italiano Femminile:

“La Regina del Ring” Queen Maya si aggiudica il match contro “La Dominatrice delle Due Ruote” Mary Cooper al termine di un rocambolesco finale che vede l’arbitro finire al tappeto e Sonny Vegas colpire per errore Mary con la sedia che stava cercando di strappare di mano alla Regina, che chiude poi le ostilità con il Royal Boot.

– Match valevole per il Titolo Fight Forever:

“Il Maschio Alpha” Lupo si riconferma Campione in un match strepitoso che lo vede abbattere “Il Braccio Armato della Rivoluzione” Tony Callaghan con la Bomba Animale. Concluso il match, Lupo viene raggiunto sul ring dal suo prossimo sfidante Dennis, che, armato di catena, lo informa della stipulazione del loro match a Pandemonium: sarà un Dog Collar Match!

– Main Event valevole per il Titolo Italiano di Wrestling:

Nello scontro fra titani che dà il nome allo show, “Il Padrino” Alessandro Corleone riesce ad abbattere “La Montagna che Cammina” Taurus, nonostante le ripetute interferenze di Kobra. Proprio “Il Viscido Serpente” attacca poi alle spalle Corleone con una sedia, dando inizio a un brutale pestaggio sul Campione Italiano, che, in inferiorità numerica, viene finito con un poderoso Copler Driver. Kobra promette quindi che questa storia avrà fine una volta per tutte a Pandemonium, in un Match Senza Regole!


SHOW N° 545, 546, 547


ICW ExpoBrawl 2021 – Day 2
Padova
Domenica 31 Ottobre 

Domenica 31 ottobre, ore 11:00:

– “Il Magnetico” MACHETE sconfigge “Shockwave” SPENCER

– EL PANZERO & “Il Puro Veneto” CIANO SCHIAVON sconfiggono “Il Purista” MR. EXCELLENT & “Mr. Fuoricampo” LUKE STRIKE

– “Il Maestro” MANUEL MAJOLI sconfigge “Il Braccio Armato della Rivoluzione” TONY CALLAGHAN con un Tiger Driver

– “Il Fuoriclasse” NICO INVERARDI sconfigge EL TECNICO per sottomissione

 

Domenica 31 ottobre, ore 14:00:

– EL PANZERO & EL TECNICO sconfiggono “Il Braccio Armato della Rivoluzione” TONY CALLAGHAN & “Mr. Fuoricampo” LUKE STRIKE

– “Il Velocista Scarlatto” ZOOM sorprende con un casadora roll up “Il Purista” MR. EXCELLENT

– “Il Berserker Vichingo” BJORN sconfigge “Il Drago Nascente” SIRIO

– “Il Fuoriclasse” NICO INVERARDI sconfigge “Il Maestro” MANUEL MAJOLI con un Canadian Destroyer, dopo aver evitato la 450° Splash del membro dell’Arca di Gloria ICW.

 

Domenica 31 ottobre, ore 16:00:

– “Il Drago Nascente” SIRIO sconfigge MR. X

– “Il Fuoriclasse” NICO INVERARDI sconfigge “Il Mito Greco” DAVE ATLAS

– LA SOLDY SQUAD (DOTTI OFFISHALL & NICK FREDDI) sconfiggono ZOOM & “Shockwave” SPENCER

– “Il Maestro” MANUEL MAJOLI & “Il Puro Veneto” CIANO SCHIAVON sconfiggono “Mr. Fuoricampo” LUKE STRIKE & “Il Magnetico” MACHETE, concludendo così questa gran scorpacciata di wrestling targato ICW.


SHOW N° 542, 543, 544


ICW ExpoBrawl 2021 – Day 1
Padova
Sabato 30 Ottobre 

Sabato 30 ottobre, ore 12:00:

– “Il Braccio Armato della Rivoluzione” TONY CALLAGHAN sconfigge “Shockwave” SPENCER

– “Il Maestro” MANUEL MAJOLI & DANTE sconfiggono “Il Purista” MR. EXCELLENT & NICK FREDDI

– “Il Poeta della Violenza” PSYCHO MIKE costringe alla resa EL PANZERO

– “Ultraviolence” MIRKO MORI sconfigge “Il Berserker Vichingo” BJORN

 

Sabato 30 ottobre, ore 15:00:

