Show Italia 2016


bigbang_banner_bergamo2016SHOW N°408

ICW BIG BANG 2016
Trescore Balneario (BG)
Sabato 17 Dicembre

Doveva essere l’Evento dell’anno e cosi è stato. La ICW ha chiuso col botto questo 2016 con ICW Big Bang 2016, ultimo appuntamento di quest’annata che ha segnato il superamento dei 400 Eventi organizzati dalla Federazione Italiana di Wrestling. Andiamo a vedere quanto è successo nella notte più importante del Wrestling Italiano.

– Match valevole per il Titolo Interregionale:
“Il Goleador” NICK LENDERS sconfigge “Il Clown Paxxo” JESTER (accompagnato dalla “Bambola Psicotica” JOKEY), confermandosi Campione Interregionale. Un 2016 che ha visto la consacrazione del giovane Bomber, che oltre al Titolo Interregionale ha trionfato nel prestigioso Trofeo “Il Numero Uno“.

– Match valevole per il Titolo Italiano dei Pesi Leggeri:
“Il Malefico Matematico” MAX PEACH mantiene il Titolo Italiano dei Pesi Leggeri sconfiggendo “La Rockstar del Ring”TENACIOUS DALLA, tenendosi con i piedi sulle corde durante un roll-up. Ennesimo “Teorema di Peach” andato a buon fine ai danni del “Tenace” che si è visto gabbare per l’ennesima volta in poco più di un mese.

– Fatal Four Way Tag Team Ladder Match valevole per i Titoli Italiani di Coppia:
“Il Maestro” MANUEL MAJOLI & “Il Purista” MR. EXCELLENT sconfiggono I Ragazzi Prodigio (AKIRA & GRAVITY), I Demoni Pantera (“Il Guerriero Pantera” SABOR & “Il Mezzo Demone” NEMESI) e La Nave Fantasma (“Il Pirata Maledetto”DOBLONE & “L’Anima Spezzata” OMBRA), conquistando i Titoli Italiani di Coppia nel primo Ladder Match a squadre nella storia della Federazione Italiana di Wrestling.

E’ arrivato poi il momento di uno dei piatti forti dell’Evento. Il momento della firma del contratto tra “Il Maschio Alpha”Lupo e il Campione Mondiale della Insane Championship Wrestling, Wolfgang. Il tutto è culminato in una rissa tra i due lupi solitari, sedata a stento solamente dal massiccio intervento della security. I due sono più carichi che mai per il Main Event della serata che li vedrà uno di fronte all’altro per il Titolo Insane.

– Match valevole per il Titolo Italiano di Wrestling:
“Il Padrino” ALESSANDRO CORLEONE sconfigge “Il Fenomeno” RED DEVIL, anche grazie ai numerosi interventi dei suoi “Picciotti“, che gli tolgono più di una volta le castagne dal fuoco, distraendo l’arbitro e permettendo al Padrino di chiudere il match grazie a un colpo basso, confermandosi Campione Italiano di Wrestling.

Entrano sul ring “L’Intelligenza Superiore” CORVO BIANCO e “La Lama dei Balcani” MIROSLAV, che dopo aver insultato il pubblico presente, si lamentano per non essere stati inseriti nel match valevole per i Titoli Italiani di Coppia, pretendendo di avere immediatamente un incontro. I due vengono accontentati dai TITANI (“Il Guerriero Longobardo” GORAN IL BARBARO & “La Montagna che Cammina” TAURUS) che entrano sul ring pronti per il match.

I TITANI (“Il Guerriero Longobardo” GORAN IL BARBARO & “La Montagna che Cammina” TAURUS) sconfiggono “L’Intelligenza Superiore” CORVO BIANCO e “La Lama dei Balcani” MIROSLAV, dopo una devastante Doppia Chokeslam su quest’ultimo.

– Match Senza Regole:
“Il Braccio Armato della Rivoluzione” TONY CALLAGHAN (accompagnato da “L’Anima della Rivolta” RIOT) sconfigge “Il Viscido Serpente” KOBRA, dopo un match intenso e brutale come non se ne vedevano da tempo. A fine incontro, pure il Direttore Generale della ICW è costretto a riconoscere il valore dell’avversario, stringendogli la mano.

E’ giunto il momento dell’incoronazione di una carriera. Viene annunciato l’ingresso nell’Arca di Gloria del due volte Campione Italiano di Wrestling, “Il Lottatore Geneticamente Modificato” OGM, che entra sul ring accolto calorosamente dal pubblico che omaggia la sua sfolgorante carriera. Ma proprio mentre L’Indistruttibile sta per pronunciare il suo discorso di ringraziamento, viene interrotto a sorpresa dal “Guru del Benessere” Coach Lillo (accompagnato dalla sua assistente Miss Mary Cooper), che attacca verbalmente OGM, chiedendo più spazio per se stesso a dispetto di quelli che lui ritiene dei “vecchi pensionati”. Il Lottatore Geneticamente Modificato “ringrazia” a modo suo il Coach per queste parole, stendendolo con un devastante Genetic Driver per la gioia del pubblico.

– Match valevole per il Titolo Mondiale della Insane Championship Wrestling:
“The Big Bad Wolf” WOLFGANG sconfigge “Il Maschio Alpha” LUPO dopo averlo colpito con il suo tirapugni. “The Last King of Scotland” mantiene così il Titolo Mondiale della Insane Championship Wrestling, al termine di un match combattutissimo che ha incoronato quella che a tutti gli effetti è stata la serata più importante dell’anno per il Wrestling Italiano.


botte_di_natale_2016SHOW N°407

ICW BOTTE DI NATALE 2016
Stagno (LI)
Sabato 10 Dicembre

 “Il Mezzo Demone” NEMESI sconfigge “Il Samurai di Ghiaccio” RONIN grazie a un Dragon Suplex seguito da un Package Piledriver.

– JET & DEMOLISCO battono MR. EXCELLENT & OMBRA per Squalifica. Nel finale infatti, per evitare che “L’Anima Spezzata” venga schienato, Il Purista colpisce Il Supersonico con una targa di metallo causando la Squalifica. Excellent e Ombra infieriscono su Jet finché Demolisco non salva il compagno minacciando i due con la sua motosega.

I Latin Lovers salgono sul ring e parlano del loro match nel Main Event della serata con in palio la Cintura di Campione Italiano di Wrestling, ma i due vengono interrotti da Alessandro Corleone che cerca di mettere i due tag team partner l’uno contro l’altro.

– PICCHIO ROSSO, contro ogni pronostico, vince la Rissa Reale eliminando per ultimi PEGASO e RONIN, conquistando così la possibilità di lottare per la Cintura dei Pesi Leggeri più tardi nella serata. In seguito alla vittoria, Picchio Rossoviene attaccato dal Campione Max Peach, ma riesce a metterlo in fuga lanciandogli una sfida diretta.

– Match valevole per il Titolo Interregionale:

Nel Match valevole per la Cintura di Campione Interregionale, lo sfidante ALEX FLASH tenta un Sunset Flip dall’apron del ring, ma il Campione NICK LENDERS blocca la manovra e schiena a sua volta “La Saetta Verde”, conservando così il Titolo.

Viene chiamato sul ring l’ospite speciale della serata, il noto YouTuber Dario Moccia, che si accinge ad assumere il ruolo di annunciatore speciale per il match tra Max Peach e Picchio Rosso, quando a interromperlo arriva “Il Magnifico Modello” Costantino che attacca verbalmente il mondo Nerd e minaccia lo stesso Moccia. In soccorso dello YouTuber arriva poi Incubo, che sfida Costantino a un match.

– Nel finale del match che li contrappone, COSTANTINO spruzza del deodorante negli occhi di INCUBO, ma si distrae tentando di colpire anche Moccia, permettendo così al Principe delle Tenebre di recuperare le forze e di approfittarne per infliggere al Magnifico Modello una devastante Incubomb che gli vale la vittoria.

 Match valevole per il Titolo Italiano dei Pesi Leggeri:

Al termine di un match estremamente combattuto, che ha visto PICCHIO ROSSO andare più volte vicino alla vittoria, il Campione Italiano dei Pesi Leggeri MAX PEACH ricorre a un colpo basso sfruttando una distrazione dell’arbitro, a cui fa seguire una Gory Bomb che gli permette di schienare Picchio e mantenere il Titolo.

– Match Triangolare valevole per il Titolo Italiano di Wrestling:

Il Campione Italiano di Wrestling ALESSANDRO CORLEONE batte “Sangre Latino” RAFAEL e “L’Irresistibile Rubacuori” BON GIOVANNI nel Main Event della serata. Nelle fasi finali, i Latin Lovers eseguono dei Superkick sia sui picciotti di Corleone che sul Campione stesso, tuttavia Rafael decide poi di colpire anche Bon con il Superkick. Successivamente Il Padrino riesce a schienare Bon Giovanni dopo una Chokeslam e mantiene il Titolo. Nel post match, Rafael tende la mano a Bon per scusarsi, Bon rifiuta e invece lo abbraccia.


pandemonium15-bresciaSHOW N°406

ICW PANDEMONIUM XV
Gussago (BS)
Sabato 3 Dicembre

– “Rombo di Tuono” TEMPESTA batte “Il Signore delle Tenebre” INCUBO tramite Sharpshooter.

Il Direttore ICW Kobra invita sul ring i vincitori della ICW Academy Cup 2016, Mr. Excellent e Tony Callaghan, e ricorda al pubblico che questa sera avranno un’opportunità al Titolo Italiano di Coppia detenuto dai Latin Lovers, Rafael e Bon Giovanni. Ma prima che il duo amato dal pubblico possa aprire bocca, ecco fare il suo ingresso “Sangre Latino”, che annuncia che il suo tag team partner non è presente, ma che ha potuto sostituirlo con qualcun altro. E infatti dalle transenne arriva Fabio Ferrari che attacca alle spalle gli sfidanti, subito aiutato da Rafael. Solo l’intervento tempestivo di Riot (anche se non ancora in condizione di lottare) riesce a far fare dietro front al duo che si dà alla fuga. L’appuntamento viene rimandato a più tardi nella serata per la resa dei conti con le Cinture in palio!

– Match valevole per il Titolo Italiano dei Pesi Leggeri:

“Il Malefico Matematico” MAX PEACH si riconferma Campione Italiano dei Pesi Leggeri battendo “La Saetta Verde” ALEX FLASH e “La Rockstar del Ring” TENACIOUS DALLA quando, dopo una powerbomb del Tenace su Flash, L’Orgoglio Nerd riesce a spingere via La Rockstar per rubargli ancora una volta lo schienamento vincente.

– “La Stella del Sabato sera” ANDY MANERO sconfigge “Il Guardiano della Notte” GARGOYLE tramite Stayin’ Alive.

– Kobra presenta ai Tifosi Tricolori bresciani lo sfidante al Titolo Italiano di Wrestling della serata, Lupo. Pubblico molto caldo e presente per il Capobranco, che si dice fiducioso e pronto a conquistare il Titolo e a portarlo a ICW Big Bang 2016 contro il Campione Mondiale della Insane Championship Wrestling Wolfgang. Ma ecco fare il suo ingresso il Campione Italiano di Wrestling, “Il Padrino” Alessandro Corleone accompagnato dai suoi Picciotti. Corleone manda i suoi scagnozzi sul ring e offre a Lupo una valigetta piena di soldi per rinunciare alla sua opportunità titolata. “Il Maschio Alpha” risponde buttando via la valigetta e gettando fuori dal ring i Picciotti del Padrino. Corleone si avvia nel backstage promettendo al Capobranco che si pentirà amaramente per il suo affronto!

– Match valevole per il Titolo Interregionale:

“Il Goleador” NICK LENDERS si riconferma Campione Interregionale battendo “Il Pirata Maledetto” DOBLONE grazie a un Roll-Up dopo una serie mozzafiato di schienamenti da botta e risposta.

– Match valevole per il Titolo Italiano Femminile:

“La Regina del Ring” QUEEN MAYA si riconferma Campionessa Italiana Femminile battendo “La Vedova Nera” IRENE tramite Samoan Drop.

– Match valevole per il Titolo Italiano di Coppia:

“Il Braccio Armato della Rivoluzione” TONY CALLAGHAN e “Il Purista” MR. EXCELLENT conquistano il Titolo Italiano di Coppia battendo “Il Fenomeno” FABIO FERRARI e “Sangre Latino” RAFAEL, grazie anche all’intervento dell’amico fraterno Riot che riesce a bloccare un tentativo di scorrettezza da parte di Fabio Ferrari, dando così l’occasione a Callaghan di chiuderlo in uno Small Package che gli conquista il suo primo Titolo in carriera.

