Show Italia 2018


SHOW N°471

ICW FIGHT FOREVER #4
Bergamo
Sabato 15 Dicembre

– Alessandro Corleone batte Trevis con una Pop-up Powerbomb

– Dog Collar Match valevole per il Titolo Italiano dei Pesi Leggeri:

Gabriel Bach (C) batte Dagon L’Angelo Caduto dopo averlo colpito in testa con una sedia e si conferma Campione

Giunto il momento della Taurus Christmas Challenge, La Montagna che Cammina estrae a sorte la stipulazione del match: una Over The Top Challenge. Il Titano Orobico svuota però l’urna con i nomi dei possibili sfidanti, perchè vuole affrontarli tutti!

– Parte così una Battle Royal, che viene vinta rocambolescamente da Sonny Vegas, grazie all’aiuto di Jesse Jones. Il Poker d’Assi della ICW ha quindi il diritto di scegliere un pacco regalo, che si rivela contenere il contratto per un match obbligato contro Taurus al prossimo Evento ICW Fight Forever!
Adirati per la beffa, i Top Players attaccano Taurus, che viene soccorso dai TMZ (Tenacious Dalla & Miroslav Mijatovic). Viene lanciata così la sfida a un tag team match!

– Sonny Vegas & Jesse Jones battono a sorpresa i TMZ, quando Il Barone del Baro colpisce a tradimento la Rockstar del Ring con un colpo basso non visto dall’arbitro.

– La Campionessa Femminile della Progress Wrestling Jinny batte Queen Maya per sottomissione via inverted figure four leglock

– Andy Manero batte Rick Barbabionda con una Shining Wizard

– Match Triangolare valevole per il Titolo Italiano di Wrestling:

“Il Pirata Maledetto” Doblone (C) batte Nick Lenders e Riot, schienando quest’ultimo con una Jolly Roger, e si conferma Campione

– Match valevole per il Titolo ICW Fight Forever:

Il match tra Eron Sky (C) e Akira termina in un No Contest quando, vestiti in giacca e cravatta, entrano Alessandro Corleone, Andy Manero e Mr. Excellent, che attaccano sia entrambi i contendenti che l’arbitro. Kobra, presentatore speciale della serata, che a inizio Evento aveva offerto le sue scuse al Ragazzo Prodigio per il suo comportamento in passato, sale sul ring armato di sedia e mette inizialmente in fuga i 3 aggressori.. salvo poi colpire con la sedia sia Akira che Eron Sky! Il gruppo dei 4 si rivela come La Casta, e giura di portare un Nuovo Ordine alla ICW, con l’intento di eliminare gli esponenti più giovani del Roster e tutto quello che rappresentano. Ci riusciranno? Da quanto tempo la Casta stava tessendo nell’ombra le sue trame per preparare questo attacco? E come si evolverà questa vicenda, che minaccia di scuotere profondamente la ICW fin dalle sue fondamenta?


SHOW N°470

ICW ATTACCO SULL’ADDA 2018
San Martino in Strada (LO)
Domenica 9 Dicembre

– “Il Fuoriclasse” NICK LENDERS sconfigge “Il Bronzo di Novara” STEPHANOS grazie all’intervento del suo compagno dei Revolve, “L’Anima della Rivolta” RIOT. A fine match i due provano a inferire sul colosso novarese, ma l’intervento di Doblone sventa i loro piani, dando appuntamento a Riot per il Main Event della serata.

– “La Montagna che Cammina” TAURUS si aggiudica il Gauntlet Match sconfiggendo per ultimo “La Stella del Sabato Sera” ANDY MANERO, diventando il Primo Sfidante al Titolo Interregionale. Questi i risultati completi dell’incontro:

  • Mr. Excellent batte Vertigo per sottomissione;
  • Mr. Excellent batte Sirio;
  • Hector El Panzero batte a sorpresa Mr. Excellent via Schoolboy Pin;
  • Andy Manero batte Hector El Panzero;
  • Andy Manero batte Trixie;
  • Andy Manero batte Rust;
  • Andy Manero batte Guh’la Lo Sciamano;
  • Taurus batte Andy Manero.

– “La Regina del Ring” QUEEN MAYA sorprende con un Roll-Up “Il Riflesso dell’Arroganza” JESSE JONES.

– I TMZ” (“La Rockstar del Ring” TENACIOUS DALLA & “La Lama dei Balcani” MIROSLAV MIJATOVIC) sconfiggono MIRKO MORI & “Il Ragazzo Prodigio” AKIRA.

– Non-title match: Il Campione Fight Forever, “Il Dominatore dell’Aria” ERON SKY sconfigge “All In” SONNY VEGAS grazie a un Dragon Suplex, al termine di un match estremamente combattuto.

– Match Triangolare valevole per il Titolo Italiano dei Pesi Leggeri: “Il Giovane Compositore” GABRIEL BACH (C) si conferma Campione Italiano dei Pesi Leggeri sconfiggendo “La Rabbia Repressa” HARDCORE CASSI ed EMANUEL “EL GRINGO”.

– Match valevole per il Titolo Italiano di Wrestling: “Il Pirata Maledetto” DOBLONE (C) sconfigge “L’Anima della Rivolta” RIOT sfruttando un intervento errato del Leader dei Revolve, Nick Lenders, che colpisce involontariamente con la Cintura il suo alleato, permettendo così al Terrore dei Sette Mari di chiudere a suo favore questo incredibile incontro. Al termine del match, Lenders offre il suo aiuto a Riot per rialzarsi, ma questi lo rifiuta e si allontana, visibilmente arrabbiato per la piega che hanno preso gli eventi. Cosa significherà questo per il futuro dei Revolve?


SHOW N°469

ICW VAE VICTIS 2018
Calolziocorte (LC)
Sabato 17 Novembre

– In un match non titolato, “Il Dominatore dell’Aria” ERON SKY sconfigge “La Lama dei Balcani” MIROSLAV MIJATOVIC grazie a una manovra tanto innovativa quanto micidiale, dimostrando nuovamente il proprio valore come primo Campione ICW Fight Forever.

– “Il Ragazzo Prodigio” AKIRA si aggiudica il Match Triangolare che lo vedeva contrapposto a MIRKO MORI e alla “Rabbia Repressa” HARDCORE CASSI, guadagnandosi così una chance per il Titolo ICW Fight Forever.

– “La Stella del Sabato Sera” ANDY MANERO sconfigge “Il Mito Greco” DAVE ATLAS, grazie alla “Hangover”.

Il Campione Italiano Nick Lenders si ritrova faccia a faccia col primo sfidante al Titolo, “Il Pirata Maledetto Doblone. Il Fuoriclasse rinfaccia a quest’ultimo come, a differenza sua, non sia mai riuscito ad arrivare al Top in ICW conquistando il Titolo Massimo, e come non ci riuscirà nemmeno stasera, essendo ormai troppo vecchio e acciaccato. Tra i due volano scintille che promettono di scoppiare in uno scontro infuocato nel Main Event della serata.

– “La Dominatrice delle Due Ruote” MARY COOPER sconfigge “La Prima della Classe” TRIXIE tramite una “Cooper on the Road”.

– “Il Padrino” ALESSANDRO CORLEONE ha la meglio su BELTHAZAR, al termine di un incontro in cui il lottatore ticinese ha messo in seria difficoltà il Colosso di Palermo.

– “Mister Fuoricampo” LUKE STRIKE & “Il Vigilante” MATT MAHONEY vincono per squalifica il loro match contro i TOP PLAYERS (“Il Riflesso dell’Arroganza” JESSE JONES & “All In” SONNY VEGAS), dopo l’ennesimo intervento scorretto dei due (quattro se si conta il loro ego smisurato), che esasperano l’arbitro a tal punto da far scattare la squalifica.

– Match valevole per il Titolo Italiano di Wrestling: Nel Main Event della serata, “Il Pirata Maledetto” DOBLONE sorprende tutti sconfiggendo “Il Fuoriclasse” NICK LENDERS grazie al suo marchio di fabbrica, il famigerato “Jolly Roger”, conquistando per la prima volta in carriera il Titolo Italiano di Wrestling. I numerosissimi Tifosi Tricolori presenti salutano il conto di 3 con un autentico boato e non resistono dal radunarsi a bordo ring, omaggiando un commosso Doblone che non riesce a trattenere le lacrime per l’emozione, a riprova del fatto che anche le peggiori canaglie hanno un cuore.


SHOW N°468

ICW FIGHT FOREVER #3
Bergamo
Sabato 10 Novembre

 “Il Pirata Maledetto” DOBLONE sconfigge “La Stella del Sabato Sera” ANDY MANERO grazie al Jolly Roger DDT, e diventa il primo sfidante per il Titolo Italiano di Wrestling.

Il Direttore Generale di ICW Fight Forever, Manuel Orlandi, intervista i protagonisti di uno dei piatti forti della serata, Nick Lenders e Mirko Mori, che si affronteranno più tardi in un “Assalto alla Sedia” valido per il Titolo Italiano di Wrestling. Come era prevedibile, si sfiora fin da subito la rissa con Orlandi che riesce a mantenere in pugno la situazione faticando non poco e i due ex amici che si danno appuntamento a più tardi per questo fatidico scontro.