– “Il Braccio Armato della Rivoluzione” TONY CALLAGHAN sconfigge “Il Mito Greco” DAVE ATLAS

– “Il Gigante dagli Occhi di Ghiaccio” JARI SYBERIA & “Il Velocista Scarlatto” ZOOM sconfiggono “Il Purista” MR. EXCELLENT & “All In” SONNY VEGAS

– “Il Poeta della Violenza” PSYCHO MIKE sconfigge “Mr. Fuoricampo” LUKE STRIKE

– “Ultraviolence” MIRKO MORI sconfigge NICK FREDDI

 

Sabato 30 ottobre, ore 17:00:

– “Il Maestro” MANUEL MAJOLI & “Il Poeta della Violenza” PSYCHO MIKE sconfiggono “Il Gigante dagli Occhi di Ghiaccio” JARI SYBERIA e il debuttante CIANO SCHIAVON

– “Mr. Fuoricampo” LUKE STRIKE sconfigge “Il Velocista Scarlatto” ZOOM

– Match valevole per il Titolo dei Pesi Leggeri IWA: “Il Berserker Vichingo” BJORN (C) sconfigge “Shockwave” SPENCER e mantiene la cintura

– “Il Mito Greco” DAVE ATLAS sconfigge “All In” SONNY VEGAS

– EL PANZERO & DANTE sconfiggono LA SOLDY SQUAD (DOTTI OFFISHALL & NICK FREDDI)


SHOW N° 541


ICW Fight Forever #19: Fireball Forever
San Paolo d’Argon (BG)
Sabato 16 Ottobre 

Match valevole per il posto di Primo Sfidante al Titolo Italiano dei Pesi Leggeri:

“Il Berserker Vichingo” BJORN sconfigge “Il Cavaliere del Vento” AB KNIGHT (dalla MWF) col suo Valhalla Drive e si aggiudica l’opportunità titolata in palio.
 
Il Direttore Generale ICW TENACIOUS DALLA introduce il Campione Italiano dei Pesi Leggeri TREVIS MONTANA e gli presenta il suo “match a cinque stelle”: affronterà ALESSANDRO CORLEONE per il Titolo Italiano di Wrestling, ma se dovesse perdere sarà licenziato!
 
Match valevole per il Titolo Italiano di Wrestling:
“Il Padrino” ALESSANDRO CORLEONE conserva il Titolo abbattendo “The King of Dropkick” TREVIS MONTANA con La Cupola (Chokeslam). Come da stipulazione, Trevis è quindi licenziato dal Direttore Generale Tenacious Dalla!
 
È arrivato il momento! FRANCESCO AKIRA torna sul ring della ICW e si rivolge al pubblico della sua Bergamo, ma il discorso di “Fireball” viene rapidamente interrotto da MR. EXCELLENT, che lo accusa di aver abbandonato il wrestling italiano e lo attacca; “Il Purista” viene però sopraffatto e batte in ritirata. Lo scontro è rimandato a più tardi, quando i due lottatori si daranno battaglia nel Main Event.
 
– Match valevole per il posto di Primi Sfidanti ai Titoli Italiani di Coppia:
I BBB (NICO INVERARDI e MIRKO MORI) superano i TRASH ‘N SMASH (RIOT e RUST) quando Inverardi schiena Riot con un’improvvisa European Clutch.
 
Match valevole per i Titoli Italiani di Coppia:
Nonostante sia il loro secondo match consecutivo, i BBB riescono ad approfittare di un’incomprensione tra i Campioni e hanno la meglio sulla PANZERO GANG (EL PANZERO e TAURUS) dopo aver messo KO El Panzero con la Around The World, conquistando così per la prima volta i Titoli Italiani di Coppia. A match concluso Taurus aiuta El Panzero a rialzarsi, ma poi lo stende con la Rodeo Slam e lo schiaccia con la Bull’s Strongest Splash! La Panzero Gang non esiste più!
 
Match valevole per il Titolo Interregionale:
“Il Pirata Maledetto” Doblone difende il Titolo schiantando EMANUEL EL GRINGO con la Jolly Roger. El Gringo aveva sfiorato la vittoria poco prima con un colpo basso non visto dall’arbitro, distratto da GABRIEL BACH, che però così facendo gli impedisce anche di contare il pin. El Gringo accusa quindi Bach di essergli costato il Titolo, e “Il Giovane Compositore” per tutta risposta se ne va lasciando il compagno da solo sul ring.
 