– Match valevole per il Titolo Italiano di Wrestling:

“Il Padrino” ALESSANDRO CORLEONE si riconferma Campione Italiano battendo “Il Maschio Alpha” LUPO. Da segnalare il significativo contributo dei Picciotti che in molte occasioni sono riusciti a distrarre il Capobranco, permettendo al loro Boss nel finale di finire le ostilità con una cinturata non vista dall’arbitro.


Saranno Campioni4SHOW N°405

ICW SARANNO CAMPIONI #30
Valera Fratta (LO)
Sabato 26 Novembre

–  I RAGAZZI PRODIGIO (AKIRA & GRAVITY) sconfiggono “Il Guerriero della Strada” GEMINY & MR. X, dopo un match molto dinamico e dall’esito incerto fino alla fine.

“Il Bronzo di Novara” STEPHANOS sconfigge “La Furia dei Balcani” MIROSLAV, grazie alla sua Dominator.

“Mister Fuoricampo” LUKE STRIKE & “L’Anima Spezzata” OMBRA sconfiggono JAKE L’AVIATORE & “Il Sergente di Ferro”LEON, dopo un colpo basso non visto dall’arbitro.

“Musica Maestro” GABRIEL BACH non può nulla contro lo strapotere fisico del Campione Italiano di Wrestling, “Il Padrino” ALESSANDRO CORLEONE, che chiude questo non-title match con “Il Bacio della Morte” (F5).

“Il Braccio Armato della Rivoluzione” TONY CALLAGHAN si aggiudica il match amichevole contro il suo compagno nella ICW Academy Cup 2016, “Il Purista” MR. EXCELLENT. Da apprezzare la sportiva stretta di mano tra i due a fine match, che sembrano pronti più che mai per l’incontro che li vedrà contrapposti questo sabato 3 dicembre a ICW Pandemonium XV, contro i Latin Lovers per i Titoli Italiani di Coppia.

“La Regina del Ring” Queen Maya supera agevolmente “La Prova del Coach”, ridicolizzando in un test di forza “Il Guru del Benessere” Coach Lillo (accompagnato dalla sua assistente, Miss Mary Cooper). Indispettito, il Coach sfida a un match di coppia Sua Altezza e “La Tenera Combattente” Irene, giunta a bordo ring per sostenere la Regina in questa prova.

I BEAUTY & FITNESS (“Il Guru del Benessere” COACH LILLO & “La Bella e Impossibile” MISS MARY COOPER) sconfiggono a sorpresa “La Regina del Ring” QUEEN MAYA & “La Tenera Combattente” IRENE, dopo l’incredibile tradimento da parte di quest’ultima che rifiuta di dare il cambio alla sua compagna, permettendo al Coach di chiudere il match con la sua “Fuori Forma”. Come se ciò non bastasse, i tre infieriscono ulteriormente sulla Campionessa Italiana Femminile, con una irriconoscibile Irene che dopo averla sfidata a mettere la Cintura in palio a ICW Pandemonium XV, finisce Sua Maestà con una Stunner.

– Match Valevole per il Titolo Interregionale:
“Il Goleador” NICK LENDERS si conferma Campione Interregionale sconfiggendo “L’Artista di Strada” RICKY RASTELLI, schienandolo dopo due Calci della Tigre (Superkick).

– Match Quadrangolare Valevole per il Titolo Italiano dei Pesi Leggeri:
“L’Orgoglio Nerd” MAX PEACH sconfigge “La Rockstar del Ring” TENACIOUS DALLA, “Il Pirata Maledetto” DOBLONE & “Il Guardiano della Notte” GARGOYLE, rubando lo schienamento decisivo al Tenace, che poco prima aveva messo a segno il suo “Satellite DDT” su Gargoyle, e laureandosi così nuovo Campione Italiano dei Pesi Leggeri. A fine match, un incredulo Dalla sfida Peach a una rivincita da disputarsi al Grande Evento di sabato 3 dicembre a Gussago (Brescia), ICW Pandemonium XV.


vaevictis

SHOW N°404

ICW VAE VICTIS 2016
Casalmoro (MN)
Sabato 15 Ottobre

– Pick Your Poison Match: “Il Guerriero Longobardo” GORAN IL BARBARO sconfigge “Il Pirata Maledetto” DOBLONE, dopo una poderosa Odino Slam.

“La Rockstar del Ring” TENACIOUS DALLA si conferma Campione Italiano dei Pesi Leggeri, sconfiggendo “L’Orgoglio Nerd” MAX PEACH dopo una sensazionale combo di Satellite DDT e Dallaminator.

TEAM ANARCHIA (“Anarchia Pura” MAX ROTTEN, “L’Anima Spezzata” OMBRA & “Il Comandante Bosniaco” MIROSLAV MIJATOVICH sconfiggono LA SQUADRA PRODIGIO (“I Ragazzi Prodigio” AKIRA & GRAVITY & “La Montagna che Cammina” TAURUS), grazie a un Genetic Driver di Rotten su Gravity, omaggio al suo maestro OGM in quello che è (almeno per il momento) l’ultimo match dell’Anarchico.

La ICW augura un grosso in bocca al lupo a Max Rotten per quelli che saranno i suoi impegni futuri, augurandosi di rivederlo presto sopra il Ring Tricolore.

“Il Padrino” ALESSANDRO CORLEONE asfalta in cinque secondi “Musica Maestro” GABRIEL BACH, in quello che diventa il match più breve della storia della ICW.

Non soddisfatto di ciò, Corleone continua il suo massacro ai danni del povero Bach, facendo rovesciare il risultato dall’arbitro che punisce questo atto del Padrino che quindi perde il suo match per squalifica. Ma ciò non sembra interessare granchè al Boss Parlemitano, che afferma che fin quando il Campione Italiano di Wrestling Charlie Kid non accetterà la sua sfida per questa sera, lui continuerà con questo massacro.
Fortunatamente “Il Cowboy Italiano” interviene prima che Corleone possa inferire con l’ennesimo Bacio della Morte, scacciandolo dal ring e salvando il giovane Bach da fine certa.

Il Goleador” NICK LENDERS sconfigge “Il Guardiano della Notte” GARGOYLE, confermandosi Campione Interregionale.

– Pick Your Poison Match: “Il Purista” MR. EXCELLENT costringe alla resa “Il Martello delle Montagne” STELVIO L’ALPINO, grazie a una Fujiwara Armbar.

“La Regina del Ring” QUEEN MAYA sconfigge “L’Ira di Madre Natura” IRENE, grazie a un devastante Editto Reale (Chokeslam), che la conferma sul trono della Categoria Femminile.

“Il Padrino” ALESSANDRO CORLEONE sconfigge “Il Cowboy Italiano” CHARLIE KID, grazie a un colpo basso (non visto dall’arbitro), seguito da una combinazione di Sicilian Big Boot e Bacio della Morte (F5), che permettono al Padrino di laurearsi per la prima volta in carriera Campione Italiano di Wrestling, lasciando i Tifosi Tricolori presenti a dir poco sconcertati. Un nuovo regno del terrore ha avuto inizio a ICW Vae Victis 2016. Cosa ci riserva il futuro?


icwacademycup

SHOW N°403

ICW ACADEMY CUP 2016
Valera Fratta (LO)
Sabato 1 Ottobre

– ICW Academy Cup 2016, Quarti di Finale:
“Il Purista” MR. EXCELLENT & “Il Braccio Armato della Rivoluzione” TONY CALLAGHAN sconfiggono in pochi minuti “L’Anima Spezzata” OMBRA & “Il Sergente di Ferro” LEON. Il Lottatore Eccellente esce però dolorante dal ring, avendo apparentemente riportato un infortunio al volto.

– ICW Academy Cup 2016, Quarti di Finale:
“Il Pirata Maledetto” DOBLONE & “Il Guerriero Pantera” SABOR hanno la meglio sull’“Incredibile Giocoliere” RICKY RASTELLI & “La Tenera Combattente” IRENE, quando Il Terrore dei Sette Mari schiena Rastelli appoggiandosi scorrettamente alle corde.

Dopo questa discutibile vittoria, Doblone prende in mano il microfono garantendo al pubblico che hanno di fronte i sicuri vincitori della ICW Academy Cup 2016.

– ICW Academy Cup 2016, Quarti di Finale:
“Il Bronzo di Novara” STEPHANOS & JAKE L’AVIATORE vincono per squalifica il loro match contro la stranissima coppia composta da “Il Padrino” ALESSANDRO CORLEONE & “Il Guru del Benessere” COACH LILLO, dopo che un frustrato Corleone, frustrato per l’incompetenza del Coach, assesta un colpo basso a Stephanos, ma viene visto dall’arbitro e squalificato. Dopo il verdetto, il furibondo Padrino infierisce senza pietà sia su Jake che sul suo stesso compagno di coppia, e lascia una totale devastazione sul ring.

– ICW Academy Cup 2016, Quarti di Finale:
“Il Poeta della Violenza” PSYCHO MIKE & “Musica Maestro” GABRIEL BACH sconfiggono a sorpresa “Il Goleador” NICK LENDERS & “Il Guardiano della Notte” GARGOYLE. Nel finale, il Campione Interregionale viene momentaneamente accecato dalla green mist di Psycho Mike, e finisce per colpire per errore il suo compagno di coppia con un devastante Superkick. L’Innovatore del Dolore approfitta prontamente della situazione schienando Gargoyle.

– ICW Academy Cup 2016, Semifinale:
“Il Purista” MR. EXCELLENT & “Il Braccio Armato della Rivoluzione” TONY CALLAGHAN sconfiggono “Il Poeta della Violenza” PSYCHO MIKE & “Musica Maestro” GABRIEL BACH, diventando i primi finalisti di questa edizione della ICW Academy Cup.

Mr. Excellent, visibilmente dolorante, continua a lottare durante il match, ma dopo l’incontro avvisa Callaghan di non potergli garantire di riuscire a partecipare al match più importante dell’intera competizione: la Finale.

– ICW Academy Cup 2016, Semifinale:
“Il Pirata Maledetto” DOBLONE & “Il Guerriero Pantera” SABOR sconfiggono “Il Bronzo di Novara” STEPHANOS & JAKE L’AVIATORE, davvero troppo provati dal pestaggio subito in precedenza da Corleone per riuscire a oppore un’efficace resistenza.

– Match Quadrangolare Internazionale valido per il Titolo Italiano dei Pesi Leggeri:
“La Rockstar del Ring” TENACIOUS DALLA si conferma Campione Italiano dei Pesi Leggeri, sconfiggendo AKIRA, GRAVITY e direttamente dagli USA, il dirompente ROCKET, dopo un Satellite DDT su Gravity.

La presentatrice della serata comunica che dato il precedente infortunio riportato da Mr. Excellent, i vincitori della ICW Academy Cup 2016 sono Doblone & Sabor. Entra un furibondo Tony Callaghan che afferma di non volersi arrendere, e di preferire combattere da solo piuttosto che darla loro vinta in questo modo.

– ICW Academy Cup 2016, Finale:
“Il Braccio Armato della Rivoluzione” TONY CALLAGHAN & “Il Purista” MR. EXCELLENT si aggiudicano la ICW Academy Cup 2016, sconfiggendo “Il Pirata Maledetto” DOBLONE & “Il Guerriero Pantera” SABOR.

Da segnalare la mirabile prova di resistenza di Callaghan, che combatte l’intero match da solo contro due instancabili avversari, fino allo stoico intervento di Mr. Excellent, che pur da infortunato interviene per interrompere un tentativo di doppio superplex del Pirata e del Guerriero Pantera. Intervento che permette a Callaghan di chiudere il match schienando Sabor con una poderosa Flying Splash dalla corda più alta, per il tripudio del pubblico lodigiano.


Total Destruction 2016

SHOW N°402

ICW TOTAL DESTRUCTION 2016
Pontoglio (BS)
Sabato 10 Settembre

“Rombo di Tuono” TEMPESTA sconfigge “Il Braccio Armato della Rivoluzione” TONY CALLAGHAN, grazie alla sua “Rombo di Tuono”.

Match valevole per il Titolo Italiano dei Pesi Leggeri:
“La Rockstar del Ring” TENACIOUS DALLA si conferma Campione Italiano dei Pesi Leggeri sconfiggendo “L’Anima Spezzata” OMBRA, dopo una spettacolare Satellite DDT.

