Show Italia 2013


saranno_campioni_3

SHOW N°277

ICW SARANNO CAMPIONI #14
Copiano (PV)
Sabato 28 Dicembre

      • CHEF TIBERIO batte SUPERSTAR SIMON SILAS

      • Campionato Italiano di Coppia: MARCIO SILVA & WILLIAM GALANTE (che sostituiva eccezionalmente Dinamite Jo) (C) battono CRAZY G & JESTER quando Il Colosso Carioca intercetta con una Brasilia Bomb un volo dal paletto di Crazy G

      • ONOREVOLE BENIAMINO MALACARNE vs “Il Fuoriclasse” NICK LENDERS termina in un No Contest quando il wrestler finlandese Heimo Ukonselka arriva sul ringe e attacca entrambi i lottatori. L’Ultimo Vichingo prende il microfono e sfida il Campione Italiano di Wrestling Charlie Kid a mettere in palio il suo titolo nel loro match stasera. Il Cowboy Italiano arriva sul ring e accetta la sfida!

      • L’Intesa Infernale (RED DEVIL & CORVO BIANCO) battono “La Rockstar del Ring” TENACIOUS DALLA & TAURUS

      • MARK FIT batte DOBLONE, MARRABBIO, MISS SHIVA, XPRESS e OBO in un Match Esagonale a Eliminazione per determinare il primo sfidante per il Campionato Italiano dei Pesi Leggeri. Ordine di eliminazione: OBO schiena Xpress; Mark Fit schiena OBO; Marrabbio schiena Miss Shiva; Doblone schiena Marrabbio; Mark Fit schiena Doblone via Schoolboy Pin. Al termine dell’incontro, Il Pirata Maledetto e la sua Ciurma attaccano brutalmente Fit.

      • EL TECNICO, GIANT GIULIO e la debuttante CHEYENNE battono La Rivoluzione Siberiana (DIMITRI DELIRIO & JARI DIMITROV) e MAX ROTTEN

      • Campionato Interregionale: “La Stella del Sabato Sera” ANDY MANERO (C) batte LEON

      • Campionato Italiano di Wrestling: “Cowboy” CHARLIE KID (C) (Italia) batte “L’Ultimo Vichingo” HEIMO UKONSELKA (Finlandia)


bottedinatale

SHOW N°276

ICW BOTTE DI NATALE 2013
Cecina (LI)
Venerdì 27 Dicembre

      • Il tag team dell’Intesa Infernale, composto da RED DEVIL & CORVO BIANCO, sconfigge il duo dei Leoni Indomabili, OGM & MARIEL dopo uno scorrettissimo colpo basso dato proprio alla fine del match, quando ormai gli atleti erano distrutti e l’arbitro distratto dall’ azione che vedeva protagonisti i due atleti “non legali”.

      • Campionato Italiano dei Pesi Leggeri: La Saetta Verde, Il Supereroe ALEX FLASH sconfigge “La Maschera del Terrore” KILLER MASK mantenendo il titolo ben saldo alla vita. Grazie a questa vittoria Alex Flash raggiunge il record di difese per la propria Cintura. Match molto veloce e dinamico, sofferto il finale quando la nostra Saetta Verde non riesce a chiudere il match dopo la spettacolare manovra aerea Saetta Siderale (Whisper in the Wind). Killer Mask contrattacca subito con un micidiale Michinoku Driver. Quando tutte le speranze sembrano ormai svanite però il Campione si libera dallo schienamento e dopo un breve scambio di colpi riesce a connettere con il suo Satellite DDT, il Final Flash, che gli procura la vittoria!

      • “Il Pirata Maledetto” DOBLONE, accompagnato da un manigoldo della propria Ciurma, sconfigge il MAESTRO MANUEL MAJOLI dopo un match che ha visto un confronto di tecnica contro agilità. L’ex Campione Europeo dei Pesi Leggeri Doblone ha più volte messo a tacere la Leggenda Vivente, unico membro dell’Arca di Gloria ICW ancora in attività. Le ultime fasi del match sono state un grande scambio di colpi “ad alta quota”. I due atleti si sono dati battaglia proprio sulle corde più alte, fino a quando Manuel Majoli non riesce a connettere la sua celebre 450 Splash dal paletto e si schianta rovinosamente a terra. A quel punto per il Pirata è facile capitalizzare il tutto con il suo Jolly Roger DDT.