Match valevole per il Titolo Fight Forever:
Al termine di un finale concitato che vede coinvolti anche HARDCORE CASSI e DAVE ATLAS, “Il Maschio Alfa” LUPO si conferma Campione quando “Il Problem Solver” DENNIS viene squalificato dall’arbitro, che si rende conto in extremis della cinturata sferrata al “Capobranco”. Dennis e Cassi si accaniscono quindi sul direttore di gara e tornano a infierire su Lupo, prima di essere allontanati da Atlas; “Il Maschio Alfa” non gradisce comunque l’intervento del “Mito Greco” e lo allontana in malo modo.
 
Intergender Tag Team Match:
“La Dominatrice delle Due Ruote” MARY COOPER e “All In” SONNY VEGAS battono la Campionessa Italiana Femminile ELECTRA e “L’Incursore Cibernetico” ERON SKY dopo una Stunner di Mary ai danni della “Femme Fatale”.
 
Main Event:
Lo splendido e combattutissimo incontro tra FRANCESCO AKIRA e MR. EXCELLENT si conclude con la vittoria di “Fireball”, che schiena “Il Purista” dopo una doppia ginocchiata alla base del collo.
 

Per la galleria fotografica completa della serata, a opera di Alessandro Fascini, clicca QUI.


SHOW N° 540


ICW La Numero Uno: La Notte delle Amazzoni
Comun Nuovo (BG)
Sabato 2 Ottobre 

Quella di sabato 2 ottobre 2021 è una data che rimarrà per sempre incorniciata negli annali della disciplina che tutti amiamo. Un gruppo di straordinarie lottatrici, di pioniere provenienti da ogni parte d’Italia e anche dall’estero si è infatti riunito a Comun Nuovo (Bergamo) per dar vita al primo evento tutto al femminile nella storia del wrestling del nostro Paese! Chi sarà stata a conquistare per la prima volta il trofeo ICW La Numero Uno? Chi sarà tornata a casa col Titolo Italiano Femminile? Ecco tutti i risultati!

L’evento si apre con i presentatori speciali della serata, Dotti Offishall ed El Panzero, che introducono il roster al completo e svelano la coppa da consegnare più tardi alla vincitrice della prima edizione del torneo La Numero Uno.

 

– Torneo ICW La Numero Uno – Quarti di Finale:

Nel primo match dell’evento LARA WILD sconfigge La Dominatrice delle Due Ruote MARY COOPER appoggiandosi alle corde durante un Roll Up senza essere notata dall’arbitro.

– Torneo ICW La Numero Uno – Quarti di Finale:

JOKEY si aggiudica la sfida tra bambole schienando CAMILLA dopo una Spear. Al termine della contesa le due si stringono la mano, liete di aver potuto giocare l’una con l’altra.

– Torneo ICW La Numero Uno – Quarti di Finale:

Nel suo primo incontro dopo ben dodici anni di lontananza dal ring, KIA è costretta ad arrendersi all’Aurora del Nord ALYSEA dopo uno Swinging Fisherman Neckbreaker.

– Torneo ICW La Numero Uno – Quarti di Finale:

La Regina del Ring QUEEN MAYA si qualifica alle semifinali atterrando The Bloody Queen EMILY RAMIREZ con un Royal Discus Lariat.

 

– Campionato Italiano Femminile:

In uno dei match più attesi della serata, La Femme Fatale ELECTRA si riconferma Campionessa schienando la sfidante spagnola MARÍA DE LA ROSA dopo una cinturata non vista dal direttore di gara.

 

– Torneo ICW La Numero Uno – Semifinali:

Grazie all’Intrigo di Corte, La Regina del Ring QUEEN MAYA sconfigge l’Aurora del Nord ALYSEA ed è la prima lottatrice ad accedere alla finale.

– Torneo ICW La Numero Uno – Semifinali:

Dopo aver riprovato senza successo la scorrettezza che le aveva permesso di avanzare alle semifinali, LARA WILD è costretta ad arrendersi alla Muta Lock di JOKEY. Queen Maya contro Jokey sarà dunque la finale della prima edizione di ICW La Numero Uno.