“L’Intelligenza Superiore della ICW” CORVO BIANCO, “Il Signore delle Tenebre” INCUBO & “Il Comandante Bosniaco” MIROSLAV MIJATOVICH sconfiggono “La Saetta Verde” ALEX FLASH, “Il Guerriero Longobardo” GORAN IL BARBARO & “La Montagna che Cammina” TAURUS, dopo una Stairway to Heaven del Volatile sul Supereroe della ICW.

Il presentatore Emiliano Zotti invita sul ring i protagonisti del Main Event della serata, il Campione Interregionale Alessandro Corleone e il suo sfidante, Il Numero Uno 2016 Nick Lenders, per intervistarli in vista dell’incontro. Il Padrino cerca di intimidire Nick Lenders e gli ordina di baciargli la mano, ma il Giovane Bomber si rifiuta e spinge via il Campione. Corleone risponde immediatamente con un devastante Sicilian Big Boot che stende il Goleador e non lascia ben presagire sulle sue condizioni per il Match Senza Squaliche che lo aspetta a fine serata.

“Il Lottatore Più In Forma della ICW” MARK FIT sconfigge “Il Pirata Maledetto” DOBLONE. Nel finale, un frustrato Doblone prende una sedia con l’intenzione di colpire Fit, ma a sorpresa arriva “Il Purista” Mr. Excellent che gli strappa la sedia di mano, distraendolo e permettendo al giovane atleta bresciano di riprendersi e chiudere il Terrore dei Sette Mari con la sua stessa Jolly Roger DDT.

– “Il Fenomeno” FABIO FERRARI vince per squalifica il suo match contro “Il Clown Paxxo” JESTER (accompagnato dal “Fiore della Follia” JOKEY. Nel finale, con l’arbitro K.O. Ferrari attacca con la sua racchetta il folle Jester, mandando su tutte le furie la sua manager che entra sul ring per cercare di fermarlo. A questo punto, vedendo che l’arbitro si sta per rialzare, Ferrari passa la racchetta a Jokey fingendo di essere stato colpito, facendo così scattare la squalifica per Jester.

Match valevole per il Titolo Italiano di Coppia:
I RAGAZZI PRODIGIO (AKIRA & GRAVITY) non riescono a conquistare i Titoli di Coppia, venendo sconfitti dai LATIN LOVER (“Il Semplicemente Irresistibile” BON GIOVANNI & “Sangre Latino” RAFAEL), dopo un Doppio Superkick su Akira.
Match Senza Squalifiche valevole per il Titolo Interregionale:
Contro ogni pronostico, “Il Goleador” NICK LENDERS pone fine al regno del terrore del “Padrino” ALESSANDRO CORLEONE, schiantando il Boss Palermitano su un tavolo grazie a una incredibile Powerbomb e diventando così il nuovo Campione Interregionale.

Un finale emozionante che in molti sognavano ma che in pochi si aspettavano, soprattutto dopo un durissimo Match Senza Squalifiche durante il quale il Giovane Bomber è stato martoriato senza pietà dal Padrino con ogni sorta di arma possibile. Il regno da Campione Interregionale di Alessandro Corleone giunge così al termine dopo un’incredibile striscia record di 22 difese, per mano dell’unico uomo che non è mai caduto per mano del Padrino, quell’ostinato Goleador che a ICW Total Destruction 2016 ha segnato il Goal più importante della sua carriera.


Saranno Campioni4

SHOW N°401

ICW SARANNO CAMPIONI #29
Chiuduno (BG)
Domenica 28 Agosto

Domenica 28 agosto, i Campioni di oggi e le Stelle di domani si sono dati battaglia in quel di Chiuduno (Bergamo), in uno spettacolare Evento targato Italian Championship Wrestling realizzato in collaborazione con gli amici dell’Associazione Italiana Persone Down – Sezione Bergamo. Questo è quanto è successo a ICW Saranno Campioni #29:

Campionato Italiano dei Pesi Leggeri: “La Rockstar del Ring” TENACIOUS DALLA si conferma Campione Italiano dei Pesi Leggeri, sconfiggendo “Il Comandante Bosniaco” MIROSLAV MIJATOVICH grazie alla sua Satellite DDT.

“L’Anima Spezzata” OMBRA si aggiudica in maniera a dir poco subdola il suo match contro “Il Guerriero Longobardo” GORAN IL BARBARO, colpendolo con un colpo basso sfuggito all’attenzione dell’arbitro.

– Continua l’implacabile avanzata della “Montagna che Cammina” TAURUS, che si sbarazza in meno di 3 minuti di “Anarchia Pura” MAX ROTTEN.

I COACHIVAL SYMPHONIA (“Musica Maestro” GABRIEL BACH, “Il Fantastico Giocoliere” RICKY RASTELLI & “Il Guru del Benessere” COACH LILLO) sconfiggono a sorpresa L’ARMATA REALE (“La Regina del Ring” QUEEN MAYA, la debuttante MARY COOPER & “Il Sergente di Ferro” LEON), dopo una “Coachbuster” del Coach sulla sua ex assistente.

Campionato Interregionale: “Il Goleador” NICK LENDERS vince per squalifica il suo match contro “Il Padrino” ALESSANDRO CORLEONE che, frustrato dalla caparbietà del Numero Uno 2016, decide di colpirlo con una sedia perdendo così l’incontro, ma mantenendo la Cintura Interregionale. Essendo questa già la seconda volta che Il Padrino ricorre all’uso delle armi contro Lenders e si fa squalificare, il Direttore Generale Kobra sancisce un Rematch Senza Regole da tenersi tra i due al prossimo Grande Evento ICW Total Destruction 2016, sabato 10 settembre a Pontoglio! Nel frattempo, Alessandro Corleone continua la sua striscia di difese della Cintura, raggiungendo la soglia storica di ben 22 difese titolate consecutive.

I RAGAZZI PRODIGIO (AKIRA & GRAVITY) sconfiggono “Il Purista” MR. EXCELLENT & “Il Pirata Maledetto” DOBLONE, grazie al maggior affiatamento rispetto alla strana coppia composta dai due veterani, che finiscono per litigare tra di loro lasciando così campo libero ai due Giovani Prodigi. In virtù di questa vittoria, I Ragazzi Prodigio hanno ottenuto la chance di sfidare i Campioni Italiani di Coppia, i Latin Lover Rafael & Bon Giovanni, il 10 settembre a Pontoglio.

Campionato Italiano di Wrestling: “Il Cowboy Italiano” CHARLIE KID sconfigge “Il Lottatore Più In Forma della ICW” MARK FIT, confermandosi Campione Italiano di Wrestling. Risulta decisiva nel finale l’interferenza di Doblone, che ha distratto Mark Fit in un momento cruciale della contesa. Arrivato a un soffio dal coronare il suo sogno, un furente Fit sfida allora Doblone a un match per il 10 settembre a Pontoglio, a ICW Total Destruction 2016, per regolare i conti una volta per tutte.


Vendetta-logo-web

SHOW N°400

ICW VENDETTA 2016
Rosignano Solvay (LI)
Sabato 30 Luglio

Match Singolo: “Il Fenomeno” Fabio Ferrari batteIl Bronzo di Novara” Stephanos

Ferrari si aggiudica scorrettamente il match lanciando la sua maglietta in faccia all’arbitro e colpendo Stephanos con un colpo basso.

– Match Interpromozionale ICW vs BWT: “Il Magnifico Modello” Costantino (ICW) batte “Il Pungiglione Rosso” Red Scorpion (BWT)

Costantino riesce a vincere a sorpresa il match quando ribalta un tentativo di finisher di Red Scorpion in un roll up. Si tratta di una nuova vittoria importante per Il Magnifico Modello, che è riuscito a sconfiggere un avversario molto più esperto di lui.

– Match Singolo: “Il Signore delle Tenebre” Incubo batte “La Furia Volante” Picchio Rosso

Incubo massacra senza pietà Picchio Rosso terminando il match con la Incubomb dopo appena un minuto

A match concluso, Incubo prende un microfono e si dice stanco e frustrato dall’avere sempre davanti avversari non alla sua altezza, e ha intenzione di porre fine allo spettacolo a meno che non gli si presenti finalmente un avversario che rappresenti una vera sfida. Ad accettare la contesa è a sorpresa l’imponente Lio Kong!

– Match Interpromozionale ICW vs BWT: Lio Kong (BWT) batte “Il Signore delle Tenebre” Incubo (ICW)

Dopo un incontro molto combattuto tra due veri colossi del Ring Tricolore, Lio Kong vince alla fine grazie alla sua Leon Driver.

– Match Singolo: “Il Terrore Senza Volto” Killer Mask (con Eretika) batte “Il Supersonico” Jet

Eretika impedisce a Jet di schienare Killer Mask dopo la sua Mayday, mettendo il piede del Terrore Senza Volto sulle corde. Litigando con Jet, Eretika finisce per farsi cacciare negli spogliatoi, ma Killer Mask ne approfitta per eseguire una Inverted DDT seguita da una Bridging Crossface che porta Il Supersonico alla sottomissione.

– Match per il Campionato Italiano di Coppia: I Latin Lover (“Sangre Latino” Rafael & “Il Semplicemente Irresistibile” Bon Giovanni) battono “L’Antieroe” Alex Flash & “Rombo di Tuono” Tempesta (C)

Dopo un lungo incontro il cui risultato è stato in sospeso fino all’ultimo, Rafael si getta su Alex Flash fuori dal ring con un Suicide Dive, mentre Bon Giovanni esegue una Frog Splash su Tempesta, ottenendo lo schienamento decisivo. I Latin Lover riconquistano le Cinture e si laureano 2 volte Campioni Italiani di Coppia ICW!


icw_live

SHOW N°399

ICW DURI A MORIRE 2016
Cascina (PI)
Sabato 23 Luglio

“Il Fenomeno” Red Devil batte “Il Principe delle Tenebre” Incubo

Dopo aver rischiato la sconfitta a seguito di un fantastico Devilsault, Incubo afferra l’arbitro e, non visto, colpisce Red Devil con un colpo basso seguito da schienamento.

– Il Numero Uno 2016, “Il Goleador” Nick Lenders batte “Il Magnifico Modello” Costantino

Nick Lenders si aggiudica un match molto combattuto tra due giovani leve dopo un Exploder Suplex.

– “I Killer Dog” (“Il Volto del Terrore” Killer Mask e “Il Mastino Napoletano” Street Dog) (con Eretika) battono “Il Supersonico Duo” (Jet “Il Supersonico” e “La Furia Volante” Picchio Rosso)

Street Dog e Killer Mask schienano Picchio Rosso dopo una mossa combinata di Diving European Uppercut/German suplex, mentre Eretika trattiene Jet fuori dal ring impedendogli di aiutare il compagno.

“La Saetta Verde” Alex Flash vs “Rombo di Tuono” Tempesta

Alex Flash e Tempesta sono stati incoronati migliori atleti toscani ICW, per questo motivo dopo pochi minuti i Latin Lovers interrompono il match tra i due affermando di essere “loro” i migliori atleti toscani in quanto Campioni Italiani di Coppia. Il tutto porta ad una proposta sfida di Alex Flash e Tempesta per un match con le cinture in palio, i Latin Lovers sono costretti ad accettare la sfida quando gli idoli di casa rubano loro le cinture e li sfidano a riconquistarle.

– Match per il Titolo Italiano dei Pesi leggeri: “La Rockstar del Ring” Tenacious Dalla (C) batte “L’Orgoglio Nerd” Max Peach

Peach ricorre ad ogni tipo di scorrettezza nel corso del match e in ultimo prova a colpire Dalla con la cintura. Quando l’arbitro gliela strappa di mano Dalla ne approfitta e schiena Peach dopo una poderosa Satellite DDT.

– Match per i Titoli Italiani di Coppia: Alex Flash e Tempesta battono “I Latin Lover” (“Sangre Latino” Rafael e “L’Irresistibile Rubacuori” Bon Giovanni) (C)

Alex Flash e Tempesta eseguono una combo di Running Powerslam e Swanton Bomb e si laureano nuovi Campioni Italiani di Coppia.


icw_live

SHOW N°397, 398

ICW IL GIRONE DEI GUERRIERI 2016 – DAY 2
Campi Bisenzio (FI)
Domenica 17 Luglio

Primo Evento – Ore 20:00:

“Il Signore delle Tenebre” Incubo sconfigge “Il Supersonico” Jet dopo la “Incubomb”.