– “La Regina del Ring” QUEEN MAYA si aggiudica il Match Quadrangolare a Eliminazione sconfiggendo “La Dominatrice delle Due Ruote” MARY COOPER“La Prima della Classe” TRIXIE e “Miss Meraviglia” ALYX. In virtù di questa vittoria, Queen Maya ha vinto la possibilità di affrontare JINNY, la Campionessa della Progress Wrestling UK, al prossimo ICW Fight Forever, il 15 dicembre sempre alla SF Academy di Bergamo.

– “Il Giovane Compositore” GABRIEL BACH mantiene il Titolo Italiano dei Pesi Leggeri sconfiggendo per count out“L’Angelo Caduto” DAGON, rientrando all’ultimo istante sul ring dopo che Dagon era sceso per impedirgli di scappare nuovamente.

Un risultato che non soddisfa i Tifosi Tricolori e tanto meno Manuel Orlandi, che non concepisce che proprio a Fight Forever ci sia un Campione che preferisce scappare anzichè combattere. Per questo motivo, il Direttore Generale annuncia un Dog Collar Match tra i due, da disputarsi al prossimo ICW Fight Forever, impedendo così ogni via di fuga per Gabriel Bach.

– Finale del Torneo di assegnazione del Titolo ICW Fight Forever:

“Il Dominatore dell’Aria” ERON SKY si laurea primo Campione ICW FIGHT FOREVER sconfiggendo “Il Ragazzo Prodigio”AKIRA , “Il Padrino” ALESSANDRO CORLEONE “Il Purista” MR. EXCELLENT, al termine di un Match Quadrangolare che sarà sicuramente uno dei maggiori candidati al premio di “Match dell’Anno”.

– Match valevole per il Titolo Italiano di Wrestling:

Nell’“Assalto alla Sedia” valevole per il Titolo Italiano di Wrestling, “Il Fuoriclasse” NICK LENDERS sconfigge MIRKO MORI grazie a un colpo basso non visto dall’arbitro, seguito da una sediata in pieno volto.
Come è ormai consuetudine a ICW Fight Forever, è il momento di dare un’occasione a un giovane della ICW Academy, che potrà estrarre a sorte match e avversario. Questa sera è il turno dell’arrogante Jesse Jones, il quale, nonostante la spavalderia che lo contraddistingue, non ha troppa fortuna, estraendo come avversario Taurus, che lo affronterà in un Match con un Arbitro Speciale che sarà “El Gringo” Emanuel. Tuttavia, con un incredibile colpo di scena, l’arbitro speciale viene messo KO da Sonny Vegas, che non soddisfatto, si proclama come unico sostituto per arbitrare questo match.

 “La Montagna che Cammina” TAURUS sconfigge “Il Riflesso dell’Arroganza” JESSE JONES nonostante l’arbitraggio completamente di parte effettuato dal “Poker d’Assi della ICW” SONNY VEGAS, mettendo KO entrambi i rivali, e contandosi da solo il pin vincente.

– In un Tag Team Match Internazionale, i “TMZ” (“La Rockstar del Ring” TENACIOUS DALLA & “La Lama dei Balcani”MIROSLAV MIJATOVIC) sconfiggono “The 198” (FLASH MORGAN WEBSTER & WILD BOAR) e ricevono così una chance per il Titolo Italiano di Coppia il 15 dicembre a ICW Fight Forever #4 al termine di un match di coppia che ha lasciato esterrefatti tutti i fortunati Tifosi Tricolori presenti.


SHOW N°467

ICW ACADEMY CUP 2018
Filighera (PV)
Sabato 13 Ottobre

– “Il Corsaro Sanguinario” RICK BARBABIONDA sconfigge DAVE ATLAS, grazie a una Rum Mist non vista dall’arbitro, seguita dalla sua Sit-Down Powerbomb. Si è trattato di un incontro molto combattuto, in cui il giovane Atlas ha ben figurato.

– ICW Academy Cup 2018, Semifinale:
“Il Dominatore dell’Aria” ERON SKY & “La Rabbia Repressa” HARDCORE CASSI sconfiggono TRIXIE & ALYX.

Al termine del match, sportiva stretta di mano tra le due squadre con Cassi e Eron Sky che lasciano il ring, regalando una standing ovation alle giovani avversarie. Tuttavia, le due vengono attaccate e colpite alle spalle dal Campione Italiano di Wrestling, Nick Lenders, che non contento di ciò, prende il microfono e afferma che non esistono donne in grado di battere dei veri uomini. Sfortunatamente per il Fuoriclasse, il suo monologo viene interrotto dalla “Regina del Ring” Queen Maya, che sfida Lenders a mettere in palio il Titolo proprio questa sera. Il Goleador, ritrovandosi con le spalle al muro, non può fare altro che accettare.

Sale poi sul ring l’arrogante Jesse Jones, che preannuncia la vittoria della sua squadra in questa ICW Academy Cup, in quanto il suo compagno di squadra è imbattibile.. non essendo altri che il Lottatore Più Grosso d’Italia: Taurus!

– ICW Academy Cup 2018, Semifinali:
JESSE JONES & “La Montagna che Cammina” TAURUS sconfiggono “El Gringo” EMANUEL & il debuttante DOTTI OFFISHALL.

Mr. Excellent si fa largo sul ring, affermando di non essere per niente contento di come tanti “mocciosi” si considerino dei wrestler solo perchè indossano un paio di stivali, ma sono ben lontani da potersi definire eccellenti. Per questo motivo, annuncia una Excellent Challenge verso le nuove leve della ICW, invitandole a farsi avanti e mostrare cosa sappiano fare.

– Excellent Challenge:
“Il Purista” MR. EXCELLENT sconfigge SIRIO con una Excellent Cloverleaf;
“Il Purista” MR. EXCELLENT sconfigge DANTE con la Pura Tortura;
“Il Purista” MR. EXCELLENT riesce a sconfiggere anche VERTIGO, che riesce però a mettere il Purista in seria difficoltà.

– “Mr. Fuoricampo” LUKE STRIKE & “Il Vigilante” MATT MAHONEY sconfiggono “Il Bronzo di Novara” STEPHANOS e il debuttante MAX POWER.

– ICW Academy Cup 2018, Finale:
Ribaltando tutti i pronostici, “Il Dominatore dell’Aria” ERON SKY & “La Rabbia Repressa” HARDCORE CASSI si aggiudicano la ICW Academy Cup 2018, sconfiggendo JESSE JONES & “La Montagna che Cammina” TAURUS.

– Match valevole per il Titolo Italiano di Wrestling:
“Il Fuoriclasse” NICK LENDERS sconfigge “La Regina del Ring” QUEEN MAYA, al termine di un match senza esclusione di colpi, in cui “Sua Maestà” ha fatto rimangiare a Lenders dalla prima all’ultima parola detta in precedenza, andando vicinissima al conquistare il Titolo Massimo.


SHOW N°466

ICW FIGHT FOREVER #2: ICW VS THE WORLD
Bergamo
Sabato 6 Ottobre

La serata si è aperta con un minuto di silenzio in cui tutto il Roster della ICW è salito sul ring per onorare la memoria del suo ex lottatore DJ Skualo, recentemente scomparso.

– Match di Qualificazione per il Titolo ICW Fight Forever:

Bound For Greatness” Akira sconfigge Harrison Bourne (UK). Nel finale, Kobra prova a colpire il suo ex protetto con una sedia, ma Akira riesce a rispedire al mittente questo vile attacco, e a chiudere con la sua Satellite Cutter uno spettacolare inizio di serata.

I Revolve fanno il loro ingresso, capitanati come sempre dal “Fuoriclasse” Nick Lenders, che chiama sul ring Mirko Mori. Al nuovo primo sfidante al Titolo Italiano di Wrestling viene chiesto nuovamente di unirsi alla stirpe dei rivoltosi, rinunciando contestualmente alla sua chance titolata. A sorpresa, Mori accetta questa proposta indecente, annunciando al Leader dei Revolve che stasera sarà nel suo angolo quando Nick Lenders affronterà “The Product” David Starr per il Titolo RevPro British Cruiserweight.

– Submission Match valevole per il Titolo Interregionale:

Con una Double Wristlock, “L’Innovatore del Dolore” Psycho Mike (C) costringe alla resa “Il Purista” Mr. Excellent, al termine di una contesa ad alto tasso tecnico che ha visto i due atleti resistere a lungo ad ogni mezzo di “tortura” sfoderato dal rispettivo rivale.

Il Direttore Generale Manuel Orlandi chiama sul ring sia Nemesi che Andy Manero per l’ultimo faccia a faccia prima del Main Event della serata, che li vedrà uno contro l’altro con questa stipulazione: se Il Mezzo Demone sarà vittorioso, potrà concludere la sua carriera decennale, che invece continuerà se a vincere sarà la Stella del Sabato Sera. Dopo un primo momento di reciproco rispetto, i due cedono all’adrenalina e alla tensione, che sfocia in una rissa furibonda sedata a malapena dall’intervento della security ICW.

– Match di Qualificazione per il Titolo ICW Fight Forever:

“Il Dominatore dell’Aria” Eron Sky sorprende con un improvviso roll-up il giovane Danny Black (UK), conquistando la vittoria e diventando l’ultimo partecipante al Match Quadrangolare con in palio il Titolo Fight Forever, che si terrà il 10 novembre a ICW Fight Forever #3.