 

– Tag Team Match:

The Bloody Queen EMILY RAMIREZ e La Stilista DOMIZIANA ROY superano La Dominatrice delle Due Ruote MARY COOPER e The Big 4L TIFFANY dopo una Chokebomb di Emily su Tiffany.

 

– Torneo ICW La Numero Uno – Finale:

Al termine di una fase concitata che vede intervenire tutte le altre partecipanti al torneo, JOKEY riesce a sormontare i problemi alla schiena che l’hanno afflitta per tutto l’incontro e abbatte QUEEN MAYA con la combo Spear + Frog Splash. JOKEY è la prima Numero Uno!

Al termine del match, Jokey ha preso il microfono per rendere onore a tutte le lottatrici che hanno partecipato all’evento e rimarcare l’innegabile importanza storica di quanto appena accaduto.

 

In conclusione, la ICW tiene a ringraziare di cuore tutti coloro che hanno collaborato alla realizzazione di questa serata epocale, i calorosissimi Tifosi Tricolore accorsi a Comun Nuovo e loro, le Amazzoni, che portando a compimento vent’anni di fatiche e sacrifici hanno spalancato quelle porte da cui ci auguriamo passeranno tante altre campionesse negli anni a venire. Sabato 2 ottobre 2021 sarà per sempre la loro Notte.

Per la galleria fotografica completa della serata, a opera di Alessandro Fascini, clicca QUI.


SHOW N° 539


ICW Fight Forever #18: Ultima Chance
San Paolo d’Argon (BG)
Sabato 18 Settembre 

– Match valevole per il Titolo Interregionale:

“Il Giovane Compositore” GABRIEL BACH (accompagnato da “El Gringo” EMANUEL) si laurea nuovo Campione Interregionale sconfiggendo “Il Pirata Maledetto” DOBLONE, facendolo impattare con uno dei paletti scoperti, per poi chiudere la contesa con la MMS. A fine match la Rapsodia Latina prova a inferire su Doblone, ma i loro piani vengono sventati dal tempestivo quanto inatteso ritorno di Andy Manero, che caccia via il neo Campione Interregionale e colpisce Emanuel con la sua Stayin’ Alive.

– Il “Problem Solver” DENNIS si sbarazza in meno di due minuti di DANTE, dando una impressionante prova di forza e cattiveria.

– Intergender Triple Threat Tag Team Match:

“La Dominatrice delle Due Ruote” MARY COOPER & “All In” SONNY VEGAS sconfiggono “La Femme Fatale” ELECTRA & “Il Dominatore dell’Aria” ERON SKY e “La Regina del Ring” QUEEN MAYA & “Il Purista” MR. EXCELLENT, grazie a un roll up di Mary su “Sua Altezza”. Da segnalare nel finale l’intervento della rientrante Jokey, che impedisce a Electra di colpire Mary Cooper con il Titolo Italiano Femminile.

– Match valevole per il Titolo Italiano dei Pesi Leggeri:

“The King of Dropkick” TREVIS MONTANA si conferma Campione Italiano dei Pesi Leggeri sconfiggendo “Il Velocista Scarlatto” ZOOM. A fine match, non soddisfatto di quanto appena fatto, “L’Adrenalinico” infierisce sullo sfidante, urlando a gran voce di volere un match a 5 stelle che sia degno di lui, e affermando che fino a quando il Direttore Generale Tenacious Dalla non gli darà ascolto, queste scene diverranno di comune routine.

– Il tag team match che vede contrapposti i BRIXIA BONE BREAKERS (“Ultraviolence” MIRKO MORI & “Il Fuoriclasse” NICO INVERARDI) e il nuovo Team rinominato TRASH AND SMASH (RIOT & RUST) finisce in no contest a causa di un doppio count out conseguito a una furibonda rissa fuori ring, calmata a fatica da un gran numero di arbitri e addetti alla security.

– Open Challenge per il Titolo Fight Forever:

“Il Maschio Alpha” LUPO sconfigge “Il Mito Greco” DAVE ATLAS. Non c’è un momento di riposo per il Campione Fight Forever, che non ha nemmeno il tempo di festeggiare a causa dell’arrivo dei CULT OF VIOLENCE (“La Rabbia Repressa” HARDCORE CASSI & “The Problem Solver” DENNIS) che, anche senza arrivare per ora a uno scontro fisico, fanno capire chiaramente al Capobranco la loro intenzione di strappargli in futuro la sua Cintura. Ma chi sarà di loro a sfidare Lupo per il Titolo?