– Il finale del match tra “Il Terrore Senza Volto” Killer Mask (w/ Eretika) & “Il Mastino Napoletano” Street Dog e “La Furia Volante” Picchio Rosso & “La Maschera della Giustizia” Pegaso vede Pegaso e Street Dog picchiarsi fuori ring, con Picchio Rosso che evita il Killer Driver e schiena Killer Mask con uno Small Package.

– Nel Main Event tra “L’Orgoglio Nerd” Max Peach e il “Magnifico Modello” Costantino, Incubo interviene a distrarre l’arbitro permettendo a Costantino di colpire Peach con un colpo basso seguito dalla sua “Selfie!”, che gli porta la vittoria. Dopo il match Peach sfida nel Main Event del secondo show Incubo ad un match singolo.

Secondo Evento – Ore 22:30:

– Nel match tra “La Furia Volante” Picchio Rosso e “Il Terrore Senza Volto” Killer Mask (w/ Eretika) a giocare un ruolo fondamentale è la manager di quest’ultimo, che interviene nel finale distraendo Picchio Rosso che cade vittima di un Michinoku Driver dell’avversario che ottiene così la vittoria.

“Il Supersonico” Jet riesce a vincere il suo primo match in ICW schienando “Il Mastino Napoletano” Street Dog dopo un Roll-Up.

– Nel match a coppie che vede il team composto da Matt Di Meglio e “L’Antieroe” Alex Flash affrontare quello di “Cypher” Dave Mason e “Il Samurai di Ghiaccio” Ronin ad ottenere la vittoria sono i primi grazie ad una distrazione di Alex Flash ai danni dell’arbitro, permettendo a Matt di colpire Ronin con un colpo basso, spianando la strada ad Alex Flash per vincere con uno Small Package.

– Nel Main Event del Weekend “L’Orgoglio Nerd” Max Peach riesce a sconfiggere “Il Signore delle Tenebre” Incubo in un match molto combattuto dove molto spesso si sono viste interferenze da parte di Costantino. La vittoria di Peach arriva per schienamento dopo la Peach Turner.


la_legge_my_copia

SHOW N°395, 396

ICW LA LEGGE DEL PIU’ FORTE 2016
Lodi
Sabato 16 Luglio

Primo Evento – Ore 22:30:

Urban Guerrilla ( “L’anima Della Rivolta” Riot & “Il Braccio Armato della Rivoluzione” Tony Callaghan) sconfiggono La Furia Animale (“Il Guerriero Pantera” Sabor & “Il Guerriero Dragone” Hydra) grazie all’intervento di Lupo, che spiana la strada verso la vittoria ai due Rivoluzionari.

Come se non bastasse, i tre cercano di infierire sui loro avversari, ma il loro tentativo viene sventato dal Campione Italiano di Wrestling Charlie Kid, che prima fa piazza pulita sul ring, e poi da appuntamento a Lupo per il Main Event della Serata.

– Campionato Interregionale: “Il Bronzo di Novara” Stephanos, nonostante un’ottima prova non riesce a sottrare il Titolo Interregionale al “Padrino” Alessandro Corleone, che ha la meglio sull’ultimo spartano grazie a un Bicycle Kick.

I Conquistatori (“Il Guerriero Longobardo” Goran Il Barbaro, “Mr. Fuoricampo” Luke Strike & “Il Guardiano della Notte” Gargoyle) sconfiggono La Squadra Pirata (“Il Pirata Maledetto” Doblone, “Il Sergente di Ferro” Leon & “Il Guru del Benessere” Coach Lilllo), grazie ad una Notre Dame Special da parte del mostro di pietra sul Coach della ICW.

“La Regina del Ring” Queen Maya sconfigge “L’Innovatore del Dolore” Psycho Mike con una Samoan Drop dal paletto, aggiudicandosi cosí questo scontro tra veterani.

 

Secondo Evento – Ore 0:30:

I Ragazzi Prodigio (Akira & Gravity) sconfiggono “Il Purista” Mr. Excellent & “Il Comandante Bosniaco” Miroslav Mijatovich, sfruttando un’incomprensione tra i due, che permette ai Ragazzi Prodigio di chiudere il match con una combinazione di Superkick e Rolling Neck Snap sul Purista.

– “Il Lottatore Più In Forma della ICW” Mark Fit sconfigge “Il Guardiano della Notte” Gargoyle & “Il Goleador” Nick Lenders in un match triangolare.

– Campionato Italiano dei Pesi Leggeri: “La Rockstar del Ring” Tenacious Dalla si conferma Campione Italiano dei Pesi Leggeri sconfiggendo “Il Fantastico Giocoliere” Ricky Rastelli grazie a una strepitosa Satelite DDT, che pone fine a uno straordinario match da ambo le parti.

– Campionato Italiano di Wrestling: “Il Cowboy Italiano” Charlie Kid vince per squalifica il match che lo vedeva contrapposto al “Capobranco” Lupo, dopo l’intervento degli Urban Guerrilla che attaccano il Pistolero della ICW.

A salvare il Campione Italiano arriva La Furia Animale, che restituisce il favore cacciando dal ring i tre malintenzionati. Tuttavia Charlie Kid non è soddisfatto dell’esito del match, e per tanto sfida i tre a un match a squadre a eliminazione. Lupo di tutta risposta sfida il Campione a mettere in palio nuovamente la sua cintura, richiesta prontamente accettata da Charlie.

– Nel Main Event della serata Charlie Kid finisce con il ritrovarsi in una situazione di svantaggio quando sia Hydra che Sabor vengono eliminati dalla competizione. Con il supporto del pubblico e la tenacia del Campione, Charlie Kid riesce ad eliminare in successione dapprima gli Urban Guerrilla e poi Lupo, confermandosi Campione Italiano di Wrestling.


icw_live

SHOW N°393, 394

ICW IL GIRONE DEI GUERRIERI 2016 – DAY 1
Campi Bisenzio (FI)
Sabato 16 Luglio

Primo Evento – Ore 20:00:

– L’idolo di casa, “La Maschera della Giustizia” Pegaso vince il match contro “Il Rampollo della Torino Bene” Danny Price grazie alla “Chimera Slayer”.

“Il Terrore Senza Volto” Killer Mask (w/ Eretika) schiena Geyser dopo un German Suplex.

– Nella fase finale del match tra Fabio Ferrari e “L’Orgoglio Nerd” Max Peach, Danny Price interviene in favore del suo maestro distraendo Peach e permettendo a Ferrari di schienarlo. Dopo il match Peach sfida dunque i due ad un match di coppia per combattere ad armi pari.

 

Secondo Evento – Ore 22:30:

“L’Elite” (“Il Rampollo della Torino Bene” Danny Price & Fabio Ferrari) sfidano “L’Orgoglio Nerd” Max Peach e il debuttante “Cypher” Dave Mason. Il debutto di quest’ultimo, tuttavia, si conclude con una sconfitta, quando viene schienato da un Roll-Up di Price, preceduto da un colpo basso non visto dall’arbitro, mentre Ferrari impedisce a Peach di intervenire.

“La Maschera della Giustizia” Pegaso si aggiudica il match contro “Il Mastino Napoletano” Street Dog con la “Chimera Slayer”, nonostante le molte scorrettezze di Street Dog.

– Killer Mask decide di salire sul ring e, armato di microfono, afferma che il motivo per il quale non aveva un match era perchè nessuno ha il coraggio di salire sul ring contro l’atleta più forte e pericolosodella ICW, dunque lancia una sfida aperta a chiunque. Ad accettarla, per la gioia del pubblico, è Max Peach, pronto a riscattarsi per le sconfitte subite fino ad ora.

– Al termine di un lungo confronto, “L’Orgoglio Nerd” Max Peach si aggiudica il match con “Il Terrore Senza Volto” Killer Mask dopo la RamPeach.


icw_live

SHOW N°391, 392

ICW LOTTA LABRONICA 2016
Cecina (LI)
Venerdì 15 Luglio

Primo Evento – Ore 22:30:

“Rombo di Tuono” Tempesta schiena “Il Terrore Senza Volto” Killer Mask (w/ Eretika) dopo la sua Rombo di Tuono.

Prima Semifinale della Coppa Cecina 2016: Fabio Ferrari ottiene la vittoria su Alex Flash quando decide di distrarre l’arbitro lanciadogli addosso la sua T-Shirt, procedendo a colpire Alex Flash con un colpo basso e schienandolo successivamente con un Roll-Up.

– Gli “Ego Vip”, “Il Magnifico Modello” Costantino & “Il Rampollo della Torino Bene” Danny Price vs “La Gang della Foresta”, “Il Taglialegna” Demo Lisco & “La Furia Volante” Picchio Rosso vede quattro giovani promesse della ICW a confronto con il match che si conclude con Costantino che riesce a connettere con la sua “Selfie!” su Picchio Rosso, lanciatosi dal paletto.

Seconda Semifinale della Coppa Cecina 2016: Al termine di un match molto combattuto “Il Semplicemente Irresistibile” Bon Giovanni riesce ad accedere alla finale schienando “Il Signore delle Tenebre” Incubo dopo il “2 di Picche”.

 

Secondo Evento – Ore 00:30:

“Il Signore delle Tenebre” Incubo ha la meglio su “La Saetta Verde” Alex Flash schienandolo dopo la “Incubomb”.

“Gli Ego Vip”, “Il Magnifico Modello” Costantino & “Il Rampollo della Torino Bene” Danny Price sconfiggono “Il Supersonico” Jet & “Il Mastino Napoletano” Street Dog quando, aiutato dal compagno di squadra, Costantino colpisce Jet con un colpo basso non visto dall’arbitro schienandolo poi con la sua “Selfie!”.

“Rombo di Tuona” Tempesta schiena “Il Samurai di Ghiaccio” Ronin dopo la “Rombo di Tuono”.

– Finale della Coppa Cecina 2016: “Il Semplicemente Irresistibile” Bon Giovanni si aggiudica la Coppa Cecina 2016 schienando l’ex Campione Italiano di Wrestling, Fabio Ferrari, dopo una “Frog Splash”.


summertime

SHOW N°389, 390

ICW SUMMERTIME 2016
Calcinate (BG)
Domenica 19 Giugno

Primo Evento – Ore 19:00:

– 1° Match di Qualificazione per il Trofeo Bergamo 2016:
“La Montagna che Cammina” TAURUS sconfigge HYDE e si qualifica per il Match Quadrangolare a Eliminazione, che si terrà più tardi e che decreterà il primo vincitore del Trofeo Bergamo.

– 2° Match di Qualificazione per il Trofeo Bergamo 2016:
“L’Anima Spezzata”
OMBRA sconfigge il debuttante DINAMITE MARK con una Full Nelson Slam.

– 3° Match di Qualificazione per il Trofeo Bergamo 2016:
“Il Sergente di Ferro” LEON costringe alla resa “Il Fantastico Giocoliere” RICKY RASTELLI con una Mata Leon.

– 4° Match di Qualificazione per il Trofeo Bergamo 2016:
“Il Generale Bosniaco”
MIROSLAV MIJATOVICH sconfigge “Il Ragazzo Prodigio” AKIRA con uno scorretto Roll-Up effettuato appoggiandosi alle corde, conquistando così l’ultimo posto disponibile per il Quadrangolare del Trofeo Bergamo.

 

Secondo Evento – Ore 21:00:

URBAN GUERRILLA (“L’Anima della Rivolta” RIOT & “Il Braccio Armato della Rivoluzione” TONY CALLAGHAN) sconfiggono i RAGAZZI PRODIGIO (AKIRA & GRAVITY), connettendo con la Black Block Bomb su Akira.

– Match Quadrangolare a Eliminazione, valevole per il Trofeo Bergamo 2016:
“La Montagna che Cammina” TAURUS sconfigge “L’Anima Spezzata” OMBRA, “Il Generale Bosniaco” MIROSLAV MIJATOVICH e “Il Sergente di Ferro” LEON, aggiudicandosi il primo Trofeo Bergamo.

“L’Innovatore del Dolore” PSYCHO MIKE costringe alla resa “Il Lottatore Più In Forma della ICW” MARK FIT, con la sua “Camicia di Forza” (Camel Clutch Modificata).

