L’Eredità del Cowboy

cintura_cappello_8647

Charlie Kid è infortunato. Al diffondersi della notizia nei giorni scorsi, il Wrestling Italiano si è fermato per un istante. E’ la fine inaspettata di uno dei regni più solidi e dominanti degli ultimi anni.
Charlie Kid, il Cowboy che con tanta passione e grinta aveva battuto Lupo al termine di uno scontro epico a ICW Pandemonium XII, deve quindi rinunciare a quella Cintura che forse, involontariamente, è proprio la causa del suo infortunio. E’ per questo prestigioso Titolo e la sua difesa, che l’ormai ex Campione ha visto il suo fisico diventare il protagonista di botte, colpi e voli al limite del pensabile.. e purtroppo anche del sopportabile.

Charlie_SuicideDive1

Come, ci si chiede? Quando? Perchè? La risposta non è in un singolo fatto o avvenimento, ma è l’accumularsi di mesi e mesi di stress su quella maledetta anca, che ora provoca più di un dolore al Pistolero.. un bel grattacapo alla Dirigenza.. e un grande sconforto nei Tifosi Tricolori.

CharlieKid_0999_n
Tutto ha origine a ICW Il Numero Uno 2013, quando Kid perde in finale proprio contro Lupo: una sediata ben assestata, una Morsa del Lupo ben stretta.. Charlie non cede, non molla, ma sviene dal dolore. Forse, dicono le malelingue, avrebbe fatto bene a battere la mano.. si sarebbe risparmiato l’inizio della fine.
Dopo il match, Charlie accusa il colpo, zoppica, ma tutto sembra sistemarsi velocemente. Si riprende e con una prova stoica, conquista il Titolo a ICW Pandemonium XII, vendicandosi del Capobranco. Una Caduta dal Gran Canyon ben assestata che gli regala il secondo Titolo Italiano in carriera. Grande è la festa che i tifosi e gli amici dedicano al Campione, portandolo in trionfo, ma fra le lacrime di gioia ve ne è una di dolore.. al momento di connettere la Caduta, Charlie sente nuovamente una fitta alla gamba.

Caduta dal Gran Canyon 2

Nulla di “grave”, con un leggero riposo il Campione Italiano si riprende velocemente, giusto in tempo per difendere il suo Titolo. Una Cintura così pesante è sempre desiderata da tutti, amici e nemici di Charlie Kid.. fra i quali Doblone.
E’ dicembre e siamo a ICW Vae Victis 2013 quando il lottatore dalla livrea muccata si trova a dover affrontare un avversario ambiguo nei suoi confronti: prima amico, ora nemico.. e per questo scontro, Charlie vuole qualcosa in più.. e lo ottiene: un Match della Scala!

Ripresosi da poco dall’infortunio, non è facile per il Cowboy affrontare i duri colpi che l’acciaio regala alla sua anca già danneggiata.. e ancora peggio, è pensare a quel volo che Kid fece proprio dalla cima della stessa: scala e salto segnano la Caduta dal Gran Canyon più alta che si sia mai registrata in Italia: è la fine per Doblone e forse anche per il corpo di Charlie Kid.

Charlie_scala_0220

L’impatto è durissimo e la gamba del Campione sembra voler cedere. I giorni dopo sono caratterizzati da un forte dolore che assilla il Pistolero, costringendolo a un nuovo stop.
C’è chi gli consiglia di fermarsi, di riposare.. ma Charlie vuole e deve difendere i suoi Titoli (perchè nel frattempo, Charlie è anche Campione di Coppia Francese per la ECTA), e testardamente non molla.

Charlie_0356
Continua invece a lottare e a conquistare risultati positivi.. arriviamo quindi velocemente a marzo, dove possiamo registrare un nuovo stop. E’ il 15 marzo 2014, quando Charlie Kid si sottopone a uno sforzo che pochi possono sopportare: 4 match in un solo giorno, in 2 città diverse. Tutti vinti, tutti col Cowboy a segno, tutti concatenati da quella forza e temerarietà che fanno di Charlie uno dei Campioni più amati.. ma tutti legati dal dolore che cresce velocemente e inesorabilmente. Il 16 Marzo, Charlie Kid deve davvero dire stop.
Ghiaccio, antidolorifici e visite mediche sono i tre “compagni di avventura” del Campione Italiano per le settimane successive.