Al termine del match, Akira raggiunge il suo ex partner, congratulandosi per questa importante vittoria, affermando che, tuttavia, sarà lui a uscire dal prossimo Evento ICW Fight Forever con il Titolo di Campione. I due vengono interrotti da Mr. Excellent che afferma come i due non abbiano speranza contro un veterano come lui, e inizia a colpire a tradimento i due ex Ragazzi Prodigio. A “fermare” il tutto, arriva il quarto partecipante al match, “Il Padrino” Alessandro Corleone, che stende con facilità i tre avversari, rimanendo l’unico uomo a rimanere in piedi al centro del ring.

– Match valevole per i Titoli Italiani di Coppia:

CJ Connors & Joe Black (UK) conquistano a sorpresa i Titoli Italiani di Coppia sconfiggendo La Ciurma composta dal “Pirata Maledetto” Doblone e dal suo braccio destro, “Il Corsaro Sanguinario” Rick Barbabionda (C), diventando i primi lottatori inglesi in 15 anni a conquistare le Cinture (dopo James Tighe & Andy Simmonz nel 2003).

Giunge poi il momento di dare una chance a un giovane membro della ICW Academy. Manuel Orlandi annuncia Hector “El Panzero”, che per l’occasione potrà estrarre avversario e match, proprio come ha fatto Sonny Vegas nella prima edizione di ICW Fight Forever. Purtroppo, prima di scoprire il match in questione, Hector viene brutalmente aggredito alle spalle proprio dal Poker d’Assi della ICW, che, dopo averlo messo fuori gioco, si proclama come unico sostituto per questa sfida. Non avendo alternative, Orlandi accetta la candidatura del Barone del Baro, che però dimostra di non essere così fortunato come crede, quando viene rivelato che dovrà affrontare nuovamente Taurus in una Over The Top Rope Challenge.

– Over The Top Rope Challenge:

“La Montagna che Cammina” Taurus scaraventa fuori dal ring senza troppi problemi “All In” Sonny Vegas.

– Match Triangolare di Coppia valevole per determinare i Primi Sfidanti ai Titoli Italiani di Coppia:

“La Lama dei Balcani” Miroslav Mijatovic & “La Rockstar del Ring” Tenacious Dalla si aggiudicano il match sconfiggendo gli Urban Guerrilla (“L’Anima della Rivolta” Riot & “Il Braccio Armato della Rivoluzione” Tony Callaghan) e l’inedito team composto da Dagon L’Angelo Caduto & Luke Basham (UK).

Al termine di questa strepitosa vittoria, Manuel Orlandi si congratula con loro, ma annuncia che la Dirigenza ICW ha appena accordato una Title Shot ad un altro Tag Team. Se vorranno essere loro a sfidare i Neo Campioni Italiani di Coppia CJ Connors e Joe Black, allora dovranno prima sconfiggere The 198, Flash Morgan Webster & Wildboar il 10 novembre durante la terza edizione di ICW Fight Forever.

– Match valevole per il Revolution Pro British Cruiserweight Championship:

“The Product” David Starr (USA) (C) sconfigge “Il Fuoriclasse” Nick Lenders al termine di un incontro incredibile che ha visto i due atleti battersi fino allo stremo per una vittoria che solo per poco non ha arriso al nostro connazionale.

Dopo l’incontro, David Starr dedica parole di lode al suo avversario, dichiarando di riconoscere in lui un talento che gli permetterà di arrivare lontano, e cerca di convincerlo che non ha bisogno di circondarsi dei Revolve. The Product torna poi nel backstage, e resta sul ring solo Mirko Mori a complimentarsi con Nick Lenders per la prestazione maiuscola appena offerta.

Tuttavia, Mori attacca a sorpresa il Fuoriclasse, stendendolo con un Pile Driver. Sopraggiungono gli Urban Guerrilla, ma Mirko Mori si dà alla fuga. Appare chiaro quindi il rifiuto di Mori all’offerta di unirsi ai Revolve, ed è confermato che i due si sfideranno il 10 novembre, al prossimo ICW Fight Forever, con in palio il Titolo Italiano di Wrestling!

– Match Senza Squalifiche:

“Il Mezzo Demone” Nemesi conclude come meglio non si può la sua già incredibile carriera sconfiggendo l’eterno amico/nemico, “La Stella del Sabato Sera” Andy Manero, regalando un match che rimarrà a lungo nella mente e nei cuori dei fedelissimi che hanno assistito a questo Evento epico.

Al termine di questo incontro l’emozione è palpabile. Colleghi e amici di questa fantastica avventura raggiungono sul ring “Il Mezzo Demone”, che saluta tutti quanti con un toccante discorso che ci porta a chiedere se forse questo ritiro non sia giunto troppo presto. D’altronde, forse non si è mai pronti quando bisogna salutare un grande professionista e un grande amico come lo è stato Nemesi nell’arco di questi anni.


SHOW N°465

ICW CONDANNATI A COMBATTERE 2018
Gattinara (VC)
Sabato 29 Settembre

– Match valevole per i Titoli Italiani di Coppia:

La Ciurma rappresentata dal “Pirata Maledetto” Doblone e “Il Medico di Bordo” Kraken (che sostituiva Rick Barbabionda) (C) conservano i Titoli Italiani di Coppia contro l’insolito duo composto “La Rockstar del Ring” Tenacious Dalla e “La Lama dei Balcani” Miroslav Mijatovic.

– “Il Bronzo di Novara” Stephanos sconfigge agevolmente “La Rabbia Repressa” Hardcore Cassi.

– Mirko Mori trionfa nel Match Triangolare per decretare il primo sfidante al Titolo Italiano di Wrestling, sconfiggendo i due Ragazzi Prodigio del Wrestling Italiano, Akira ed Eron Sky.

– Match valevole per il Titolo Interregionale:

“L’Innovatore del Dolore” Psycho Mike conquista il Titolo Interregionale sconfiggendo “Il Mezzo Demone” Nemesi (C).

– Match Quadrangolare valevole per la riassegnazione del vacante Titolo Italiano dei Pesi Leggeri:

“Musica Maestro” Gabriel Bach fa suo il vacante Titolo Italiano dei Pesi Leggeri, sconfiggendo “Il Purista” Mr. Excellent, l’atleta inglese Jacob Daniels (proveniente dalla Sacrifice Pro Wrestling) e il suo odiato rivale “All In” Sonny Vegas, schienando proprio quest’ultimo.

– Match valevole per il Titolo Italiano Femminile:

Dalla Scozia con follia, “La Bambola Psicotica” Jokey (C) si conferma Campionessa Italiana sconfiggendo “La Regina del Ring” Queen Maya.

– Match valevole per il Titolo Italiano di Wrestling:

“Il Fuoriclasse” Nick Lenders sconfigge “Il Volto della Follia” Paxxo, mantenendo saldo alla vita il Titolo massimo della ICW.


SHOW N°464

ICW FIGHT FOREVER #1
Bergamo
Sabato 15 Settembre 

 
Una serata storica quella trascorsa sabato 15 settembre, dove i Campioni del Wrestling si sono scontrati per la prima volta nella bellissima cornice della SF Academy di Bergamo, davanti ad un pubblico da tutto esaurito che ha contribuito all’atmosfera del campo di battaglia di ICW Fight Forever: La Trincea!
 
A presentare la serata è Manuel Orlandi, al rientro in Federazione dopo 4 anni di assenza sul Ring Tricolore. “Il Magnate” annuncia al pubblico che sarà lui il Direttore Generale di ICW Fight Forever!
 
– Mirko Mori (al rientro in pianta stabile in @ICW) sconfigge “Il Ragazzo Prodigio” Akira (accompagnato dal suo manager, il “Viscido Serpente” Kobra) grazie ad un Piledriver.
 
Una stretta di mano tra i due fa seguito a una battaglia spettacolare. Kobra sembra volersi sincerare delle condizioni di Akira, ma nella sorpresa generale attacca il Ragazzo Prodigio e se ne va deluso dalla sconfitta del suo assistito. Nel mentre arrivano i Revolve (Il Campione Italiano di Wrestling Nick Lenders e gli Urban Guerrilla) che prima danno il bentornato a Mirko Mori e poi sbeffeggiano sia il pubblico che il Direttore Generale di Fight Forever Manuel Orlandi, che di risposta annuncia immediatamente un match per “Il Fuoriclasse” con il Titolo Italiano di Wrestling in palio, da svolgersi subito!
 
– Match valevole per il Titolo Italiano di Wrestling: Il Campione Italiano di Wrestling, “Il Fuoriclasse” Nick Lenders batte “Il Dominatore dell’Aria” Eron Sky grazie a una Lenders Destroyer. Da notare l’intervento degli Urban Guerrilla che permettono a Lenders di portarsi a casa la vittoria.
A fine incontro, Orlandi comunica al Leader dei Revolve il nome del suo prossimo avversario, che affronterà il 6 ottobre a Bergamo a ICW Fight Forever #2… la superstar americana David Starr!
 
Il Magnate si prepara ad annunciare il prossimo incontro, quando ad interromperlo è “All In” Sonny Vegas. Vegas si dice deluso dal fatto di essere stato escluso dal torneo per l’assegnazione del titolo ICW Fight Forever e richiede un match immediatamente, sicuro com’è della vittoria, visto che si ritiene “il più fortunato della ICW”. Orlandi acconsente alla richiesta e si fa portare delle urne con avversario e stipulazione da scegliere. La sorte gioca però un brutto scherzo a Sonny, perchè dovrà vedersela in una Bodyslam Challenge contro “La Montagna che Cammina” Taurus!
 