      • Match Internazionale: L’Icona Toscana Tempesta batte L’Ultimo dei Vichinghi HEIMO UKONSELKA, lottatore proveniente dalla finlandese FCF (Fight Club Finland). Un match veramente al cardiopalma questo. Tempesta ha tenuto testa al Vichingo sin dalle prime fasi del match, che è stato veramente un massacro per entrambi. Forti scambi anche fuori dal quadrato, tra il pubblico presente a bordo ring. Tempesta nota che la nota debole del Vichingo è proprio la stabilità, e durante il match più volte ha tentato di chiudere il finnico nello schienamento decisivo utilizzando una manovra chiamata “Crucifix Sunset Flip” ma più volte è stato lanciato al tappeto, fino a quando, dopo impressionanti mosse di potenza, riesce a stordirlo e quindi a connettere quella bramata manovra che gli permette di iscrivere nel proprio curriculum una vittoria di assoluto prestigio!

      • Durante la pausa le centinaia di Tifosi Tricolori presenti nel palasport cecinese “Astrid ed Ester Frontera” hanno preso d’assalto la mostra fotografica a cura di Enrico “Tigerman” Bertelli e della fotografa ufficiale ICW Silvia Mazzei. Le foto esposte sono poi state messe in palio nell’estrazione della lotteria il cui ricavato è stato donato in beneficenza all’associazione “Shalom”, come parte dell’iniziativa “Illumina una Capanna” che mira a donare dei kit fotovoltaici alle famiglie africane del Burkina Faso.

      • RAFAEL, con Rosa, batte “Il Padrino” ALESSANDRO CORLEONE in un match che è stato in gran parte dominato dal Siciliano. Forte la resistenza del nostro “Sangre Latino”, grande il supporto della sua Rosa, ma è dura trovarsi sul quadrato col colosso siculo. L’imprevisto che ha dato una grande svolta al match? Corleone schiaccia Rafael contro l’angolo, ma insieme a lui travolge anche l’arbitro Matteo Ghirardelli che cade a terra dopo una valanga catastrofica. Il Padrino corre a prendere una sedia per colpire Rafael, ma la bellissima Rosa riesce ad afferrare da dietro la sedia e… inizia il “tira e molla” col gigante. Rosa lascia improvvisamente la presa, il gigante si colpisce da solo e Rafael, astutamente, chiude l’incontro con un Roll Up, notato fortunatamente dall’arbitro ripresosi giusto in tempo.

      • Campionato Italiano Femminile: La tedesca LADY LORY, già Campionessa Femminile ECTA (Europe Catch Tour Association), conquista il Titolo Italiano Femminile sconfiggendo l’agguerritissima francese MORGANE LEIGH. La posta in palio era alta e le due lottatrici non si sono certo risparmiate, dando vita a un match molto fisico. Il pubblico presente sosteneva Morgane a ogni occasione possibile ma questo non è stato sufficiente. La Campionessa ECTA utilizza il suo Death Valley Driver per chiudere la sfidante e vincere così il Titolo Italiano Femminile. Doppio alloro quindi per Lady Lory, che ha già annunciato di essere pronta a difendere la cintura ICW in tutta Europa.

      • Campionato Itailiano di Wrestling: Il Cowboy Italiano CHARLIE KID sconfigge INCUBO confermandosi Campione Italiano di Wrestling. Le prime fasi del match sono state dominate dal Signore delle Tenebre, che però perde poi per un attimo la concentrazione e viene ripagato dal Cowboy di tutti i danni inferti sino a quel momento. Successivamente però Incubo riesce a tornare in vantaggio grazie a una delle sue scorrettezze e mette in seria difficoltà il Pistolero. Ma un Campione è pur sempre un Campione: Charlie Kid tira fuori il suo spirito da guerriero e nelle fasi finali del match non ha avuto un attimo di distrazione. La concentrazione si percepiva sin dalle ultime file del pubblico: parte con un Backdrop Suplex, per poi passare alla Spear e successivamente chiudere il match con la spettacolarissima manovra aerea, “La Caduta dal Gran Canyon”. Una grande difesa.