– Match Triangolare valevole per il Titolo Italiano di Wrestling:

“Il Padrino” ALESSANDRO CORLEONE sconfigge “Il Duca del Duomo” LUCA DE PAZZI e “Il Viscido Serpente” KOBRA, confermandosi Campione Italiano di Wrestling a termine di un match senza esclusione di colpi dove ciascuno dei contendenti ha sfiorato più volte la vittoria.


SHOW N° 538


ICW Scontro Finale 2021
Vimodrone (MI)
Sabato 4 Settembre 

– “The Problem Solver” DENNIS sconfigge “L’Orgoglio di Novara” STEPHANOS, al termine di uno scontro tra colossi.

– “Il Titano” DAVE ATLAS & SPENCER sconfiggono “Il Berserker Vichingo” BJORN & Il Campione Italiano dei Pesi Leggeri TREVIS MONTANA, approfittando di un’incomprensione tra questi ultimi.

– “Il Purista” MR. EXCELLENT costringe alla resa “All In” SONNY VEGAS, sfruttando irregolarmente la lunga chioma del suo avversario, per poi chiuderlo nella “Excellent Lockdown”.

– Match Ettagonale valevole per il Titolo Interregionale:

Il Pirata Maledetto” DOBLONE (C) sconfigge “Il Velocista Scarlatto” ZOOM, “Il Modello” NICK FREDDI, “The Golden Boy” MARK REED, “La Voce dei Dannati” DANTE, EL PANZERO e “Il Giovane Compositore” GABRIEL BACH, confermandosi Campione Interregionale.

– “La Regina del Ring” QUEEN MAYA sconfigge “La Dominatrice delle Due Ruote” MARY COOPER, dopo un devastante Royal Lariat.

– Match valevole per il Titolo Italiano di Wrestling:

L’incontro che vede contrapposto il Campione Italiano di Wrestling, ALESSANDRO CORLEONE e LUPO finisce in No Contest, a causa dell’intervento dei BBB Mirko Mori & Nico Inverardi, i quali, oltraggiati dal fatto di non avere avuto un incontro per la serata, decidono di interromperne il Main Event. Lupo e Corleone decidono di fare fronte comune contro i BBB, sfidandoli a un match di coppia da disputarsi subito.

– “Il Padrino” ALESSANDRO CORLEONE & “Il Maschio Alpha” LUPO sconfiggono i Brixia Bone Breakers (“Ultraviolence” MIRKO MORI & “Il Fuoriclasse” NICO INVERARDI), per il giubilo dei numerosi Tifosi Tricolori giunti a godersi questo indimenticabile evento.


SHOW N° 537


 ICW Summer Fight 2021
San Paolo d’Argon (BG)
Sabato 31 Luglio 

– RIOT batte MARK REED

– Match Triangolare valevole per il posto di Primo Sfidante al Titolo Italiano dei Pesi Leggeri:

ZOOM batte a sorpresa ERON SKY ed EMANUEL EL GRINGO, schienando quest’ultimo con uno Small Package e diventando il Primo Sfidante per la Cintura dei Pesi Leggeri.

– MR. EXCELLENT batte SPENCER via sottomissione.

– I BBB (NICO INVERARDI & MIRKO MORI) battono i Cult of Violence (HARDCORE CASSI & DENNIS) con un doppio Elbow Strike sulla Rabbia Repressa.

– Match a Squadre:

GABRIEL BACH, LUKE STRIKE, MACHETE battono DOTTI OFFISHALL, NICK FREDDI, DANTE quando il Magnifico Compositore mette a segno una MMS su Freddi.

– Hardcore Match:

RUST batte BJORN dopo una powerbomb dal paletto attraverso un tavolo, al termine di un match durissimo che ha visto l’uso di puntine, sedie avvolte dal filo spinato, e numerose altre armi, ponendo fine permanente al sodalizio dell’Orda.