– “La Montagna che Cammina” Taurus sconfigge in breve tempo “All In” Sonny Vegas.
 
Manuel passa a spiegare le regole del Titolo ICW Fight Forever, che dovrà essere difeso ad ogni appuntamento di questa kermesse, passerà di mano sia per squalifica che per count out, e se il Campione in carica non potesse difenderlo per qualsiasi motivo, sarà reso vacante e rimesso in palio. Orlandi annuncia inoltre che stasera vedremo le prime due semifinali, al prossimo show del 6 ottobre le altre due e il 10 novembre un Match Quadrangolare per l’assegnazione del Titolo tra i 4 finalisti.
 
– Match di Qualificazione per il Titolo ICW Fight Forever: “Il Purista” Mr. Excellent batte Orion (dalla EAW UK) per sottomissione con la Tortura Pura.
 
Orlandi presenta poi le 3 coppie che si contenderanno i Titoli Italiani di Coppia, ma ecco fare la sua entrata Kobra, accompagnato da Gabriel Bach e Hardcore Cassi. Il Viscido Serpente richiede di far entrare i suoi assistiti nel match, e il Direttore accetta.
 
– Match Quadrangolare valevole per i Titoli Italiani di Coppia: i Campioni Italiani di Coppia “Il Pirata Maledetto” Doblone & “Il Corsaro Sanguinario” Rick Barbabionda sconfiggono “La Rockstar del Ring” Tenacious Dalla & “La Lama dei Balcani” Miroslav Mijiatovic, “Il Giovane Compositore” Gabriel Bach & “ La Rabbia Repressa” Hardcore Cassi, e J-Den Scarr & Ryan Powers (dalla EAW UK), mantenendo le Cinture.
 
– Match di Qualificazione al Titolo ICW Fight Forever: “Il Padrino” Alessandro Corleone sconfigge Dagon L’Angelo Caduto con un devastante Sicilian Big Boot.
 
– Tag Team Match Femminile: Trixie & Alyx sconfiggono “La Regina del Ring” Queen Maya & “La Dominatrice delle Due Ruote” Mary Cooper. Da segnalare l’abbandono della Regina durante le ultime fasi dell’incontro, frustrata dalla prestazione della sua compagna.
 
– Tag Team Match Senza Squalifiche: Gli Epici Eroi (“Il Mezzo Demone” Nemesi & “La Stella del Sabato Sera” Andy Manero) sconfiggono Gli Urban Guerrilla (“Il Braccio Armato della Rivoluzione” Tony Callaghan & “L’Anima della Rivolta” Riot) in un match senza esclusione di colpi.
 
A fine incontro, Nemesi prende il microfono e annuncia a sorpresa al pubblico il suo ritiro. Un Manero contrariato prova in tutti i modi a far ragionare l’amico, verbalmente e anche fisicamente, ma Nemesi non ci sta e stende l’epico compagno con una Demon Cutter. Il Mezzo Demone annuncia che il 6 ottobre, nel suo ultimo match di sempre, affronterà La Stella del Sabato Sera.. in un incontro Senza Squalifiche!
 

SHOW N°463

ICW MOTORSLAM 2018
Mandello del Lario (LC)
Venerdì 7 Settembre 

 

– “Il Luchador Messicano” EL TECNICO sconfigge “La Lama dei Balcani” MIROSLAV MIJATOVIC

 
Match valevole per il Titolo Italiano di Coppia: Nonostante l’ottima prova, il duo di casa composto da “Il Vigilante” MATT MAHONEY & “Mr. Fuoricampo” LUKE STRIKE non riesce a fare suoi i Titoli Italiani di Coppia, venendo sconfitti dalla Ciurma di pirati composta da DOBLONE & RICK BARBABIONDA.
 
– “Il Poeta della Violenza” PSYCHO MIKE sconfigge “All In” SONNY VEGAS, confermandosi primo sfidante al Titolo Interregionale detenuto dal “Mezzo Demone” NEMESI, che L’Innovatore del Dolore andrà quindi ad affrontare il 29 settembre a Gattinara (Vercelli), in occasione di ICW Condannati a Combattere 2018.
 
Match valevole per il Titolo Italiano di Wrestling: “Il Dominatore dell’Aria” ERON SKY vince per squalifica il suo match contro “Il Fuoriclasse” NICK LENDERS, a causa dell’intervento dei Revolve, che salvano il proprio Leader da una sconfitta che sembrava certa. I Revolve si avventano 3 contro 1 su Eron Sky, ma fortunatamente arrivano El Tecnico e D-trap, che pareggiano i conti e sfidano i tre Rivoluzionari a salire sul ring per un match tre contro tre da disputarsi subito!
 
– ERON SKY, D-TRAP & EL TECNICO sconfiggono i REVOLVE (NICK LENDERS, RIOT & BAZ), quanto il Dominatore dell’Aria schiena proprio Il Fuoriclasse, per la gioia dei Tifosi Tricolori che festeggiano assieme ai propri beniamini questa importantissima vittoria.
 
Un connubio, quella tra la storica Federazione Italiana di Wrestling e la Palestra Victoria Wellness Club, che ha portato i frutti sperati. Un successo che troverà seguito già questo sabato 15 settembre a Bergamo per la prima storica edizione di ICW Fight Forever, Evento che è destinato a cambiare per sempre la storia del Wrestling Italiano. E che porta con sè questa domanda: cosa succederà quando Eron Sky otterrà un rematch contro Nick Lenders, con il Titolo Italiano di Wrestling nuovamente in palio? Il fulmine colpirà due volte?
 

SHOW N°462

ICW LA LEGGE DEL PIU’ FORTE 2018
Castelnuovo del Garda (VR)
Sabato 28 Luglio 

“Il Braccio Armato della Rivoluzione” TONY CALLAGHAN sconfigge “La Montagna che Cammina” TAURUS per Count Out, grazie all’intervento del “Corsaro Sanguinario” Rick Barbabionda, che distrae l’arbitro, permettendo al membro dei Revolve di colpire il gigantesco avversario con una sedia fuori dal ring. A fine match,  a rimettere ordine arriva il Direttore GeneraleAndy Manero, che fa piazza pulita e sfida il Braccio destro di Doblone a un match da disputarsi nel Main Event della serata. La barba più temibile dei Sette Mari, dopo un momento di titubanza accetta la sfida, dichiarando guerra aperta alla Stella del Sabato Sera.

 “La Rockstar del Ring” TENACIOUS DALLA sconfigge “The Showman” JESSE JONES, grazie al suo famigerato Satellite DDT.

– “La Regina del Ring” QUEEN MAYA sconfigge “La Prima della Classe” TRIXIE, dopo un tremendo Royal Lariat

– “Il Dominatore dell’Aria” ERON SKY sconfigge “Il Purista” MR. EXCELLENT tramite una strepitosa Supernova dal paletto

– “Musica Maestro” GABRIEL BACH si aggiudica un Match Quadrangolare sconfiggendo “La Rabbia Repressa”HARDCORE CASSI“All In” SONNY VEGAS e “L’Anima Spezzata” OMBRA, rubando letteralmente il pin al “Poker d’Assi”, che poco prima era riuscito ad assestare la sua All In Facebuster sul Cupo Mietitore.

– “La Stella del Sabato Sera” ANDY MANERO vince per squalifica il suo match contro “Il Corsaro Sanguinario” RICK BARBABIONDA. Nel Finale, il Direttore Generale mette a segno la sua Stayin’ Alive, ma l’intervento di Tony Callaghan e Jesse Jones e il successivo attacco fa scattare la squalifica. Non soddisfatti di ciò, i tre continuano il loro vile attacco, ma l’arrivo di Tenacious Dalla e di Taurus evita il peggio, salvando letteralmente Andy Manero da quello che sembrava essere a tutti gli effetti un attentato alla sua persona. Nonostante la stanchezza dovuta al duro match, Manero, ferito nel fisico e nell’orgoglio, obbliga i tre a ripresentarsi sul ring, per un match tre contro tre da disputarsi subito.

La Stella del Sabato Sera” ANDY MANERO“La Rockstar del Ring” TENACIOUS DALLA & “La Montagna che Cammina”TAURUS sconfiggono “Il Corsaro Sanguinario” RICK BARBABIONDA“Il Braccio Armato della Rivoluzione” TONY CALLAGHAN “The Showman” JESSE JONES, per la gioia dei Tifosi Tricolori, che vedono finalmente puniti i tre per le loro continue malefatte susseguitesi nell’arco dell’Evento.


SHOW N°461

ICW GENERATION 4
San Martino in Strada (LO)
Sabato 7 Luglio


– “La Rockstar del Ring” Tenacious Dalla & “La Lama dei Balcani” Miroslav Mijiatovic sconfiggono “Il Bronzo di Novara” Stephanos & D-Trap

– La metà dei Campioni Italiani di Coppia, “Il Corsaro Sanguinario” Rick Barbabionda sconfigge in pochi minuti il debuttante “El Panzero” Hèctor con un lariat.

A fine match Barbabionda infierisce sul giovane lottatore, ma a salvarlo arriva “La Regina del Ring” Queen Maya che sfida il Corsaro a un match da svolgersi subito!

– Queen Maya vince per squalifica contro Rick Barbabionda, quando il pirata si fa beccare in flagrante sputando del rum in viso alla Regina, e ricevendo così la squalifica immediata.