Charlie_0178

Alla fine delle visite i pareri vanno tutti verso la stessa direzione: Charlie Kid deve fermarsi e curarsi.
Inutile dire che questa sentenza medica non viene per nulla accettata dal Campione Italiano, che ancora una volta si dimostra forte quanto testardo. Si rialza con fatica, si rimette in sella al suo cavallo e continua a cavalcare i ring di tutta Italia: Lupo, Kobra, Alessandro Corleone, tutti provano a fermarlo, ma nessuno, neppure il dolore alla gamba sembra poter separare il Manzo Italiano dal SUO Titolo.
Un duo fatto per durare, per resistere.. ma alla fine, Kid deve tirare le redini. Il dolore si riacutizza dopo un week-end passato sui ring francesi e quando torna in Italia, i pareri dei medici sembrano diventare ordini: Charlie Kid deve fermarsi, se non vuole che la situazione precipiti e il suo infortunio lo invalidi per tutta la vita.
E qui riprendiamo da dove ci eravamo lasciati: Charlie Kid si ferma e la Direzione della ICW deve quindi rendere il Titolo Italiano.. vacante.

Charlie Kid - hat

E ora tutti si chiedono, chi sarà il nuovo Campione? La Direzione della ICW non ha voluto perdere tempo e, su consiglio del Cowboy, ha deciso di riassegnarlo in un grande torneo che si terrà sull’arco dei prossimi mesi e vedrà la sua finale a ICW Pandemonium XIII.. e proprio in un LADDER MATCH!

scala_4466

Al momento la Direzione non ha voluto sbottonarsi sui nomi delle otto tra le maggiori Stelle del Wrestling Italiano e internazionale che si affronteranno per raccogliere la pesante eredità di Charlie Kid. Ma ha già decretato che il primo ramo del torneo si svolgerà sabato 18 ottobre a Torino, a ICW Total Destruction 2014! Alla fine dell’evento, i Tifosi Tricolori avranno quindi già il nome del primo finalista.

Chi saranno i primi partecipanti? Chi di loro saprà farsi strada fino all’ambita finale, che coinciderà però anche con il match più pericoloso per ogni Lottatore Tricolore? A cosa sapranno spingersi i pretendenti al trono pur di sollevare al cielo il Titolo più prestigioso nella storia del Wrestling in Italia?

titolo_italiano_di_wrestling

Le risposte nel corso dei prossimi mesi, solo dal vivo nei prossimi Grandi Eventi della ICW!

Oliviero Bazzeguti

locandina Facebook-None18.10.2014-low re

ICW TOTAL DESTRUCTION 2014

Sabato 18 Ottobre 2014

NONE (TO)

Palazzetto dello Sport
Via Faunasco 25

Clicca QUI per trovare la location: http://goo.gl/ZrE3Ck

Ore 21:00

GLI INCONTRI IN PROGRAMMA:

Clicca QUI per scoprire la Card dell’Evento

INFOLINE BIGLIETTI:

Tel. 335/1208244 e info@icwwrestling.it

PREVENDITE:

– My Gym – via Rubiano 8 – None (TO) – Tel. 0119 905049

– Vincenzo Libertini – None (TO) – Tel. 340 6033510

– Bar del Palazzetto dello Sport – Via Faunasco 25 – None (TO) – Tel. 011 9864103

SI RINGRAZIANO PER LA COLLABORAZIONE:

– My Gym – via Rubiano 8 – None (TO) – Tel. 0119 905049

– Studio Ottico Fontana di Roberto Fontana – Piazza Monsignor A. Vigo 2 – None (TO) – Tel. 011 9904242

– Caffè Cavour – Piazza Cavour 10 – None (TO) – Tel. 011 9864103

– I Capolavori di Aresco – Pasticceria Cremeria Gelateria – Piazza Mons. A. Vigo 1/B-1/C – None (TO) – Tel. 345 4588133 – http://www.icapolavoridiaresco.it

MyGym-logo fronte caffe cavour
per-il-mondo Paticceria