SHOW N° 536


 ICW Fight Forever #17: Fight For Freedom
San Paolo d’Argon (BG)
Sabato 19 Giugno 

Sabato 19 giugno 2021. L’alba di un nuovo inizio. Perdonateci, ma non riusciamo a trovare parole più adatte per raccontare il ritorno del grande Wrestling Italiano targato ICW, dopo ulteriori 8 mesi di stop forzato a causa della situazione Covid. ICW Fight Forever: Fight For Freedom non è stato solo un grande evento di Wrestling, ma si è imposto anche come un nuovo inizio, con l’intento di poter ricominciare a intrattenervi come solo la ICW sa fare da oltre 20 anni.

– Match valevole per il Titolo Italiano di Coppia:

I CULT OF VIOLENCE (“La Rabbia Repressa” HARDCORE CASSI & “Il Risolutore” DENNIS) (C) perdono a sorpresa il Titolo Italiano di coppia a favore della PANZERO GANG (“La Montagna che Cammina” TAURUS & EL PANZERO”), che si laureano per la seconda volta in carriera Campioni Italiani di Coppia, per la gioia dei Tifosi Tricolori presenti.

Fa il suo ingresso il Campione MWF, MATT DISASTER, che dà inizio alla sua Open Challenge sfidando chiunque abbia abbastanza fegato per affrontarlo. A rispondere alla sfida, arriva TENACIOUS DALLA dei TMZ!

– Match valevole per il Titolo MWF:

MATT DISASTER (C) mantiene la Cintura, sorprendendo TENACIOUS DALLA con la sua Cutter, sfruttando l’intervento dell’uomo mascherato che mesi prima aveva attaccato alle spalle il Direttore ICW. Poco prima di essere colpito da Disaster, tuttavia, Dalla riesce a smascherare l’uomo misterioso, che si rivela essere il Campione Italiano dei Pesi Leggeri, Trevis Montana! Quale sarà stata la motivazione del suo gesto? E come reagirà Il Tenace?

– Match Quadrangolare valevole per decretare il Primo Sfidante al Titolo Interregionale:

“Il Giovane Compositore” GABRIEL BACH (Accompagnato da “El Gringo” EMANUEL) sconfigge “All In” SONNY VEGAS (accompagnato da JESSE JONES), “L’Anima della Rivolta” RIOT e “Il Berserker Vichingo” BJORN (accompagnato da RUST), sfruttando un errore del Demone della Ruggine, che finisce per colpire il suo compagno dell’Orda. A fine match, Bjorn accusa Rust di averlo colpito apposta. Segue un duro faccia a faccia tra i due che viene fermato in un primo momento da Riot, che sembra volerli calmare, salvo poi attaccare Bjorn proprio con l’aiuto di Rust, ponendo così fine all’Orda e dando apparentemente inizio a un nuovo e pericoloso team.

– Match valevole per il Titolo Fight Forever:

“Il Maschio Alpha” LUPO (C) sconfigge “Il Purista” MR. EXCELLENT, grazie alla sua “Bomba Animale”, confermandosi Campione Fight Forever e ponendo fine a un match tanto splendido quanto estenuante.

– Match valevole per il Titolo Italiano Femminile:

“La Femme Fatale” ELECTRA (C) sconfigge “La Dominatrice delle Due Ruote” MARY COOPER, anche grazie all’uso di uno spray, sfuggito all’attenzione dell’arbitro, con cui la Campionessa ha accecato la sua avversaria e si è aperta la strada per un facile conto finale.

– Match valevole per il Titolo Italiano di Wrestling:

Il match che vedeva contrapposti “Il Viscido Serpente” KOBRA e “Il Padrino” ALESSANDRO CORLEONE (C) finisce in No Contest a causa di un doppio schienamento. In seguito a questo risultato, Il Padrino mantiene il Titolo Italiano di Wrestling, provocando le proteste del lottatore bergamasco, che pretendeva di essere incoronato come nuovo Campione nonostante il finale decisamente poco chiaro, e che per il disturbo si prende un ulteriore “Bacio della Morte” dall’Uomo d’Onore.

Si chiude così una kermesse che non solo segna un nuovo inizio per il Wrestling Italiano, ma che lascia in sospeso non poche questioni che potranno trovare risposta unicamente nei prossimi Eventi ICW. Perchè, a quanto pare, la Grande Macchina del Wrestling Italiano è tornata, desiderosa più che mai di non fermarsi più.