– Gauntlet Match Femminile:

  • “La Dominatrice delle Due Ruote” Mary Cooper sconfigge “La Giovane Ginnasta” Alyx grazie alla sua Wheel Spiral, e si prepara ad affrontare subito la nuova avversaria.
  • “La Prima della Classe” Trixie batte Mary Cooper grazie ad un Roll Up improvviso.

– Match valevole per il Titolo Interregionale: “Il Mezzo Demone” Nemesi sconfigge “Il Purista” Mr. Excellent con un Demon Driver.

– “Il Nobile Veneziano” Ezio Casanova sconfigge “El Gringo” Emanuel grazie alla “Serenissima” (Figure Four Leg Lock).

– Match Quadrangolare a Coppie a Eliminazione (i vincitori sarebbero stati inseriti nell’imminente torneo per la riassegnazione del vacante Titolo Italiano dei Pesi Leggeri): “All In” Sonny Vegas & “Mr. Adrenalina” Trevis battono “L’Anima Spezzata” Ombra & “Mister Fuoricampo” Luke Strike“La Rabbia Repressa” Hardcore Cassi & “Il Sergente di Ferro” Leon“Il Giovane Compositore” Gabriel Bach & Vertigo e si qualificano per il torneo.

– Match valevole per il Titolo Italiano di Wrestling: Il Campione Italiano di Wrestling, “Il Fuoriclasse” Nick Lenderssconfigge “Il Dominatore Dell’aria” Eron Sky grazie ad una Canadian Destroyer dopo un colpo basso non visto dall’arbitro. Da segnalare come il giovane sfidante sia arrivato in più di un’occasione a sfiorare la vittoria, spingendo il Campione ai propri limiti e dando vita a uno dei match più incredibili dell’anno. Al termine dell’incontro, Lenders tenta di infierire su Sky, che però reagisce e spedisce fuori ring il Leader dei Revolve per la gioia dei Tifosi Tricolori.


SHOW N°460

ICW COLPO FINALE 2018
San Giorgio Piacentino (PC)
Sabato 9 Giugno


– Match valevole per il Titolo Interregionale:
“Il Mezzo Demone” NEMESI (C) si conferma Campione Interregionale, sconfiggendo “Il Giovane Compositore” GABRIEL BACH, grazie alla sua famigerata “Demon Cutter”.

– L’incontro che vedeva contrapposti “La Lama dei Balcani” MIROSLAV MIJATOVIC e “La Rockstar del Ring” TENACIOUS DALLA finisce in no contest a causa dell’intervento dei REVOLVE (gli Urban Guerrilla Riot & Tony Callaghan, e il loro Leader, il Campione Italiano di Wrestling Nick Lenders), che attaccano i due atleti. Miroslav Mijatovic, nonostante l’attacco a tradimento, riesce comunque a impossessarsi di una sedia e a fare piazza pulita del team di rivoltosi, sfidando i Guerrilla a un match di coppia da disputarsi immediatamente.

– GLI URBAN GUERRILLA (“L’Anima della Rivolta” RIOT & “Il Braccio Armato della Rivoluzione” TONY CALLAGHAN, accompagnati da Nick Lenders) sconfiggono “La Lama dei Balcani” MIROSLAV MIJATOVIC & “La Rockstar del Ring” TENACIOUS DALLA (accompagnati da Sasha Mijatovic), grazie a un colpo basso non visto dall’arbitro.

A fine match il capitano dei Revolve, Nick Lenders, prende in mano il microfono e afferma di non avere alcuna intenzione di difendere il suo Titolo Italiano di Wrestling davanti a un pubblico di “Serie B” come quello presente oggi, specie perché, a suo dire, non ha niente da guadagnare nell’affrontare nuovamente “La Stella del Sabato Sera” Andy Manero. Il Direttore Generale non si fa attendere, e afferma che in caso di una nuova sconfitta, presenterà le dimissioni dal suo ruolo dirigenziale. Dopo essersi consultati tra di loro, i Revolve decidono di accettare questa sfida dalla posta in palio altissima.

– “La Regina del Ring” QUEEN MAYA costringe alla resa “La Prima della Classe” TRIXIE, tramite “La Ruota della Tortura” (Torture Rack).

– No Limits Match:
“L’Innovatore del Dolore” PSYCHO MIKE sconfigge per sottomissione “L’Orgoglio Nerd” MAX PEACH, dopo quello che, secondo molti, è stato il match senza regole più crudo e spietato della storia del Wrestling Italiano, uno spettacolo non adatto ai deboli di cuore.

– Match Triangolare:
“Il Dominatore dell’Aria” ERON SKY sconfigge “Il Purista” MR. EXCELLENT e “All In” SONNY VEGAS, ribaltando un tentativo di “O’Connor Roll” da parte del “Poker d’Assi”.

– Match valevole per i Titoli Italiani di Coppia:
“Il Pirata Maledetto” DOBLONE & “Il Corsaro Sanguinario” RICK BARBABIONDA conquistano i Titoli Italiani di Coppia sconfiggendo LA DINASTIA OSCURA (“L’Anima Spezzata” OMBRA & “Il Guardiano di Pietra” GARGOYLE) (C), grazie alla combinazione di una Sit-Down Powerbomb + un Jolly Roger DDT sul Mostro di Pietra.

A fine match, un furioso Ombra attacca il suo compagno di coppia, accreditandogli tutta la colpa di questa sconfitta e decretando così la fine della Dinastia Oscura. L’Anima Spezzata arriva persino a strappare all’ex compagno la maschera di dosso, costringendo Gargoyle a tornare backstage con la faccia nascosta da un asciugamano, accompagnato dagli arbitri e dallo staff ICW. Che sia questa la fine del Guardiano di Pietra?

– Match valevole Per il Titolo Italiano di Wrestling:
“La Stella del Sabato Sera” ANDY MANERO sconfigge “Il Goleador” NICK LENDERS, grazie alla sua “Stayin’ Alive”, che gli vale la conquista del secondo Titolo Massimo in carriera. Tuttavia, è da segnalare come, al momento dello schienamento decisivo, il piede del Leader dei Revolve si trovasse sotto la terza corda, scatenando l’ira post match dei suoi compagni di Rivoluzione, che protestano animatamente con l’arbitro, in quanto lo schienamento sarebbe dovuto essere fermato. Come si evolverà questa spinosa faccenda? Che decisione prenderà il Direttore Generale? E quale sarà la prossima mossa dei Revolve, che a quanto pare sembrano intenzionati ad andare addirittura per vie legali pur di far ribaltare questo controverso finale?


SHOW N°459

ICW FIGHTING DAY 2018
Calcinate (BG)
Domenica 3 Giugno


– “L’Adrenalinico” Trevis sconfigge “Anarchia Pura” Max Rotten tramite una strepitosa Tornado Complete Shot dal paletto.

– “Mister Fuoricampo” Luke Strike & “Il Vigilante” Matt Mahoney sconfiggono Cronic & Gul’ah Lo Sciamano tramite una mossa di coppia, preceduta da un colpo basso su Cronic, non visto dall’arbitro.

– Jesse Jones sconfigge a sorpresa “La Rockstar del Ring” Tenacious Dalla grazie all’intervento di Kobra, che permette al lottatore bresciano di eseguire la sua mossa finale e portarsi a casa l’incontro. Al termine del match, Kobra offre un contratto a Jesse Jones per entrare nella sua scuderia, e il lottatore bresciano accetta di buon grado.

– “Il Dominatore dell’Aria” Eron Sky & Alyx sconfiggono “Il Pirata Maledetto” Doblone e “La Dominatrice delle Due Ruote” Mary Cooper grazie ad un Roll Up di Alyx su Mary Cooper.

– “La Montagna che Cammina” Taurus sconfigge “La Lama dei Balcani” Miroslav Mijiatovic tramite Rodeo Slam. Kobra a fine match sale sul ring per far firmare il suo contratto anche a Taurus, ma il Titano Orobico rifiuta e se ne va. Kobra quindi chiede a Miroslav, ma interviene Andy Manero. Il Direttore Generale Ad Interim della ICW intima a Kobra di smetterla di interferire nel suo show, e sfida Kobra ad affrontarlo nel Main Event della serata: se Il Viscido Serprente vincerà potrà continuare a trovare clienti; in caso contrario, Manero gli imporrà delle limitazioni.

– Titoli Italiani di Coppia: “La Dinastia Oscura” Ombra & Gargoyle (C) battono “Il Sergente di Ferro” Leon & “La Rabbia Repressa” Hardcore Cassi grazie ad una devastante mossa combinata.

– “La Stella del Sabato sera” Andy Manero sconfigge “Il Viscido Serpente” Kobra tramite un Jackknife Pin improvviso, al culmine di una serata emozionante che ha infiammato tutto il pubblico di Calcinate.


SHOW N°458

ICW BEERMANIA 2018
Paullo (MI)
Sabato 2 Giugno


– Campione contro Campione, per decretare il primo sfidante al Titolo Italiano di Wrestling:
In un Non-Title Match, “Il Mezzo Demone” NEMESI sconfigge “Il Corsaro Sanguinario” RICK BARBABIONDA, grazie alla sua “Demon Cutter”. In virtù di questa vittoria, il Demone Alato sfiderà “Il Goleador” Nick Lenders nel Main Event della serata, in un match valido per il Titolo Italiano di Wrestling.

