BUMP! Le Finisher della ICW Academy

Nuovo mercoledì e nuova edizione della nuovissima rubrica targata ICW: BUMP! Come già visto la scorsa settimana, grazie a questa rubrica ci sarà possibile prendere in considerazione ed esaminare al dettaglio le migliori mosse che fanno strage sui ring della Italian Championship Wrestling. Se in occasione della settimana passata è stato il turno degli attuali Campioni, per questa puntiamo l’obiettivo su alcuni dei migliori esponenti della ICW Academy, che sempre più si stanno imponendo nei ranghi alti della Federazione. In particolare vedremo: “Il Guerriero Dragone” Hydra, “Il Gigante dagli Occhi di Ghiaccio” Jari Syberia, “Il Goleador” Nick Lenders, “Il Magnifico Modello” Costantino” e “Il Clown Paxxo” Jester.


HYDRA
Finisher: Drago Meteora

Il Wrestler Mascherato, Hydra, è uno degli esponenti dell'Academy che maggiormente si è fatto notare nel 2015 e che ha iniziato il 2016 con il botto

Il Wrestler Mascherato, Hydra, è uno degli esponenti della ICW Academy che maggiormente si è fatto notare nel 2015 e che ha iniziato il 2016 con il botto

Il misterioso Wrestler Hydra è un’aggiunta relativamente nuova al Roster della ICW, avendo debuttato poco più di un anno fa, il 21 settembre 2014. Sin da subito, però, si è fatto notare come uno dei Wrestler Academy più vincenti, sorprendendo tutti celermente e ottenendo il trofeo “ICW Academy Cup 2014” alla prima occasione. Dopo aver formato un Team abbastanza affiatato con un altro Wrestler mascherato, Extreme Panther, “Il Guerriero Dragone” sembra aver trovato la sua strada in singolo, avendo addirittura sfidato per il Titolo di Campione Italiano Charlie Kid, nel primo Evento del 2016.

Un evidente esperto di Wrestling, molto tecnico e ispirato alla Lucha Libre Messicana, Hydra ha un’ottima predisposizione per mosse agili e d’impatto, che non a caso trova massima espressione proprio nella sua Finisher, la “Drago Meteora”. Ad essere precisi un Diving Elbow Drop dalla terza corda, la manovra vede Hydra lanciarsi in alto atterrando di gomito sull’avversario supino a terra, colpendolo con il proprio gomito in corrispondenza del petto. Una mossa sicuramente assai spettacolare e non meno devastante per la vittima, la Drago Meteora ha permesso a Hydra di portare a casa diverse vittorie, molte delle quali ottenute in coppia con Extreme Panther.

– Velocità di Esecuzione: 2.5
– Forza di Impatto: 4
– Precisione: 3
– Spettacolarità: 4

Punto Debole: questo genere di mossa, vista la sua notevole scenicità, guadagna di un significativo impatto sull’attenzione del pubblico, ma ha come punto debole quello di richiedere tempi un po’ prolungati di esecuzione, che concedono più tempo all’avversario per riprendere fiato e tornare alla carica. Anche la precisione può essere un po’ minata, trattandosi di una mossa aerea, ma Hydra ha dimostrato che questa manovra diviene ancora più efficace nel momento in cui è associata a una mossa “da terra” del suo compagno Extreme Panther, lasciando ben poche possibilità all’avversario di evitarla.


JARI SYBERIA
Finisher: Freddo Siberiano

Jari Syberia è noto come "Il Gigante dagli Occhi di Ghiaccio" per un motivo molto chiaro: è uno dei Wrestler più possenti di tutto il Roster

Jari Syberia è noto come “Il Gigante dagli Occhi di Ghiaccio” per un motivo molto chiaro: è uno dei Wrestler più possenti di tutto il Roster

Jari Syberia è riconosciuto come uno dei Wrestler più imponenti di tutto il Roster della ICW. Seppur sia uno dei lottatori più buoni e dall’animo gentile della Federazione, una volta nel ring il suo stile potente e dominante si abbatte sugli avversari lasciando loro ben poche speranze. Un tale stile ben si sposa con la sua stessa mossa finale, il “Freddo Siberiano”, che mette chiaramente in evidenza il suo punto vincente: una forza esplosiva.
La manovra è molto simile a quella di Alessandro Corleone già vista settimana scorsa, vale a dire una Chokeslam. Afferrato l’avversario per il collo, Jari lo solleva in alto alla massima altezza lasciandolo poi cadere orizzontalmente al suolo, direttamente con le spalle a terra. Una mossa estremamente potente resa ancora più letale dall’altezza che fa raggiungere agli avversari e dal tempo in cui li tiene sospesi in aria, guadagnando così un maggiore impatto nella caduta.