– I FRATELLI DINAMITE (DINAMITE JO & DINAMITE MARK) hanno la meglio sul “Purista” MR. EXCELLENT & “Il Guerriero Longobardo” GORAN IL BARBARO, grazie a un Roll-Up a sorpresa di Dinamite Mark sull’Atleta Eccellente.

– Campionato Interregionale: Il Numero Uno 2016, “Il Goleador” NICK LENDERS, batte “Il Padrino” ALESSANDRO CORLEONE (C) per Squalifica, dopo che L’Uomo d’Onore, frustrato per non essere riuscito a schienare il Giovane Bomber neanche dopo una devastante powerbomb, lo colpisce con una sedia. In virtù di questo risultato, Alessandro Corleone rimane comunque Campione. Il Numero Uno del 2016 ha dato però ancora una volta prova di una notevole abnegazione e resistenza, rifiutando di soccombere ai poderosi colpi del Padrino. Se non fosse arrivata la Squalifica, sarebbe stato in grado di sconfiggerlo?


ORAdeiCAMPIONI

SHOW N°388

ICW L’ORA DEI CAMPIONI 2016
Ravarino (MO)
Venerdì 3 Giugno

“Il Fenomeno” RED DEVIL sconfigge “Il Guerriero della Strada” GEMINY, dopo uno strepitoso Devilsault.

In virtù di questa vittoria, il Diavolo Rosso affronterà il Campione Interregionale Alessandro Corleone, in un match valevole per la Cintura, nel Main Event della serata.

“Il Martello delle Montagne” STELVIO L’ALPINO ha la meglio sul “Guerriero Pantera” SABOR, dopo un match molto combattuto.

URBAN GUERRILLA (“L’Anima della Rivolta” RIOT & “Il Braccio Armato della Rivoluzione” TONY CALLAGHAN) ottengono un’importante vittoria sul“Purista” MR. EXCELLENT & “L’Innovatore del Dolore” PSYCHO MIKE.

– Direttamente dalla Scozia, “Il Clown Paxxo” JESTER effettua il suo ritorno in Italia (solamente per il caloroso pubblico di Ravarino), sconfiggendo l’inquietante JACK LONDON.

– La Superstar della TNA, TOM LA RUFFA sconfigge “Il Lottatore Più In Forma della ICW” MARK FIT.

– Match valevole per il Titolo Italiano Femminile:
“La Regina del Ring” QUEEN MAYA si conferma Campionessa sconfiggendo “La Tenera Combattente” IRENE e, direttamente dalla Scozia, “La Bambola Psicotica JOKEY, con una Chokeslam su quest’ultima.

– Match valevole per il Titolo Interregionale:
“Il Padrino” ALESSANDRO CORLEONE colpisce con una sedia “Il Fenomeno” RED DEVIL, facendosi squalificare di proposito pur di mantenere la sua Cintura.

A fine match, il Padrino cerca di infierire sul Diavolo Rosso, che però riesce a ribaltare la situazione a suo favore, colpendo il Campione Interregionale con il suo Devilsault, per il tripudio dei Tifosi Tricolori.


Torino 28.5.2016 banner FB con LaRuffa

SHOW N°387

ICW SUPERSLAM WRESTLING 2016
Torino
Sabato 28 Maggio

“Il Pungiglione Rosso” RED SCORPION sconfigge il suo allievo “La Montagna Dorata” VP DOZER.

I LATIN LOVER (“Il Semplicemente Irresistibile” BON GIOVANNI & “Sangre Latino” RAFAEL) si confermano Campioni Italiani di Coppia, sconfiggendo “La Saetta Verde” ALEX FLASH & “Il Rampollo della Torino Bene” DANNY PRICE (accompagnati da SEXY SINDY).

“Il Pirata Maledetto” DOBLONE si fa squalificare dopo aver schienato “Il Purista” MR. EXCELLENT, colpendo il direttore di gara che di conseguenza rovescia il risultato dell’incontro, assegnando la vittoria all’Atleta Eccellente.

– Match Interpromozionale ICW vs BWT, valevole per il Titolo Interregionale:
“Il Padrino” ALESSANDRO CORLEONE sconfigge lo sfidante LEON, con “La Cupola” (Chokeslam), confermandosi ancora una volta Campione Interregionale.

“L’Intelligenza Superiore” CORVO BIANCO ha la meglio su “Rombo di Tuono” TEMPESTA, grazie a un colpo basso non visto dall’arbitro.

“Il Fenomeno” RED DEVIL sconfigge la Star della TNA, TOM LA RUFFA, dopo un match straordinario che ha lasciato tutti col fiato sospeso, dimostrando nuovamente che gli atleti della Italian Championship Wrestling possono giocarsela apertamente pure contro Stelle Internazionali del calibro dell’ex Sylvester LeFort.


icw_live

SHOW N°386

ICW LIVE @ PISA SPORT FESTIVAL 2016 – Day 2
Fornacette (PI)
Domenica 22 Maggio

“L’Anima della Rivolta” RIOT (con TONY CALLAGHAN) vs “Il Terrore Senza Volto” KILLER MASK
Nelle fasi conclusive, un Killer Mask in difficoltà tenta di utilizzare una sedia contro Riot, ma Callaghan gliela strappa dalle mani. Riot chiude poi l’incontro con uno Shining Wizard.
Vincitore: RIOT

Nel post-match, i Latin Lover raggiungono il ring cercando di intimidire gli Urban Guerrilla, in vista del Main Event che li vedrà affrontarsi per le Cinture di Coppia.

“La Saetta Verde” ALEX FLASH vs PICCHIO ROSSO
Una sfida che ha visto contrapporsi un promettente allievo e un navigato maestro. Dopo un match equilibrato, il Supereroe della ICW ribalta uno schienamento di Picchio in un roll up che gli vale la vittoria. Una stretta di mano tra i due al termine dell’incontro suggella il rispetto reciproco di questi paladini del pubblico.
Vincitore: ALEX FLASH

“Il Signore delle Tenebre” INCUBO vs “Il Supersonico” JET
Il match termina dopo pochissimi minuti per Squalifica a causa dell’intervento di Ronin che attacca Jet alle spalle. Demolisco interviene poi in difesa di Jet brandendo la sua motosega. Viene sancito poco dopo un tag team match tra i quattro!

INCUBO & RONIN vs JET & DEMOLISCO
Nonostante la buona prestazione dei beniamini del pubblico, sono Incubo e Ronin a portarsi a casa la vittoria, dopo un colpo basso del Signore delle Tenebre, sfuggito all’attenzione dell’arbitro.
Vincitori: INCUBO & RONIN

“Il Numero Uno 2016″ NICK LENDERS vs “La Maschera della Giustizia” PEGASO
Durante il match Pegaso subisce un brutto infortunio, ma grazie al calore del pubblico riesce a rialzarsi e proseguire. Lenders tuttavia prevale con il Calcio della Tigre.
Vincitore: NICK LENDERS

“Il Magnifico Modello” COSTANTINO vs “L’Atleta Più In Forma della ICW” MARK FIT
Costantino risponde alla sfida aperta lanciata da Fit. Ne segue un match estremamente combattuto che ha visto infine prevalere Costantino grazie alla sua Selfie.
Vincitore: COSTANTINO

Match valido per i Titoli Italiani di Coppia ICW: I LATIN LOVER (RAFAEL & BON GIOVANNI) vs URBAN GUERRILLA
Dopo un’ottima prestazione da parte di entrambi i team, i Latin Lover impediscono a Riot di dare il tag al compagno Callaghan, che viene steso dalla Lovers’ Elimination.
Vincitori e ancora Campioni Italiani di Coppia: I LATIN LOVER.

Nel post-match Riot si riprende e assieme a Callaghan fa piazza pulita sul ring, ma le Cinture restano ai Rubacuori. Tutto lascia presagire però che ci troviamo solo all’inizio di una nuova accesa rivalità tra questi due formidabili team.


Saranno Campioni4

SHOW N°385

ICW SARANNO CAMPIONI #28
Valera Fratta (LO)
Sabato 21 Maggio– “Il Guerriero Longobardo” GORAN IL BARBARO vince il duello tra guerrieri contro “Il Guerriero della Strada” GEMINY.– Nonostante un’ottima prova, i CARNIVAL SYMPHONIA (“L’Incredibile Giocoliere” RICKY RASTELLI & “Musica Maestro” GABRIEL BACH), devono arrendersi dinanzi alla maggior esperienza del “Purista” MR. EXCELLENT e del “Poeta della Violenza” PSYCHO MIKE.“La Sensazionale” MISS SHIVA (Direttore Generale Ad Interim della serata, data l’assenza di Kobra), presenta “Il Numero Uno 2016″ NICK LENDERS, e gli concede, in virtù del suo trionfo nel prestigioso Torneo, di scegliere il suo avversario per il Main Event, selezionandolo tra gli atleti più meritevoli che saranno in azione questa sera.– “Il Rampollo della Torino Bene” DANNY PRICE ha la meglio sul “Martello delle Montagne” STELVIO L’ALPINO, tenendosi scorrettamente alle corde durante un roll up.– “La Tenera Combattente” IRENE, “Mr. Fuoricampo” LUKE STRIKE & JAKE L’AVIATORE sconfiggono “Il Lottatore Più In Forma della ICW” MARK FIT, “Il Sergente di Ferro” LEON e il suo nuovo compagno di coppia, il debuttante HYDE, grazie a una Stunner della Protettrice degli Animali sul Sergente.A fine match, un furioso Mark Fit, dopo aver steso i suoi stessi compagni di squadra, inizia a lamentarsi del fatto di non essere considerato dalla Dirigenza ICW, e di come non gli vengano mai dati avversari degni, affermando di non essere secondo a nessuno.– Campionato Italiano dei Pesi Leggeri: “La Rockstar del Ring” TENACIOUS DALLA sconfigge “Il Mostro di Pietra” GARGOYLE e “L’Anima Spezzata” OMBRA, confermandosi Campione Italiano dei Pesi Leggeri.Coach Lillo (accompagnato da Maria), interrompe bruscamente il presentatore Alessandro Mazza, strappandogli di mano il microfono, e iniziando un monologo su come le donne non dovrebbero mettere piede su un ring da wrestling, a meno che esse non siano delle semplici assistenti come la sua Manager. Discorso più errato non si poteva fare, specie quando a fare da Direttore Generale della serata c’è Miss Shiva! “La Divina” comunica al Guru del Benessere il suo avversario, che si rivela essere a sorpresa la 6-volte Campionessa Italiana Femminile, appena rientrata dal suo secondo tour in Giappone: “La Regina del Ring” Queen Maya!– “La Regina del Ring” QUEEN MAYA sconfigge COACH LILLO (accompagnato da MARIA), facendogli rimangiare a forza le parole dette poco prima, schiantandolo a terra con un Editto Reale (Chokeslam).
URBAN GUERRILLA (“L’Anima della Rivolta” RIOT & “Il Braccio Armato della Rivoluzione” TONY CALLAGHAN) sconfiggono i RAGAZZI PRODIGIO (AKIRA & GRAVITY), aggiudicandosi questo match che metteva di fronte due dei Tag Team più quotati del momento.Entra sul ring Nick Lenders, che chiede al pubblico chi, tra Ricky Rastelli e Gargoyle, sia più meritevole di sfidarlo per il Main Event dello show. Ma prima ancora che il pubblico possa votare, irrompe Mark Fit, che colpisce violentemente alle spalle i due atleti con una sedia di metallo. Il Capocannoniere, oltraggiato da questo comportamento, indica allora Fit come suo avversario della serata.– “Il Numero Uno 2016″ NICK LENDERS sconfigge “Il Lottatore Più In Forma della ICW” MARK FIT, schienandolo dopo una combo di tre Superkick, per la gioia dei Tifosi Tricolori lodigiani che festeggiano insieme al Giovane Bomber la vittoria. Il risultato va a impreziosire un record sempre più favorevole per Lenders nel 2016: che possa essere per lui l’anno dello scudetto?Volti noti e facce nuove hanno animato un Evento che ha combinato alla perfezione la freschezza delle nuove leve con l’esperienza dei veterani. Mai come ora, sia il presente che il futuro della ICW sono stati così rosei.

icw_live

SHOW N°384

ICW LIVE @ PISA SPORT FESTIVAL 2016 – Day 1
Fornacette (PI)
Domenica 8 Maggio

RISE England Heayweight Championship: “Il Padrino” Alessandro Corleone batte “Muscle Cat” Saxon Huxley (C) per Squalifica dopo un’interferenza del manager del Campione inglese, Danny O’Doherty. Muscle Cat resta quindi in possesso della Cintura.