– “La Lama dei Balcani” MIROSLAV MIJATOVIC ha la meglio sul “Bronzo di Novara” STEPHANOS, grazie a un colpo basso non visto dall’arbitro, seguito da un Big Boot.

– GLI URBAN GUERRILLA (L’Anima della Rivolta RIOT & “Il Braccio Armato della Rivoluzione” TONY CALLAGHAN, accompagnati dal Capitano dei Revolve NICK LENDERS) sconfiggono IL DUO DI PICCHE (“Il Giovane Compositore”GABRIEL BACH & “All In” SONNY VEGAS), grazie a un intervento del Goleador che distrae il Barone del Baro, permettendo ai suoi commilitoni di chiudere il match con una combo di Electric Chair & Cutter.

– “Il Dominatore dell’Aria” GRAVITY sconfigge “Il Purista” MR. EXCELLENT, grazie a un fantastico Bridging Exploder Suplex.

– “La Prima della Classe” TRIXIE sorprende “La Meraviglia delle Due Ruote” MARY COOPER, schienandola con un improvviso Sunset Flip.

– Match valevole per il Titolo Italiano di Wrestling:
Al termine di un incontro durissimo ed estenuante, “Il Leader dei Revolve” NICK LENDERS (C) (accompagnato dai suoi compagni di rivoluzione, gli URBAN GUERRILLA) sconfigge “Il Mezzo Demone” NEMESI, grazie a una devastante Lenders Destroyer anteceduta da un colpo basso sfuggito all’attenzione dell’arbitro.


SHOW N°457

ICW TOTAL DESTRUCTION 2018
Carugate (MI)
Sabato 19 Maggio


– “Il Gigante dagli Occhi di Ghiaccio” JARI SYBERIA sconfigge “Il Bronzo di Novara” STEPHANOS, in uno scontro tra titani.

– “Musica Maestro” GABRIEL BACH sorprende “Il Pirata Maledetto” DOBLONE grazie a un improvviso Roll-Up, aggiudicandosi un’inattesa vittoria.

– Match valevole per il Titolo Italiano dei Pesi Leggeri:
“Il Corsaro Sanguinario” RICK BARBABIONDA (C) sconfigge “Il Dominatore dell’Aria” GRAVITY, con una devastante sequenza di ben tre Powerbomb, una di fila all’altra. Il braccio destro di Doblone conserva così la sua Cintura.

Fanno poi il loro ingresso i REVOLVE, che affermano di avere l’intenzione di fare anche questa sera il bello e il cattivo tempo, ma l’arrivo del Direttore Generale Andy Manero ricorda a tutti quanti come oggi dovranno cavarsela da soli in tre match distinti, annunciando che, in caso di intromissione nei rispettivi incontri, verranno automaticamente licenziati. Come se ciò non bastasse, “La Stella del Sabato Sera” presenta l’arbitro speciale di questo tris di contese: il giornalista sportivo e vecchio amico della ICWStefano Benzi!

– Match valevole per il Titolo Interregionale:
“Il Mezzo Demone” NEMESI (C) sconfigge “Il Braccio Armato della Rivoluzione” TONY CALLAGHAN grazie alla sua Demon Cutter, e si conferma così Campione Interregionale.

– Match valevole per i Titoli Italiani di Coppia:
LA DINASTIA OSCURA (“L’Anima Spezzata” OMBRA & “Il Guardiano di Pietra” GARGOYLE) (C) sconfiggono “La Montagna che Cammina” TAURUS & “Il Guru del Benessere” COACH LILLO, sfruttando la superiorità numerica su quest’ultimo, rimasto da solo dopo che Taurus era stato messo fuori gioco da un colpo basso non visto dall’arbitro.

– “L’Anima della Rivolta” RIOT perde per squalifica il suo match contro “Il Purista” MR. EXCELLENT, colpendo L’Atleta Eccellente con un colpo basso che non sfugge alla vista dell’attento arbitro Stefano Benzi. A fine match, i Revolve attuano la loro vendetta sul direttore di gara, colpendolo e infortunandolo gravemente, e rendendo così impossibile al buon Benzi di arbitrare il Main Event della serata, che vedrà scontrarsi Andy Manero contro il capitano dei Revolve, Nick Lenders, per il Titolo Italiano di Wrestling.

– “La Dominatrice delle Due Ruote” MARY COOPER & TRIXIE sconfiggono “La Regina del Ring” QUEEN MAYA & ALYX

Il presentatore della serata sta per annunciare il Main Event, ma proprio mentre sta per introdurre i contendenti, ecco che a gran sorpresa fa il suo ingresso “Il Padrino” Alessandro Corleone, che pretende di essere inserito di diritto in questa contesa, in quanto non ha ancora usufruito della sua clausola di rivincita dopo aver perso il Titolo proprio contro la Stella del Sabato Sera, Andy Manero. Viene quindi annunciato che l’incontro clou della serata verrà trasformato in un Match Triangolare.

– Match Triangolare valevole per il Titolo Italiano di Wrestling:
“Il Goleador” NICK LENDERS si conferma Campione Italiano di Wrestling, rubando alla “Stella del Sabato Sera” ANDY MANERO lo schienamento decisivo sul “Padrino” ALESSANDRO CORLEONE, caduto poco prima vittima della “Stayin Alive” del Direttore Generale.


SHOW N°456

ICW WRESTLEFEST 2018 – Day 2
Cerro Maggiore (MI)
Domenica 22 Aprile


– Match valevole per il Titolo Italiano dei Pesi Leggeri:
“La Lama dei Balcani” MIROSLAV MIJATOVIC vince per squalifica il match che lo vedeva contrapposto al “Corsaro Sanguinario” RICK BARBABIONDA, dopo l’intervento dell’”Anima Spezzata” OMBRA che colpisce con la sua catena l’atleta bosniaco quando questi si apprestava a chiudere l’incontro. A ristabilire gli equilibri, arriva “Il Guru del Benessere” COACH LILLO che sfida i due a un match di coppia da disputarsi subito.

– COACH LILLO & MIROSLAV MIJATOVIC sconfiggono RICK BARBABIONDA & OMBRA.

– “L’Innovatore del Dolore” PSYCHO MIKE sconfigge “Il Luchador Mascherato” EL TECNICO.

– “La Dominatrice delle Due Ruote” MARY COOPER riesce a schienare con una Flying Bodypress a sorpresa “La Regina del Ring” QUEEN MAYA, causando l’ira della Regina.

– Match valevole per il Titolo Italiano di Wrestling:
“Il Fuoriclasse” NICK LENDERS ha la meglio sulla “Stella del Sabato Sera” ANDY MANERO, grazie a un pin scorretto fatto appoggiandosi alle corde e sfuggito all’attenzione dell’arbitro.

Si scatena una lite tra i due che ben presto finisce per degenerare, causando l’intromissione dell’intero Roster ICW. Vista la situazione caotica, viene decretata una Battaglia Reale che concluderà questo incredibile Evento.

– ANDY MANERO si aggiudica la Battaglia Reale, eliminando per ultimo NICK LENDERS. 


SHOW N°455

ICW WRESTLEFEST 2018 – Day 1
Cerro Maggiore (MI)
Sabato 21 Aprile


– “La Montagna che Cammina” TAURUS sconfigge “La Lama dei Balcani” MIROSLAV MIJATOVIC e in virtù di questo trionfo, affronterà il Campione Italiano di Wrestling, Nick Lenders, nel Main Event della serata.

– Gli Urban Guerrilla (“L’Anima della Rivolta” RIOT & “Il Braccio Armato della Rivoluzione” TONY CALLAGHAN, accompagnati dal “Fuoriclasse” NICK LENDERS) sconfiggono “Il Bronzo di Novara” STEPHANOS & “Il Dominatore dell’Aria” GRAVITY, grazie alla distrazione sull’arbitro effettuata dal Goleador, che permette ai due rivoltosi di colpire con un colpo basso gli avversari, spianando loro la strada verso la vittoria.

– “Il Gigante dagli Occhi di Ghiaccio” JARI SYBERIA sconfigge “L’Innovatore del Dolore” PSYCHO MIKE.

– “La Dominatrice delle Due Ruote” MARY COOPER sorprende “La Regina del Ring” QUEEN MAYA con un Roll-Up aggiudicandosi la vittoria.

– Match valevole per il Titolo Italiano di Wrestling:
“La Montagna che Cammina” TAURUS vince per squalifica il match che lo vedeva contrapposto al “Goleador” NICK LENDERS, dopo l’intervento degli Urban Guerrilla. In virtù di questo risultato, Lenders rimane Campione.

Ma i Revolve non sembrano soddisfatti, e continuano il loro attacco ai danni del Titano Orobico, salvo essere cacciati dall’arrivo di Stephanos e Gravity che salvano la situazione, e sfidano i tre ad un match a squadre da disputarsi subito.

– TAURUS, GRAVITY & STEPHANOS sconfiggono i REVOLVE (RIOT, TONY CALLAGHAN & NICK LENDERS), aggiudicandosi il Main Event di questa prima serata di ICW WrestleFest 2018. 