– Velocità di Esecuzione: 3.5
– Forza di Impatto: 5
– Precisione: 4
– Spettacolarità: 3.5

Punto Debole: Proprio come avevamo sottolineato per Alessandro Corleone, il quale tra l’altro ha di recente subito una sconfitta proprio per mano di Syberia, la mossa non è suscettibile a facili debolezze. In ogni caso, tuttavia, è una mossa che va eseguita con un solo braccio e se l’avversario è a conoscenza di questa manovra Jari dovrà ben difendersi dagli attacchi che mireranno a impedirgli di usare il proprio braccio. Ciononostante, Syberia si piazza tra gli atleti più potenti fisicamente del Roster, quindi metterlo in difficoltà potrebbe risultare essere una vera impresa.


NICK LENDERS
Finisher: Il Calcio della Tigre

Nick Lenders Goal

“Il Goleador” Nick Lenders è una delle stelle emergenti che più sta facendo parlare di sè in questo momento. Che il 2016 sia per lui l’anno dello Scudetto?

Il Goleador del Wrestling Italiano è una delle più giovani stelle del Roster ICW, che si sta velocemente ritagliando un proprio spazio come uno dei migliori esponenti della ICW Academy. Con importanti vittorie sull’attuale Campione dei Pesi Leggeri Tenacious Dalla e sul “Purista” Mr. Excellent, il 2016 sembra essere l’anno delle promesse per questo calciatore che ha deciso di fare del ring il proprio campo da gioco.
E proprio come in una vera partita di calcio, il tiro definitivo per la vittoria è quello più importante: Nick Lenders ha fatto propria questa filosofia, mettendo in pratica quanto fatto nei campi da gioco e trasformandolo in una devastante finisher: il “Calcio della Tigre”. Imprimendo tutta la propria forza sulle gambe, Lenders scarica il suo impeto direttamente sulla faccia dell’avversario, mettendolo KO senza possibilità di uscita, come ben sanno nomi importanti come Mr. Excellent e Mark Fit che sono caduti per questa mossa.

– Velocità di Esecuzione: 4.5
– Forza di Impatto: 4
– Precisione: 3
– Spettacolarità: 3

Punto Debole: Nonostante sia una delle mosse più letali nella ICW Academy, questa mossa non manca di punti deboli, come quello della precisione, in quanto bisogna essere estremamente meticolosi per centrare in pieno il proprio colpo e ottenere il completo stordimento dell’avversario. Non è il solo limite: un avversario in movimento, infatti, non è proprio facile da colpire. In ogni caso, Nick Lenders è riuscito a compensare queste debolezze con un’estrema versatilità, arrivando a connettere il calcio in qualsiasi situazione, anche quando l’avversario meno se lo aspetta, e soprattutto con estrema velocità, abituato com’è, appunto, a rincorrere a piè sospinto la palla nei campi di calcio.


COSTANTINO

Finisher: SELFIE!

Nonostante sembri essere concentrato solo sulla sua immagine, "Il Fantastico Modello" Costantino quando si tratta di lottare in un ring non pone alcun limite e farebbe di tutto per ottenere la vittoria

Nonostante sembri essere concentrato solo sulla sua immagine, “Il Fantastico Modello” Costantino quando si tratta di lottare in un ring non si pone alcun limite e farebbe di tutto per ottenere la vittoria

Un nome forse tra i più sottovalutati della ICW Academy è proprio quello del “Fantastico Modello” Costantino. Rinomato probabilmente più per i suoi modi di fare appariscenti che per le sue abilità sul ring, in realtà Costantino è uno dei più promettenti giovani talenti della ICW che stanno un po’ alla volta facendosi strada tra i ben più esperti veterani del Roster. Il Wrestler pisano sta ottenendo infatti risultati più che discreti, dando credito quindi a tutto quanto lui affermi sul suo stesso conto.