Anche quest'anno lo show ICW "Il Giorno del Giudizio" si terrà a Marginone d'Altopascio (Lucca)

SHOW N°383

ICW IL GIORNO DEL GIUDIZIO 2016
Marginone, Altopascio (LU)
Sabato 7 Maggio– Match per il Titolo Interregionale: “Il Padrino” ALESSANDRO CORLEONE (C) vs “Rombo di Tuono” TEMPESTA
Corleone riesce a colpire Tempesta con un colpo basso senza farsi scoprire dall’arbitro e schiena lo sfidante dopo un Sicilian Big Boot. Continua il regno del terrore del Padrino che ha conquistato il Titolo un anno fa proprio a Marginone.
Vincitore e ancora Campione Interregionale: Alessandro Corleone– URBAN GUERRILLA (“L’Anima della Rivolta” RIOT & “Il Braccio Armato della Rivoluzione” TONY CALLAGHAN) vs I DISCEPOLI DEL DOLORE (“L’Innovatore del Dolore” PSYCHO MIKE & “Il Principe delle Tenebre” INCUBO)
Psycho Mike colpisce inavvertitamente Incubo con una Frog Splash e viene successivamente schienato da un roll up di Callaghan.
Vincitori: Urban Guerrilla– “Il Purista” MR. EXCELLENT vs “Il Pirata Maledetto” DOBLONE
Al termine di un incontro molto tecnico e combattuto, Mr. Excellent costringe Doblone alla resa con una Texas Cloverleaf.
Vincitore: Mr. Excellent Match Internazionale: DANNY O’DOHERTY (RISE England) vs “La Saetta Verde” ALEX FLASH (ICW)
Mentre Flash tenta una mossa dal paletto, O’Doherty distrae l’arbitro fingendo un infortunio, dando modo al suo connazionale “Muscle Cat” Saxon Huxley di gettare Flash giù dalla corda. O’Doherty poi lo schiena reggendolo scorrettamente per il costume.
Vincitore: Danny O’DohertyNel post-match Charlie Kid arriva in soccorso di Alex Flash, cacciando via dal ring i due atleti stranieri e ricordando a Muscle Cat che lo aspetta un incontro con lui nel Main Event della serata, in un Match Senza Regole!– Match per il Titolo Italiano di Coppia: I LATIN LOVER (“Sangre Latino” RAFAEL & “Il Semplicemente Irresistibile” BON GIOVANNI, accompagnati da ROSA) (C) vs THE EUROPEAN ALLIANCE (ANTONIO “The Gigolo” GILIOTTA, dal Belgio, & “Il Terrore Senza Volto” KILLER MASK, accompagnati da ERETICA)
I Latin Lover eliminano Giliotta, Campione della federazione belga WAC, con un doppio Superkick e sfruttano il vantaggio numerico per eseguire la Lovers’ Elimination su Killer Mask.
Vincitori e ancora Campioni Italiani di Coppia: I Latin Lover– Match Internazionale Senza Regole per il Titolo di Campione Italiano di Wrestling: “Il Cowboy Italiano” CHARLIE KID (C) vs “Muscle Cat” SAXON HUXLEY (RISE England Heavyweight Champion).
Una Caduta dal Gran Canyon (Top Rope Senton Bomb) di Charlie Kid vale al Pistolero la vittoria del Main Event della serata e la conferma del Titolo.
Vincitore e ancora Campione Italiano di Wrestling: Charlie Kid

Logo Numero Uno

SHOW N°382

ICW IL NUMERO UNO 2016
Novara
Sabato 30 Aprile

– Trofeo Il Numero Uno 2016, 1° Quarto di Finale:

TEMPESTA sconfigge “Il Pirata Maledetto” DOBLONE con il “Rombo di Tuono” (Jackhammer).

– Trofeo Il Numero Uno 2016, 2° Quarto di Finale:

“Il Padrino” ALESSANDRO CORLEONE elimina dalla contesa l’idolo di casa, “Il Bronzo di Novara” STEPHANOS, grazie a un colpo basso non visto dall’arbitro.
– Trofeo Il Numero Uno 2016, 3° Quarto di Finale:

“Il Fenomeno” RED DEVIL passa alle Semifinali superando il “Terrore senza Volto” KILLER MASK, grazie a uno spettacolare Devilsault.

– Trofeo Il Numero Uno 2016, 4° Quarto di Finale:

“Il Goleador” NICK LENDERS è l’ultimo semifinalista del torneo, sconfiggendo “Sangre Latino” RAFAEL, tramite un Calcio della Tigre (Superkick).

– Trofeo Il Numero Uno 2016, 1° Semifinale:

“Il Goleador” NICK LENDERS schiena con un improvviso roll-up “Rombo di Tuono” TEMPESTA, è diventa così il primo Finalista del Trofeo ICW Il Numero Uno 2016. Da segnalare la sportiva stretta di mano tra i due atleti alla fine del match.

– Trofeo Il Numero Uno 2016, 2° Semifinale:

“Il Padrino” ALESSANDRO CORLEONE sconfigge “Il Fenomeno” RED DEVIL con una micidiale Chokeslam, poco dopo che il Fenomeno è stato attaccato prima del match da Killer Mask, in cerca di vendetta per la sconfitta patita nel turno precedente proprio contro il Diavolo Rosso.

– Match Quadrangolare valevole per il Titolo Italiano dei Pesi Leggeri:

“La Rockstar del Ring” TENACIOUS DALLA si conferma Campione Italiano dei Pesi Leggeri, sconfiggendo “La Saetta Verde” ALEX FLASH, “L’Intelligenza Superiore” CORVO BIANCO e “Il Lottatore Più In Forma della ICW” MARK FIT, dopo un Satellite DDT su Corvo Bianco.

– Trofeo Il Numero Uno 2016, Finale:

Dopo una prova straordinaria, “Il Goleador” NICK LENDERS si laurea Il Numero Uno 2016 della ICW sconfiggendo “Il Padrino” ALESSANDRO CORLEONE. Nel finale, mentre l’arbitro è KO per via di un colpo involontario, Il Colosso Palermitano si appresta a colpire Lenders con una sedia, ma il giovane bomber lo anticipa con un Dropkick che fa impattare la medesima sedia con la faccia del Padrino, per poi successivamente finire la contesa con il suo Calcio della Tigre per il tripudio del caloroso pubblico novarese.


Udine 23.4.2016_wrestling_adesivo

SHOW N°381

ICW JOSHI PURORESU LIVE 2016
Torreano di Martignacco (UD)
Sabato 23 Aprile

1° Semifinale Trofeo Città Fiera:
“Il Braccio Armato della Rivoluzione”
TONY CALLAGHAN, grazie anche all’interferenza di “Anarchia Pura” Max Rotten e dell’“Innovatore del Dolore” Psycho Mike.

A fine match, gli URBAN GUERRILLA lanciano una sfida a Psycho Mike e Max Rotten a un tag team match!

2° Semifinale Trofeo Città Fiera 2016:
Il Campione Italiano dei Pesi Leggeri, “La Rockstar del Ring” TENACIOUS DALLA, sconfigge “Il Comandante Bosniaco” MIROSLAV MIJATOVICH con il suo patentato Satellite DDT, e si qualifica per la finale del Torneo.

– Glii URBAN GUERRILLA (“L’Anima della Rivolta” RIOT & “Il Braccio Armato della Rivoluzione” TONY CALLAGHAN) sconfiggono la coppia composta da “Anarchia Pura” MAX ROTTEN e dal “Poeta della Violenza” PSYCHO MIKE.

A fine match, un furioso Psycho Mike attacca l’arbitro speciale dell’incontro, “Il Ragazzo Prodigio” Akira, incolpandolo per la sconfitta. Akira, ferito nell’orgoglio, sfida allora il Morboso Mentore a un match da disputarsi durante la seconda parte dell’Evento!

Finale Trofeo Città Fiera 2016:
“Il Padrino” ALESSANDRO CORLEONE ha la meglio sulla “Rockstar del Ring” TENACIOUS DALLA, grazie a un colpo basso non visto dall’arbitro, seguito dalla “Cupola” (powerbomb). Grazie a questa poco onorevole vittoria, Il Boss di Palermo è il primo vincitore del Trofeo Città Fiera.

“L’Innovatore del Dolore” PSYCHO MIKE sconfigge “Il Ragazzo Prodigio” AKIRA, dopo un match in cui il giovanissimo lottatore grazie alla sua tenacia è riuscito a mettere in difficoltà il ben più esperto PSYCHO MIKE.

“Il Cowboy Italiano” CHARLIE KID si conferma Campione Italiano di Wrestling, sconfiggendo “Il Purista” MR. EXCELLENT con una devastante Canyon Crunch.

Trofeo Femminile Città Fiera 2016:
La REINA Joshi Puroresu World Champion MAKOTO sconfigge KOHARU HINATA in un non-title match, dopo un Running Big Boot, aggiudicandosi l’ambito Trofeo al termine di un match durissimo e molto sentito dai Tifosi Tricolori presenti.

ICW Joshi Purosesu Live! è stato il primo Evento in assoluto in Italia ad aver ospitato ben due lottatrici provenienti dalla Terra del Sol Levante. Ma è stato anche molto altro, regalando emozioni a non finire al caloroso pubblico presente che ha potuto ammirare per la prima volta sul suolo friulano i grandi Eroi del Wrestling Italiano ICW.


Wrestlerama0-FB

SHOW N°380

ICW WRESTLERAMA 2016
Calusco d’Adda (BG)
Sabato 16 Aprile

“Il Maschio Alpha” LUPO ha la meglio sul “Guerriero Longobardo” GORAN IL BARBARO, grazie a un Silverkick preceduto da un graffio sugli occhi non visto dall’arbitro.

“Il Lottatore Più In Forma della ICW” MARK FIT si aggiudica lo scontro tra pesi leggeri, sconfiggendo DAVID SILAS grazie alla sua Fit Spiral.

GLI URBAN GUERRILLA (“Il Braccio Armato della Rivoluzione” TONY CALLAGHAN & “L’Anima della Rivolta” RIOT) sconfiggono la ferrea disciplina del “Purista” MR. EXCELLENT e del “Sergente di Ferro” LEON.

Entra sul ring il Primo Sfidante al Titolo Italiano di Wrestling, “Il Pirata Maledetto” Doblone (accompagnato come sempre dai suoi scagnozzi), che si lancia in un “discorso” molto poco ammirevole verso il gentile pubblico presente. Discorso che culmina con un attacco prima verbale e poi fisico verso il padre del Campione Italiano Charlie Kid (seduto in prima fila). Proprio un attimo prima che il Bucaniere possa infierire assieme ai suoi uomini con una sedia su Papà Kid, entra un furioso Charlie, che mette in fuga la Ciurma di manigoldi e il loro Capitano e dà loro appuntamento per il Main Event della serata: un Match con Regole Pirata (ovvero senza regole), con in palio il Titolo Italiano di Wrestling da una parte, e dall’altra il contratto che lega Il Pistolero della ICW alla Ciurma.

“La Montagna che Cammina” TAURUS viene sconfitto per count out dal “Padrino” ALESSANDRO CORLEONE, che si conferma Campione Interregionale, per poi scappare dall’ira del Lottatore più Grosso d’Italia.

– “La Tenera Combattente” IRENE è costretta alla resa dalla “Ruota della Tortura” della “Regina del Ring” QUEEN MAYA, che si conferma Campionessa Femminile nonostante la grande prova di caparbietà della giovane Irene.

“Il Goleador” NICK LENDERS si aggiudica a sorpresa il match che lo vedeva contrapposto alla “Stella del Sabato Sera” ANDY MANERO, rovesciando abilmente a suo favore un O’Connor Roll del Bullo Ballerino.

“Il Cowboy Italiano” CHARLIE KID sconfigge “Il Pirata Maledetto” DOBLONE (accompagnato dalla sua Ciurma), e si conferma Campione Italiano di Wrestling dopo un Match Senza Regole e senza esclusione di colpi, che lo ha visto più volte dover fronteggiare la maggioranza numerica dei Pirati. Grazie a questa importante vittoria, il Manzo Italiano termina il suo “rapporto forzato” con Doblone e la sua Ciurma, e pertanto non dovrà più sottostare agli ordini del Terrore dei Sette Mari.