SHOW N°454

ICW WRESTLERAMA 2018
Calusco d’Adda (BG)
Sabato 14 Aprile


 Il primo match della serata che vede contrapposti TENACIOUS DALLA e MIROSLAV MIJATOVIC termina in un NO CONTEST quando i Revolve (NICK LENDERSTONY CALLAGHAN e RIOT) intervengono assalendo entrambi i Wrestler

– “La Montagna che Cammina” TAURUS sconfigge “La Rabbia Repressa” HARDCORE CASSI tramite Rodeo Slam

– “Il Malefico Matematico” MAX PEACH sconfigge “L’Angelo Caduto” DAGON tenendosi al suo costume illegalmente durante lo schienamento. Da sottolineare il cambio di personalità di Peach durante il match, che colpisce alle spalle l’avversario dopo un atto di sportività.

– TITOLO INTERREGIONALE: “Il Mezzo Demone” NEMESI (C) sconfigge “Il Padrino” ALESSANDRO CORLEONE nella sua prima difesa titolata, mettendo a segno una Demon Cutter a sorpresa

– TITOLI ITALIANI DI COPPIA: “La Dinastia Oscura” (OMBRA GARGOYLE) sconfiggono “I Ragazzi Prodigio” (AKIRA GRAVITY) (C), “La Ciurma” (DOBLONE RICK BARBABIONDA) e gli URBAN GUERRILLA (RIOT TONY CALLAGHAN)diventando così i nuovi Campioni Italiani di Coppia

– Un’intervista a MARY COOPER viene interrotta dalla “Regina del Ring” QUEEN MAYA che insulta la giovane bergamasca. Le due si sfidano a un match che viene vinto da Mary Cooper con un improvviso Sunset Flip

– TITOLO ITALIANO“Il Fuoriclasse” NICK LENDERS sconfigge “La Stella del Sabato Sera” ANDY MANERO (C) diventando il nuovo Campione Italiano di Wrestling in seguito alla Nick Spiral preceduta da un colpo basso non visto dall’arbitro. Da sottolineare nel finale un intervento degli Urban Guerrilla mentre l’arbitro era KO, che riescono nell’intento di distrarre Andy. Nel post match il gruppo dei Revolve prova a infierire su Manero, ma intervengono Tenacious Dalla e Miroslav Mijatovic a bilanciare la situazione. 


SHOW N°453

ICW VENDETTA 2018
Morbegno (SO)
Sabato 7 Aprile


 Match valevole per il Titolo Italiano dei Pesi Leggeri: “Il Corsaro Sanguinario” RICK BARBABIONDA sconfigge MIRKO MORI.

– Match valevole per il Titolo Interregionale: “Il Mezzo Demone” NEMESI sconfigge “La Lama dei Balcani” MIROSLAV MIJATOVIC, e diventa così il nuovo Campione Interregionale.

– “L’innovatore del Dolore” PSYCHO MIKE & “Il Guardiano della Notte” GARGOYLE sconfiggono i vincitori della ICW Cruiserweight Cup 2018, GABRIEL BACH & TREVIS.

– Match valevole per il Titolo Italiano di Wrestling: “La Stella del Sabato Sera” ANDY MANERO vince per Squalifica il match che lo vedeva contrapposto al “Fuoriclasse” NICK LENDERS , dopo l’intervento del nuovo gruppo dei REVOLVE (Tony Callaghan, Riot, Baz) che attaccano il Campione Italiano e Direttore Generale Ad Interim della ICW.

– Match valevole per il Titolo Italiano Femminile: “Il Seme della Follia” JOKEY sconfigge “La Vedova Nera” IRENE, e conquista così il Titolo.

– I REVOLVE (Gli Urban Guerrilla e BAZ, accompagnati da NICK LENDERS) sconfiggono TAURUS, TENACIOUS DALLA e COACH LILLO.

– Gimmick vs Gimmick Match: “Il Volto della Follia” PAXXO sconfigge “Il Cowboy Italiano” CHARLIE KID. A causa di questa sconfitta, il Pistolero della ICW dovrà abbandonare l’identità del Cowboy Italiano.


SHOW N°452

ICW GENERATION 3: Random Night
San Martino in Strada (LO)
Domenica 25 Marzo


– “La Rockstar del Ring” TENACIOUS DALLA sconfigge JESSE JONES, e in virtù di questa vittoria, potrà usufruire di una Title Shot ai Titoli Italiani di Coppia, con un compagno a sua scelta.

– Gauntlet Tag Team Match:
LA DINASTIA OSCURA (“L’Anima Spezzata” OMBRA & “Il Guardiano di Pietra” GARGOYLE) sconfiggono “Mister Fuoricampo” LUKE STRIKE & MATT MAHONEY“La Rabbia Repressa” HARDCORE CASSI & CRONIC e “Il Gigante dagli Occhi di Ghiacchio” JARI SYBERIA & “El Gringo” EMANUEL.

– Mexican Rules Tag Team Match:
I BEAUTY AND FITNESS 2.0 (“Il Guru del Benessere” COACH LILLO“La Dominatrice delle Due Ruote” MARY COOPER & TRIXIE) sconfiggono LORO ECCELLENZA (“Il Purista” MR. EXCELLENT“La Vedova Nera” IRENE & ALYX), grazie a una Boston Crab di Trixie che costringe alla resa la giovane Alyx.

A fine match, i festeggiamenti vengono interrotti dagli Urban Guerrilla e da Nick Lenders, che prima attaccano le due ragazze, per poi concludere l’opera finendo il Coach con una devastante manovra combinata. I tre manifestano la propria indignazione per non essere stati inseriti nella card, e affermano che fin quando non verrà dato loro un match per la serata, metteranno a ferro e fuoco tutto l’Evento.

– Match valevole per il Titolo Italiano dei Pesi Leggeri:
“Il Corsaro Sanguinario” RICK BARBABIONDA sconfigge “Mr. Adrenalina” TREVIS, in uno speciale “Count Out Match”, in cui lo scontro poteva giungere a conclusione unicamente per conteggio fuori dal ring.

Viene annunciato l’ospite straniero della serata, uno dei Campeones de Parejas della CHIKARA, “The Man of Steel” MIKE VERNA, che ringrazia il gentile pubblico lodigiano per essere accorso cosi numeroso, ma il suo discorso viene bruscamente interrotto dall’arrivo degli Urban Guerrilla e da Nick Lenders, finchè il presentatore non li avvisa che durante questa Random Night, uno di loro tre verrà estratto per affrontare il coriaceo lottatore newyorkese. Il caso vuole che sia proprio TONY CALLAGHAN colui che affronterà l’atleta italoamericano nel Main Event della serata.

– Match valevole per il Titolo Interregionale:
“La Lama dei Balcani” MIROSLAV MIJATOVIC sconfigge “La Regina del Ring” QUEEN MAYA e si conferma Campione Interregionale.

“Il Dominatore dell’Aria” GRAVITY sconfigge il suo avversario misterioso, che si rivela essere “Musica Maestro” GABRIEL BACH.

– “The Man of Steel” MIKE VERNA vince per squalifica il suo match contro “Il Braccio Armato della Rivoluzione” TONY CALLAGHAN, dopo l’intervento di RIOT NICK LENDERS, che attaccano lo statunitense proprio mentre stava per concludere l’incontro a suo favore. L’Attacco dei tre Rivoluzionari non sembra volersi placare, almeno fino all’arrivo di Tenacious Dalla e di Gravity che fanno piazza pulita sul ring, e sfidano i tre a un match da disputarsi immediatamente.

– GLI URBAN GUERRILLA (“L’Anima della Rivolta” RIOT & “Il Braccio Armato della Rivoluzione” TONY CALLAGHAN) & “Il Goleador” NICK LENDERS sconfiggono “The Man of Steel” MIKE VERNA, “La Rockstar del Ring” TENACIOUS DALLA & “Il Dominatore dell’Aria” GRAVITY, grazie alla loro tremenda manovra combinata su quest’ultimo, che vale loro la vittoria del match. 


SHOW N°449, 450, 451

ICW LIVE @ CARTOOMICS 2018
Rho (MI)
Domenica 11 Marzo


Ore 12:30

– Titolo Cartoomics 24/7: “Il Volto della Follia” Paxxo sconfigge “Musica Maestro” Gabriel Bach

– “La Rockstar del Ring” Tenacious Dalla & Dagon “L’Angelo Caduto” sconfiggono “La Dinastia Oscura” Ombra & “Il Guardiano di Pietra” Gargoyle

– “La Meraviglia delle Due Ruote” Mary Cooper sconfigge “La Regina del Ring” Queen Maya

 “La Montagna che Cammina” Taurus sconfigge il duo formato da El Gringo & El Tecnico

– ICW Trofeo Cartoomics 2018, Cosplay Match a 4 uomini: Il Monaco (Rock’n’Punch Riders) sconfigge Jack Zoso (Metal Chronicles), Jacob Luxa (Drinah’s Gate) & David Wolf (The Darkwinged) conquistando l’ambito trofeo.

