OGM e I Ricercati restano Campioni! Ma alla fine esultano i Paladini!

ICW LA BATTAGLIA DELLA BASSA IV
Venerdì 15 giugno 2012, Borghetto Lodigiano (LO)

 

I RISULTATI UFFICIALI

 

  • TITOLO ITALIANO DI COPPIA: I Campioni Italiani di Coppia I RICERCATI (Alessandro Corleone & Charlie Kid) accompagnati dal Direttore ICW Manuel Orlandi battono GLI EPICI EROI (Omega & Nemesi) accompagnati da Iside, detenendo il Titolo. Nelle fasi finali, Charlie Kid finge un infortunio alla gamba. L’arbitro Enrico Boneschi e l’uomo legale degli Epici Eroi, Nemesi, si distraggono per constatare la situazione. Manuel Orlandi ne approfitta per passare ad Alessandro Corleone una delle Cinture di Coppia, con la quale Il Padrino colpisce il Mezzo Demone. Il “miracolosamente” ripresosi Charlie Kid ottiene quindi subito il conto di tre decisivo. Al termine dell’incontro, I Campioni infieriscono sui rivali, fino all’arrivo di Kaio che mette in fuga gli odiati rivali. Ma si rivela una trappola per L’Imperatore, che viene attaccato da Kobra, Goran Il Barbaro e Corvo Bianco. Solo il celere intervento di Doblone, Dinamite Jo e dei redivivi Epici Eroi evita al Campione Italiano di Wrestling il peggio.
  • INCONTRO UNO CONTRO UNO: Di fronte al pubblico di casa l’ex “Allievo Eccellente” SERCH sconfigge il suo vecchio maestro MR. EXCELLENT dopo aver messo a segno un decisivo German Suplex, uno dei marchi di fabbrica del Purista. Una vittoria che fa esplodere la gioia dei Tifosi Tricolori presenti a Borghetto Lodigiano.
  • TITOLO INTERREGIONALE: Il Campione Interregionale OGM batte l’ex tre volte Campione LUPO dopo averlo colpito con un colpo basso messo a segno dopo aver opportunamente posizionato l’arbitro in condizioni di non vedere. Per tutto l’incontro, il Killer Geneticamente Modificato cerca di mettere a segno il Genetic Driver, che La Forza della Natura riesce però sempre ad evitare, capitolando solo dopo l’incredibile scorrettezza del rivale. Da notare che, all’inizio del match, il Campione Interregionale ha tentato di mettere a segno l’atroce manovra anche sul presentatore Cristian Corti, salvato solo dall’intervento di Lupo.
  • MAIN EVENT: Nell’incontro clou della serata, il team composto dal Campione Italiano di Wrestling KAIO, il Campione Europeo dei Pesi Leggeri DOBLONE e L’Esplosivo DINAMITE JO sconfigge la formazione composta dal Viscido Serpente KOBRA, il Numero Uno GORAN IL BARBARO e il Campione Italiano dei Pesi Leggeri CORVO BIANCO. Nelle fasi finali dell’incontro, mentre sul ring ci sono L’Imperatore e Il Serpente, l’arbitro Matteo Marrabbi cade accidentalmente a terra. I Ricercati tentano di intervenire ai danni di Kaio, ma vengono fermati dagli Epici Eroi. Arriva allora il Direttore Orlandi che cerca di ripetere il giochetto fatto nel match di apertura, passando a Kobra una delle Cintura di Coppia. Ma a impedire il passaggio accorre Iside, che afferra la Cintura e stordisce Il Direttore con un altro sberlone al volto. Senza più impedimenti, Kaio è quindi libero di chiudere il match mettendo ko lo storico rivale, portando il proprio team al trionfo finale.

 

(www.wrestlingitaliano.it)