Con Charlie Kid che festeggia insieme ai Tifosi Tricolori la ritrovata libertà, ICW WrestleRama 2016 giunge al termine, dopo aver segnato un’altra pagina di storia nel libro del Wrestling Italiano, e un nuovo successo di pubblico per la Federazione.


Saranno Campioni4

SHOW N°379

ICW SARANNO CAMPIONI #27
San Secondo di Pinerolo (TO)
Domenica 10 Aprile

– “Il Guerriero della Strada” Geminy sconfigge “L’Intelligenza Superiore” Corvo Bianco con la sua Street End.

Gli Urban Guerrilla (Riot & Tony Callaghan) battono il Team BWT (Nico Narciso & Leon Lio Kong) dopo una devastante Powerbomb Backcracker su Narciso.

“Il Colosso Carioca” Marcio Silva batte “L’Incredibile Giocoliere” Ricky Rastelli, che ha dato tuttavia una prova di grande tenacia e resistenza.

“La Regina del Ring” Queen Maya sconfigge “La Tenera Combattente” Irene mantenendo il Titolo di Campionessa Italiana Femminile.

“Il Goleador” Nick Lenders sconfigge “L’Atleta Più In Forma della ICW” Mark Fit e “Il Mostro di Pietra” Gargoyle in un Match Triangolare, connettendo con Il Calcio della Tigre (Superkick) su Fit.

“Musica Maestro” Gabriel Bach e “Mister Fuoricampo” Luke Strike battono a sorpresa “La Stella del Sabato Sera” Andy Manero e Coach Lillo (accompagnato da Maria) dopo una Frog Splash di Bach sul Guru del Benessere. Esplodono i dissapori post match tra il Bullo Ballerino e il Coach, reo di aver causato la sconfitta di Manero.

“Il Rampollo della Famiglia Ferrari” Fabio Ferrari sconfigge con astuzia “Il Pungiglione Rosso” Red Scorpion (BWT) tenendosi alle corde durante il conteggio dell’arbitro, ignaro di ciò che stava accadendo. Per via di questo ennesimo risultato controverso, Red Scorpion ha chiesto un rematch contro Fabio Ferrari in occasione del Grande Evento della ICW del 28 maggio al Teatro Cecchi Point di Torino!


Morbegno 9.4.2016 banner FB

SHOW N°378

ICW COLD WAR 2016
Morbegno (SO)
Sabato 9 Aprile

“Il Maschio Alpha” LUPO sconfigge “Il Martello delle Montagne” STELVIO L’ALPINO, dopo un micidiale Silverkick.

“La Bambola Psicotica” JOKEY ha la meglio sulla “Tenera Combattente” IRENE, sottomettendola con una Jokey Lock.

“Il Padrino” ALESSANDRO CORLEONE sconfigge “Il Lottatore Più In Forma della ICW” MARK FIT, con “La Cupola”, anteceduta da un colpo basso non visto dall’arbitro. Da segnalare l’incredibile volo dalla balaustra del palazzetto eseguito da Fit nelle fasi più concitate del match.

– GLI URBAN GUERRILLA (“Il Braccio Armato della Rivoluzione” TONY CALLAGHAN & “L’Anima della Rivolta” RIOT) si aggiudicano il Match Quadrangolare di coppia, sconfiggendo “Il Pirata Maledetto” DOBLONE & SIMON SILAS, I RAGAZZI PRODIGIO (AKIRA & GRAVITY) e LA FURIA ANIMALE (“Il Guerriero Dragone” HYDRA & “Il Guerriero Pantera” SABOR).

“Il Guerriero Longobardo” GORAN IL BARBARO sconfigge “L’Innovatore del Dolore” PSYCHO MIKE, grazie alla sua Barbaro Bomb.

“Il Cowboy Italiano” CHARLIE KID sconfigge “Il Clown Paxxo” JESTER, e si conferma Campione Italiano di Wrestling dopo un match durissimo, che ha lasciato più volte il pubblico con il fiato sospeso.

Da segnalare che questo è stato l’ultimo match di Jester prima della sua imminente partenza per la Scozia (assieme alla sua folle metà Jokey). La Dirigenza ICW, lo spogliatoio e gli addetti ai lavori augurano un grosso in bocca al lupo alla Coppia più pazza del Wrestling Italiano, certi del fatto che essi sapranno farsi valere anche in terra straniera, facendo ben presto comprendere a chiunque il vero significato della Follia!


logo Guerra Civile 2013 - scritta nera

SHOW N°377

ICW GUERRA CIVILE 2016
Bologna
Sabato 2 Aprile

“Rombo di Tuono” Tempesta sconfigge “L’Atleta Più In Forma della ICW” Mark Fit.

Red Scorpion (BWT), per decisione del Direttore Generale della ICW Kobra, è costretto a riconsegnare la Cintura di Campione Interregionale ad Alessandro Corleone.

I Latin Lovers (Rafael & Bon Giovanni) si confermano Campioni di Coppia sconfiggendo i T-Rocks (Blackford & Mick Vice) (BWT).

Leon Lio Kong sconfigge “Il Clown Paxxo” Jester in un altro incontro BWT vs ICW.

“La Saetta Verde” Alex Flash sconfigge “Il Purista” Mr. Excellent , “Il Terrore Senza Volto” Killer Mask e “Il Guerriero Pantera” Sabor in un Match Quadrangolare tra pesi leggeri.

Red Scorpion (BWT) batte per squalifica il Campione Interregionale Alessandro Corleone dopo l’intervento di Fabio Ferrari e JT9 in aiuto del Padrino. A fermare il pestaggio 3 contro 1 sul Pungiglione Rosso ci hanno pensato Goran Il Barbaro e Nick Lenders che sono prontamente accorsi in aiuto dello Scorpione costringendo alla fuga Corleone, Ferrari e JT9. A questo punto è intervenuto il presidente del Bologna Wrestling Team Max Malpensa che ha deciso di sancire un Guerra Civile Match 3 contro 3 nel Main Event della serata.

“Il Pirata Maledetto” Doblone si aggiudica un altro incontro tra ICW e BWT battendo Nico Narciso (BWT) con l’aiuto della sua Ciurma

– Red Scorpion, “Il Goleador” Nick Lenders e Goran Il Barbaro vincono il Guerra Civile match contro “Il Padrino” Alessandro Corleone, Fabio Ferrari e JT9.

Anche per oggi è tutto ma la ICW non si ferma qui, anzi non si ferma mai e vi aspetta sabato 9 aprile a Morbegno (Sondrio) e domenica 10 aprile a San Secondo di Pinerolo (Torino) per un altro weekend all’insegna del grande Wrestling Italiano targato Italian Championship Wrestling.


La ICW, anche quest'anno, parteciperà al Cartoomics e sembra intenzionata a fare le cose in grande stile

SHOW N°374, 375, 376

ICW LIVE @ CARTOOMICS 2016
Rho (MI)
Domenica 13 Marzo

Ore 12:30

“Il Padrino” ALESSANDRO CORLEONE sconfigge in pochi minuti il giovane GRAVITY, confermandosi per l’ennesima volta Campione Interregionale.

“Il Clown Paxxo” JESTER sconfigge “Il Maestro” MANUEL MAJOLI dopo un colpo basso non visto dall’arbitro.

–  La “Tenera Combattente” IRENE & “Il Terrore senza Volto” KILLER MASK sconfiggono “Il Mastino Napoletano” STREET DOG & “Il Fiore del Lontano West” CHEYENNE.

L’Arrogante Americano” SUPERSTAR SIMON SILAS incassa senza successo la sua opportunità al Titolo dei Pesi Leggeri, venendo sconfitto dalla “Rockstar del Ring” TENACIOUS DALLA.

Ore 15:00

“La Regina del Ring” QUEEN MAYA sconfigge “La Bambola Psicotica” JOKEY, difendendo così il Titolo Italiano Femminile.

FABIO FERRARI & “Il Magnifico Modello” COSTANTINO sconfiggono I RAGAZZI PRODIGIO (AKIRA & GRAVITY).

“La Saetta Verde” ALEX FLASH schiena “L’Orgoglio Nerd” MAX PEACH, dopo un Heroplex preceduto da un colpo basso non visto dall’arbitro.

Il Leader del Bologna Wrestling Team, RED SCORPION strappa il Titolo Interregionale al “Padrino” ALESSANDRO CORLEONE. Da segnalare come durante lo schienamento decisivo, il Boss Palermitano avesse un piede sulla prima corda, e ciò avrebbe dovuto portare all’interruzione del conteggio da parte dell’Arbitro, ignaro dell’accaduto.

Ore 16:30

“Rombo di Tuono” TEMPESTA sconfigge “Il Clown Paxxo” JESTER.

“Il Goleador” NICK LENDERS sconfigge “Anarchia Pura” MAX ROTTEN.

– In un Match Interpromozionale misto, JT9 (BWT) & “L’Esplosivo” DINAMITE JO (ICW) sconfiggono NICO NARCISO (BWT) & “Il Pirata Maledetto” DOBLONE (ICW), approffitando di un ennesimo litigio di questa coppia ben poco affiatata.

“Il Semplicemente Irresistibile” BON GIOVANNI sconfigge “Il Guerriero Pantera” SABOR, con la sua ormai famosa “2 di Picche”.

– In un altro Match Interpromozionale, “La Stella del Sabato Sera” ANDY MANERO (ICW) sconfigge LIO KONG (BWT), dopo una Stayin’ Alive.

GLI URBAN GUERRILLA (“Il Braccio Armato della Rivoluzione” TONY CALLAGHAN & “L’Anima della Rivolta” RIOT) sconfiggono “Il Purista” MR. EXCELLENT“Il Lottatore Più In Forma della ICW” MARK FIT.

“Il Signore delle Tenebre” INCUBO sconfigge “Il Guerriero della Strada” GEMINY.

“Il Sergente di Ferro” LEON sconfigge “Il Rapper Ribelle” OBO.

“Il Maestro” MANUEL MAJOLI schiena “L’Innovatore del Dolore” PSYCHO MIKE, dopo una spettacolare 450° Splash che ha messo fine al match e all’edizione 2016 di ICW Live @ Cartoomics 2016. Da segnalare come Majoli abbia riportato una lussazione della spalla destra nelle fasi iniziali del match, ma ciònonostante, con la sua proverbiale stoicità, sia riuscito a resistere al dolore e a vincere ugualmente l’incontro.


La ICW, anche quest'anno, parteciperà al Cartoomics e sembra intenzionata a fare le cose in grande stile

SHOW N°371, 372, 373

ICW LIVE @ CARTOOMICS 2016
Rho (MI)
Sabato 12 Marzo

Ore 12:30

“Il Lottatore Più In Forma della ICW” MARK FIT sconfigge “Il Terrore Senza Volto” KILLER MASK.

“La Regina del Ring” QUEEN MAYA & “Il Fiore del Lontano West” CHEYENNE sconfiggono “La Tenera Combattente” IRENE & “La Bambola Psicotica” JOKEY, aggiudicandosi questo tag team match tutto al femminile, il primo nella storia della ICW.

“La Montagna che Cammina” TAURUS sconfigge “Il Comandante Bosniaco” MIROSLAV MIJATOVICH.

“Il Padrino” ALESSANDRO CORLEONE sconfigge “Il Fenomeno” RED DEVIL, e si conferma Campione Interregionale.

Ore 15:00

“Il Guerriero Longobardo” GORAN IL BARBARO sconfigge “Il Signore delle Tenebre” INCUBO.

I LATIN LOVERS (“Sangre Latino” RAFAEL & “Il Semplicemente Irresistibile” BON GIOVANNI) sconfiggono GLI URBAN GUERRILLA (“Il Braccio Armato della Rivoluzione” TONY CALLAGHAN & “L’Anima della Rivolta” RIOT), confermandosi Campioni Italiani di Coppia.

“La Montagna che Cammina” TAURUS sconfigge in pochi minuti DEMOLISCO.

–  “Il Cowboy Italiano” CHARLIE KID sconfigge il lottatore statunitense KEVIN LEE DAVIDSON e mantiene il Titolo Italiano di Wrestling dopo un match incredibile senza esclusioni di colpi.

Ore 16:30

LA FURIA ANIMALE (“Il Guerriero Dragone” HYDRA & “Il Guerriero Pantera” SABOR) sconfiggono “Il Purista” MR. EXCELLENT & “L’Innovatore del Dolore” PSYCHO MIKE.