Ore 14:30

– Titolo Italiano dei Pesi Leggeri: “Il Corsaro Sanguinario” Rick Barbabionda sconfigge Ritmo (Rising Sun Wrestling Promotion) e mantiene il titolo

– “Il Braccio armato della Rivoluzione” Tony Callaghan & Aloha Baz sconfiggono “Connors & Black” CJ Connors & Joe Black

– Titolo Cartoomics 24/7: “Il Fuoriclasse” Nick Lenders sconfigge Terry Isit (Rising Sun Wrestling Promotion)

– Match Misto 3 contro 3: “La Meraviglia delle Due Ruote” Mary Cooper, “L’Orgoglio Nerd” Max Peach & “La Preferita dei Nerd” Trixie sconfiggono la squadra formata dalla “Regina del Ring” Queen Maya, “Il Purista” Mr Excellent & Alyx

– Titolo Italiano di Wrestling: “La Stella del Sabato sera” Andy Manero sconfigge “Il Volto della Follia” Paxxo e mantiene il titolo

Ore 17:00

– Titolo Interregionale: “La Lama dei Balcani” Miroslav Mijiatovic sconfigge Ritmo (Rising Sun Wrestling Promotion) e mantiene il titolo

– “L’Orgoglio Nerd” Max Peach & Gravity sconfiggono “Il Purista” Mr Excellent & “L’Innovatore del Dolore” Psycho Mike

– Titolo Italiano di Wrestling: “La Stella del Sabato Sera” Andy Manero sconfigge “The Purge” Joe Black e mantiene il titolo

– Titolo Cartoomics 24/7: “Il Guru del Benessere” Coach Lillo sconfigge CJ Connors e conquista il titolo

– ICW Cruiserweight Cup 2018, Match 4 contro 4 ad Eliminazione: la squadra formata da “Musica Maestro” Gabriel Bach, “La Rabbia Repressa” Hardcore Cassi, “Mr. Adrenalina” Trevis & “Il Maestro” Manuel Majoli sconfigge la squadra formata da “Mr. Fuoricampo” Luke Strike, Matt Mahoney, “Il Sergente di Ferro” Leon & Dagon “L’Angelo Caduto, con Bach e Trevis ultimi due sopravvissuti per il loro team.


SHOW N°446, 447, 448

ICW LIVE @ CARTOOMICS 2018
Rho (MI)
Sabato 10 Marzo


Ore 12:30

– “Il Cowboy Italiano” Charlie Kid sconfigge “Il Padrino” Alessandro Corleone

 “La Regina del Ring” Queen Maya sconfigge la debuttante Trixie (accompagnata da Max Peach & Gravity)

– Gli Urban Guerrilla (Riot & Tony Callaghan) sconfiggono Max Peach & Gravity

– Titolo Italiano dei Pesi Leggeri: “Il Corsaro Sanguinario” Rick Barbabionda sconfigge “Il Purista” Mr. Excellent

– Match Triangolare: Titolo Interregionale vs Titolo Cartoomics 24/7 vs Titolo Rising Sun: “Il Mezzo Dermone” Nemesisconfigge “La Lama dei Balcani” Miroslav Mijiatovic & “Bound for Greatness” Akira. Per stipulazione il perdente della contesa avrebbe perso il titolo, perciò Nemesi rimane campione Cartoomics 24/7 e diventa il nuovo campione Rising Sun!

Ore 14:30

– Titolo Cartoomics 24/7: “La Montagna che Cammina” Taurus sconfigge “Il Bronzo di Novara” Stephanos e rimane campione

– “La Rockstar del Ring” Tenacious Dalla sconfigge Terry Isit (in rappresentanza della Rising Sun Wrestling Promotion)

– “La Regina del Ring” Queen Maya sconfigge Alyx

– “Il Fuoriclasse” Nick Lenders sconfigge Ritmo (in rappresentanza della Rising Sun Wrestling Promotion)

– “Connors & Black” CJ Connors & Joe Black sconfiggono “Musica Maestro” Gabriel Bach & Coach Lillo

– Titolo Rising Sun: “Il Mezzo Demone” Nemesi sconfigge “Il Volto della Follia” Paxxo e rimane campione

Ore 17:00

– “La Meraviglia delle Due Ruote” Mary Cooper sconfigge “La Regina del Ring” Queen Maya

– “La Dinastia Oscura” Ombra & Gargoyle sconfiggono Max Peach & Gravity

– Titolo Cartoomics 24/7: “L’Innovatore del Dolore” Psycho Mike sconfigge “Il Maestro” Manuel Majoli e rimane campione

– “Mr. Adrenalina” Trevis & Ritmo (Rising Sun) sconfiggono Terry Isit (Rising Sun) & Jesse Jones

– ICW Rumblecomics 2018: A rimanere l’ultimo di 30 uomini sul ring è il titanico Taurus, che vince questa edizione della ICW Rumblecomics!


SHOW N°443, 444, 445

ICW LIVE @ CARTOOMICS 2018
Rho (MI)
Venerdì 9 Marzo


Ore 12:30

– “Il Braccio Armato della Rivoluzione” Tony Callaghan sconfigge “L’Innovatore del Dolore” Psycho Mike

– “Il Guru del Benessere” Coach Lillo sconfigge “Musica Maestro” Gabriel Bach, e per stipulazione Bach dovrà partecipare alla ICW Rumblecomics vestito da Minnie!

– “L’Oscura Dinastia” Ombra Gargoyle sconfiggono “Connors & Black” CJ Connors & Joe Black

– Titolo Cartoomics 24/7: “Il Goleador” Nick Lenders sconfigge Jesse Jones e diventa nuovo campione 24/7!

– Impromptu: Riot sconfigge Nick Lenders e diventa nuovo campione 24/7!

 Titolo PWE: Max Peach sconfigge Gravity e rimane campione grazie alla Widow’s Peach

Ore 14:30

– Gli Urban Guerrilla (Riot & Tony Callaghan) sconfiggono “I Super Galactic Sexy Nerds” Max Peach & Gravity

– “L’Innovatore del Dolore” Psycho Mike sconfigge “Mr. Adrenalina” Trevis

– “La Meraviglia delle Due Ruote” Mary Cooper sconfigge “Muy Caliente” Macho Ramones

– Titolo Cartoomics 24/7: CJ Connors sconfigge “Il Purista” Mr. Excellent e rimane campione

 Impromptu: Grazie ad un Roll-Up a sorpresa, Joe Black schiena il suo storico tag team partner CJ Connors e diventa nuovo campione!

Ore 17:00

– Titolo Cartoomics 24/7: “The Purge” Joe Black sconfigge “Musica Maestro” Gabriel Bach e conserva il titolo

 “L’Oscura Dinastia” Ombra & Gargoyle sconfiggono i debuttanti Rust & Sciamano

– Titolo Cartoomics 24/7: “Il Maestro” Manuel Majoli sconfigge “Il Braccio Armato della Rivoluzione” Tony Callaghan e diventa nuovo campione!

– Steven Zaffiro & Hardcore Cassi sconfiggono “Il Sergente di Ferro” Leon & “Mr. Fuoricampo” Luke Strike

– Titolo PWE: Max Peach sconfigge Eric Sheridan e si conferma campione 


SHOW N°442

ICW COLD WAR 2018
San Martino in Strada (LO)
Domenica 21 Gennaio


– Match valevole per i Titoli Italiani di Coppia
: I Ragazzi Prodigio (AKIRA & GRAVITY) sconfiggono La Dinastia Oscura (GARGOYLE & OMBRA), e si confermano Campioni Italiani di Coppia.
 
 
– Match valevole per il Titolo Italiano dei Pesi Leggeri: “Il Corsaro Sanguinario” RICK BARBABIONDA sconfigge “Il Guru del Benessere” COACH LILLO, dopo una devastante Pop Up Sit-Down Powerbomb.
 
 
– “La Regina del Ring” QUEEN MAYA & la debuttante ALYX sconfiggono “La Vedova Nera” IRENE & la Campionessa Femminile della Federazione Ungherese PWM, VALERIE.
 
 
– Match valevole per il Titolo Interregionale: “La Lama dei Balcani” MIROSLAV MIJATOVIC si conferma Campione Interregionale sconfiggendo in un match quadrangolare “Musica Maestro” GABRIEL BACH, “Il Mezzo Demone” NEMESI e il King of the Ring della PWM, KENT.
 
 
– “L’Innovatore del Dolore” PSYCHO MIKE sconfigge “L’Orgoglio Nerd” MAX PEACH sfruttando l’uso del Kendo Stick non visto dall’arbitro. Dopo il match Max Peach sfida Psycho Mike ad un ultimo incontro tra i due, questa volta senza squalifiche. L’Orgoglio Nerd ha anche richiesto che nel match ci siano in palio i capelli di entrambi i Wrestle, ma Mike non ha per ora dato alcuna risposta.
 
– Il Team composto da “Il Bronzo di Novara” STEPHANOS, HARDCORE CASSI & TREVIS vincono per squalifica il loro match contro ALOHA BAZ & gli Urban Guerrilla (RIOT & TONY CALLAGHAN), dopo un colpo basso su STEPHANOS che si apprestava a chiudere il match con la sua Dominator. I Rivoltosi non condividendo la decisione arbitrale, decidono di continuare il loro attacco (arbitro compreso), e una volta soddisfatti, prendono il microfono affermando di non volere più perdere tempo con questi “incontri inutili”, ma di volere riprendersi immediatamente le Cinture di Coppia, invitando I Ragazzi Prodigio a presentarsi sul ring. I due giovani talenti della ICW non si fanno attendere, ma dopo un duro scambio di colp in sono costretti a soccombere anche data la maggioranza numerica dei Rivoluzionari, che lanciano un messaggio chiaro e forte ai due Campioni.
 
– Match valevole per il Titolo Italiano di Wrestling: “La Stella del Sabato Sera” ANDY MANERO sconfigge “Il Goleador” NICK LENDERS, grazie alla sua Stayin’ Alive, al termine di un match estenuante dove entrambi i contendenti non si sono risparmiati.