Palesemente assorbito dalla sua stessa immagine, non poteva immaginarsi nome più appropriato per la sua Finisher di quello che egli stesso le ha dato: il “SELFIE”. La manovra, il cui nome tecnico è quello di Running Cutter, consiste nell’afferrare il collo dell’avversario mentre si salta in aria e sfruttare il proprio peso (e quello dell’avversario) per far finire il rivale con la faccia a terra, quasi come una vera “istantanea”. Indubbiamente una mossa letale, che va anche a ledere alla bellezza dell’avversario, così che Costantino non abbia alcun genere di competizione in tutti i sensi.

– Velocità di Esecuzione: 4.5
– Forza di Impatto: 4
– Precisione: 4.5
– Spettacolarità: 3

Punto Debole: Al contrario di quanto possa credere Costantino, la sua manovra conclusiva decisamente non è esente da punti deboli. Essa, in realtà, si presta a essere ribaltata in più modi. Se l’avversario non è abbastanza stordito, infatti, può provare a spingere via Costantino facendolo atterrare da solo di schiena o, se è abbastanza lucido e pronto di riflessi, agganciarsi alle corde con un braccio, così da evitare di cadere insieme al Modello e quindi finire vittima della sua manovra finale. In ogni caso, Costantino non è così sprovveduto come sembra e, proprio come Nick Lenders, sa che la forza della sua mossa risiede nella velocità di esecuzione e che quindi può sfoderarla in qualsiasi momento, soprattutto quando gli avversari abbassano la guardia.


JESTER
Finisher: Keep Laughing Strike Harder (KLSH!)

Jester è una delle mine più vaganti del Roster ICW. Seppur lotti prevalentemente in coppia, in singolo è altrettanto pericoloso

Jester è una delle mine più vaganti del Roster ICW. Seppur lotti prevalentemente in coppia, in singolo è altrettanto pericoloso

Ultima manovra, ma non certo per importanza, è quella del “Clown Paxxo” Jester. Da poco uscito da un lungo regno titolato quale Campione di Coppia insieme al resto dei Discepoli del Dolore, il Wrestler più folle della ICW, insieme alla sua fidata Jokey, sembra essere più lanciato verso una carriera in solitario adesso, essendo anche uno dei Wrestler Academy più esperti in circolazione. Tra una risata e l’altra, Jester veramente si è dimostrato essere uno dei più talentuosi lottatori formati dalla ICW Academy ed è chiaramente una mina vagante da tenere sott’occhio.

“Keep Laughing Strike Harder” è non solo il suo motto, ma anche la sua stessa filosofia nel ring. Jester è un eccellente brawler, capace di mettere in difficoltà anche i veterani della ICW grazie alla sua folle imprevedibilità. La sua mossa conclusiva non poteva che rispettare questi canoni, facendo cadere l’avversario in una spirale di dolore in tutti i sensi. Uncinando entrambe le braccia dell’avversario, infatti, Jester lo solleva in alto ed effettuando una rotazione in aria lo fa atterrare energicamente di faccia con un impatto decisamente dirompente.

– Velocità di Esecuzione: 3
– Forza di Impatto: 5
– Precisione: 4.5
– Spettacolarità: 4

Punto Debole: Veramente una tecnica finale da non sottovalutare e di cui dover essere ben a conoscenza prima di salire sul ring con un folle come Jester. L’unico problema della mossa è forse proprio dato dal posizionamento che è richiesto poco prima della sua esecuzione, cosa che regala un po’ di tempo all’avversario, potenzialmente sufficiente a farlo ripartire in controffensiva o ad opporre resistenza alla manovra stessa. Una volta uncinata per bene la vittima, tuttavia, Jester fa valere tutta la sua forza e altezza devastando l’avversario a livello di testa e collo e assicurando così la vittoria per sé e per il suo team oscuro.

Anche per questa volta è tutto. Vi rinnovo l’appuntamento a mercoledì prossimo con altre 5 mosse da scoprire di alcuni dei più grandi lottatori del Wrestling Italiano, dando maggior spazio, questa volta, al tema delle migliori mosse aeree!

Emo Zampa


 

icw_live

ICW LIVE @ CARTOOMICS 2016

11 – 12 – 13 Marzo 2016

FIERA MILANO
SS. 33 del Sempione 28
20017 RHO (MI)
Padiglione 20 – Stand C89

(Clicca QUI per trovare la location)

Gli orari degli Eventi ICW saranno comunicati al più presto

INFOLINE:

Tel. 335/1208244 e info@icwwrestling.it