L’ACCHIAPPAFANTASMI ha la meglio sul “Clown Paxxo” JESTER, accompagnato per l’occasione dagli Zombie della Umbrella Division

“L’Arrogante Americano” SUPERSTAR SIMON SILAS si aggiudica la prima ICW Cartoomics Cruiserweight Cup e con essa un’opportunità al Titolo Italiano dei Pesi Leggeri, vincendo un Gauntlet Match che vedeva partecipare anche CORVO BIANCO, DOBLONE, MARK FIT, COSTANTINO, DANNY PRICE, LEON, MAGIC DEGAN, MAX PEACH, PICCHIO ROSSO, JET, LUKE STRIKE e MIROSLAV MIJATOVICH.

“La Rockstar del Ring” TENACIOUS DALLA sconfigge “Il Maestro” MANUEL MAJOLI e si conferma Campione Italiano dei Pesi Leggeri.

I RAGAZZI PRODIGIO (AKIRA & GRAVITY) sconfiggono “Il Colosso Carioca” MARCIO SILVA & STREET DOG.

– KEVIN LEE DAVIDSON sconfigge “Il Goleador” NICK LENDERS, mantenendo così il WIA (Wrestling Is America) Heavyweight Title.

FABIO FERRARI sconfigge “Il Guerriero della Strada” GEMINY.


La ICW, anche quest'anno, parteciperà al Cartoomics e sembra intenzionata a fare le cose in grande stile

SHOW N°368, 369, 370

ICW LIVE @ CARTOOMICS 2016
Rho (MI)
Venerdì 11 Marzo

Ore 12:30

“Il Guardiano della Notte” GARGOYLE è costretto alla resa dall’“Innovatore del Dolore” PSYCHO MIKE

“Musica Maestro” GABRIEL BACH shiena a sorpresa, con un improvviso Roll-Up, “L’Arrogante Americano” SUPERSTAR SIMON SILAS. A fine match, un incredulo Silas attacca furiosamente il Direttore d’Orchestra più giovane d’Italia, vendicandosi di questa inattesa sconfitta.

“Il Maestro” MANUEL MAJOLI, “Il Fantastico Giocoliere” RICKY RASTELLI & il debuttante JAKE L’AVIATORE sconfiggono “Il Purista” MR. EXCELLENT, STREET DOG, & “Il Guru del Benessere” COACH LILLO (accompagnato dalla sua assistente MARIA) con un magistrale Tiger Driver del Maestro su Coach Lillo.

“Il Padrino” ALESSANDRO CORLEONE sconfigge “Il Guerriero della Strada” GEMINY, e si conferma Campione Interregionale.

Ore 15:00

“L’Innovatore del Dolore” PSYCHO MIKE sconfigge “Il Fantastico Giocoliere” RICKY RASTELLI, dopo uno Psychobuster.

“Il Guardiano della Notte” GARGOYLE & “L’Orgoglio Nerd” MAX PEACH sconfiggono la strana coppia composta da STREET DOG & “Il Guru del Benessere” COACH LILLO (accompagnato dalla sua assistente MARIA).

“Il Braccio Armato della Rivoluzione” TONY CALLAGHAN sconfigge “Il Rampollo della Torino Bene” DANNY PRICE.

“Il Maestro” MANUEL MAJOLI sconfigge “L’Anima della Rivolta” RIOT.

“Il Padrino” ALESSANDRO CORLEONE sconfigge “Il Gigante dagli Occhi di Ghiaccio” JARI SYBERIA, mantenendo così il Titolo Interregionale.

Ore 17:00

“Il Cowboy Italiano” CHARLIE KID sconfigge “L’Arrogante Americano” SUPERSTAR SIMON SILAS, confermandosi Campione Italiano di Wrestling.

“Il Principe della Pista da Ballo” MAGIC DEGAN viene sconfitto per sottomissione dall’“Orgoglio Nerd” MAX PEACH.

“La Regina del Ring” QUEEN MAYA si conferma Campionessa Femminile, costriggendo alla resa “La Tenera Combattente” IRENE con la sua “Ruota della Tortura”.

GLI URBAN GUERRILLA (“Il Braccio Armato della Rivoluzione” TONY CALLAGHAN & “L’Anima della Rivolta” RIOT) sconfiggono “Il Purista” MR. EXCELLENT & “L’Innovatore del Dolore” PSYCHO MIKE.


Saranno Campioni4

SHOW N°367

ICW SARANNO CAMPIONI #26
Valera Fratta (LO)
Sabato 27 Febbraio

– Il presentatore della serata, Alessandro Gambacorta, annuncia il misterioso Direttore Ad Interim dell’evento, che si rivela essere nientepopodimeno che l’unica, la sensazionale, la mitica, la meravigliosa MISS SHIVA (che fa il suo ritorno in ICW dopo un lungo periodo di assenza), e che promette a sua volta al gentile pubblico una serata sensazionale, piena di colpi di scena.

“La Rockstar del Ring” TENACIOUS DALLA si conferma Campione Italiano dei Pesi Leggeri, sconfiggendo “Il Lottatore Più in Forma della ICW” MARK FIT.

“Il Fantastico Giocoliere” RICKY RASTELLI è costretto alla resa dopo essersi rotto un braccio per colpa della Kraken Lock del “Pirata Maledetto” DOBLONE.

“Il Goleador” NICK LENDERS & “Il Cowboy Italiano” CHARLIE KID sconfiggono gli URBAN GUERRILLA (“L’Anima della Rivolta” RIOT & TONY CALLAGHAN). Verso la fine del match, Nick Lenders, dopo aver connesso con un Superkick su Tony Callaghan, decide di salire sul paletto per chiudere il match con un volo dalla terza corda, ma il Campione Italiano Charlie Kid, stanco di aspettare, si prende il tag e schiena personalmente l’avversario. Il giovane Bomber cerca spiegazioni dal suo compagno di squadra, che per tutta risposta lo stende con un Texas Lariat. A questo punto irrompe Miss Shiva, che richiama Charlie Kid a un comportamento da vero Campione, comunicandogli che se ha problemi con Lenders li chiarirà stasera stessa, nel Main Event dell’Evento, in un match valido per il Titolo Italiano di Wrestling!

“Il Guerriero Longobardo” GORAN IL BARBARO asfalta in meno di cinque minuti “Il Guerrigliero Bosniaco” COMANDANTE MIROSLAV MIJATOVICH.

LA SQUADRA DEL SABATO SERA (BIG DON DADDY, LUKE STRIKE, STEPHANOS & “La Stella del Sabato Sera” ANDY MANERO) sconfiggono “Il Guerriero della Strada” GEMINY, “Musica Maestro” GABRIEL BACH, e “I Ragazzi Prodigio” AKIRA & GRAVITY), dopo una Manero Bomb da parte del Numero Uno 2014 sul giovane Akira.

Si presenta sul ring un indignato Corvo Bianco, che si lamenta con i Tifosi Tricolori lodigiani per il fatto di non avere un match per la serata. Irrompe nuovamente La Sensazionale Shiva, che pone fine alle lamentele dell’Intelligenza Superiore della ICW, dandogli non uno, ma ben due avversari: “Il Rampollo della Torino Bene” Danny Price & “La Maschera del Mito” Hydra, e annunciando che il vincitore dell’imminente Match Triangolare guadagnerà una chance titolata per il Titolo Italiano dei Pesi Leggeri.

“L’Intelligenza Superiore della ICW” CORVO BIANCO sconfigge “Il Guerriero Dragone” HYDRA e “Il Rampollo della Torino Bene” DANNY PRICE.

“La Regina del Ring” QUEEN MAYA & “La Tenera Combattente” IRENE sconfiggono “Il Clown Paxxo” JESTER & “La Bambola Psicotica” JOKEY, grazie a una poderosa Chokeslam di “Sua Maestà” sulla pericolosa Jokey. Da segnalare nel finale il tentativo da parte di Jester di colpire Queen Maya con una sedia, tentativo che è stato mandato in fumo dall’arbitro speciale del Match, “Il Guerriero Felino” EXTREME PANTHER (che, di fatto, ha così spianato la strada verso la vittoria di Queen Maya e Irene), mandando su tutte le furie il Folle Giullare, che ha lanciato il guanto di sfida alla Pantera della ICW.

“Il Cowboy Italiano” CHARLIE KID sconfigge “Il Goleador” NICK LENDERS con una devastante Texas Piledriver, e si conferma Campione Italiano di Wrestling dopo un match estenuante. Al termine dell’incontro, il Pistolero della ICW fa una ramanzina al giovane Bomber (ancora steso a terra), consigliandogli di imparare a chiudere prima i match e ascoltare i veterani e allora chissà, forse un giorno potrà diventare un vero Campione.


Saranno Campioni4

SHOW N°366

ICW SARANNO CAMPIONI #25
Valera Fratta (LO)
Sabato 9 Gennaio

– Campionato Italiano dei Pesi Leggeri: “La Rockstar del Ring” TENACIOUS DALLA difende il Titolo schienando “Anarchia Pura” MAX ROTTEN dopo un Tornado DDT.

“Il Purista” MR. EXCELLENT sconfigge “La Tenera Combattente” IRENE, grazie all’arrivo del “Clown Paxxo” Jester che distrae L’Arbitro Speciale Queen Maya, permettendo cosi alla sua folle metà Jokey di abbattere la dolce Irene con una Spear, spianando la strada verso la vittoria dell’Atleta Eccellente. Dopo la conclusione del match, non ancora soddisfatti del loro operato, i due Discepoli del Dolore continuano il loro attacco su Irene. Attacco sventato da “Sua Altezza” Queen Maya, che non potendo più assistere a questo scempio, caccia a forza dal ring il Macabro Duo, sfidandoli a un match di coppia per il prossimo evento che la ICW terrà a Valera Fratta.

“Il Guerriero Dragone” HYDRA si aggiudica la Battaglia Reale con in palio una chance al Titolo Italiano di Wrestling, eliminando per ultimi “Il Padrino” ALESSANDRO CORLEONE e “La Stella del Sabato Sera” ANDY MANERO. Il Campione Italiano di Wrestling CHARLIE KID entra allora sul ring per congratularsi con l’atleta mascherato, ma una volta saputo che Hydra ha tutta l’intenzione di sfidarlo per la sera stessa, reagisce spintonando il Guerriero Dragone, e dandogli appuntamento per il Main Event della serata.

– “Il Pirata Maledetto” DOBLONE & “Mister Fuoricampo” LUKE STRIKE hanno la meglio sui “Ragazzi Prodigio” GRAVITY & AKIRA, grazie a un Jolly Roger DDT da parte del Giocatore Più Scorretto della Lega ai danni di Gravity.

– In un Non Title Match, “Il Gigante dagli Occhi di Ghiaccio” JARI SYBERIA riesce a ribaltare un tentativo di Colpo Basso da parte del Campione Interregionale, “Il Padrino” ALESSANDRO CORLEONE, trasformandolo in un improvviso Oklahoman Roll che gli vale il conto di tre. A fine match, Jari Syberia sfida Corleone a mettere in palio il suo Titolo Interregionale la prossima volta che si affronteranno!

– “La Stella del Sabato Sera” ANDY MANERO sconfigge “Il Guerriero Felino” EXTREME PANTHER, “Il Rapper Ribelle” OBO & “Il Mastino Napoletano” STREET DOG, rubando letteralmente il pin decisivo al Felino della ICW, subito dopo che questi aveva messo a segno il suo famigerato “Salto della Pantera” su Street Dog.

– I RIVOLUZIONARI (“Black Block” RIOT, TONY CALLAGHAN, “Il Goleador” NICK LENDERS & “Musica Maestro” GABRIEL BACH) sconfiggono IL TEAM DEVIL (“Il Fenomeno” RED DEVIL, “Il Bronzo di Novara” OSIX, “Il Cavalliere Alato” PEGASOCOACH LILLO, accompagnati da GIACINTO DENARI), dopo che l’ennesimo intervento errato da parte di Giacinto Denari manda su tutte le furie Il Diavolo Rosso, che seccato, decide di abbandonare il match lasciando il proprio team in inferiorità numerica. Poco dopo, Riot & Callaghan chiudono il match con una impressionante Powerbomb Breaker su Coach Lillo.

– Campionato Italiano di Wrestling: “Il Cowboy Italiano” CHARLIE KID sconfigge “Il Guerriero Dragone” HYDRA grazie a una devastante Canyon Crunch, mantenendo il Titolo Italiano di Wrestling. Da segnalare la splendida stretta di mano tra i due atleti, al termine di un estenuante incontro dove entrambi hanno dato il massimo.