        Si chiude così una bellissima serata in quel di Cecina. La ICW desidera fare un ringraziamento speciale a Fabio Brunetti, Presidente dell’Associazione Cecina Comics & Cosplay, e ai suoi preziosi collaboratori che hanno portato in scena nella loro città uno spettacolo di alto livello. La Federazione Italiana di Wrestling ringrazia anche i quotidiani “La Nazione” e “Il Tirreno” per l’ampio spazio dedicatoci sulle loro pagine. Un altro grande successo per la ICW Italian Championship Wrestling che chiude un 2013 ricco di soddisfazioni e si prepara a uno stellare 2014!


vaevictis

SHOW N°275

ICW VAE VICTIS 2013
Malgrate (LC)
Sabato 14 Dicembre

      • GORAN IL BARBARO batte “Il Capobranco” LUPO con la Barbaro Bomb.
      • “Il Padrino” ALESSANDRO CORLEONE batte RED DEVIL dopo un colpo basso non visto dall’arbitro.
      • Campionato Italiano di Coppia: MARCIO SILVA & DINAMITE JO (C) battono I Leoni Indomabili (OGM & MARIEL) quando L’Esplosivo rovescia con uno Small Package Pin la fase iniziale della Fossa dei Leoni. I due team si stringono la mano in segno di rispetto al termine di un match molto combattuto.
      • Campionato Interregionale: “La Stella del Sabato Sera” ANDY MANERO (C) batte MARK FIT con la Stayin’ Alive eseguita dopo che Fit aveva mancato una Firebird Splash dal paletto. Al termine dell’incontro, Manero inizia a infierire sul Lottatore Più in Forma della ICW, fino all’arrivo di Goran Il Barbaro, che mette in fuga il Campione Interregionale e lo sfida a un futuro match per riprendersi la sua Cintura!
      • Il Reggimento Padella (CHEF TIBERIO & STELVIO L’ALPINO) batte I Serpenti Eccellenti (KOBRA & MR. EXCELLENT) per Squalifica. Nelle fasi finali del match, Il Lottatore Eccellente cade vittima della Powerslam di Stelvio, ma Kobra interrompe il conteggio colpendo L’Alpino con una sedia di metallo. Chef Tiberio riesce però a vendicarsi spedendo in faccia a Kobra la sua stessa sedia con un big boot!
      • Campionato Italiano di Wrestling: Match della Scala: “Cowboy” CHARLIE KID (C) batte DOBLONE (con La Ciurma) e si riconferma Campione. Un vero boato ha scosso la folla quando il Cowboy Italiano ha raggiunto finalmente la Cintura appesa sopra il ring al termine di un durissimo quanto spettacolare incontro che è già stato definito un Grande Classico della ICW.

SHOW N°274

ICW SARANNO CAMPIONI #13
Oratoio (PI)
Domenica 1 Dicembre

      • “Il Mostro di Düsseldorf” KILLER MASK Batte MARRABBIO con un illegale mule kick seguito da un Killer Driver e si guadagna così un incontro nel Grande Evento di Cecina (LI), il 27 dicembre, ICW Botte di Natale 2013!
      • “Il Gentiluomo Bulgaro” IVAN STOJANOV batte WILLIAM GALANTE via Impeto Bulgaro e si proclama IL Gentiluomo della ICW.
      • Campionato Italiano dei Pesi Leggeri: “La Saetta Verde” ALEX FLASH (C) batte “Il Samurai di Ghiaccio” RONIN e si conferma ancora una volta Campione Italiano dei Pesi Leggeri.
      • “Il Signore delle Tenebre” INCUBO batte GEORGE “LA ZUCCA DANZANTE” in meno di 15 secondi. Incubo si autoproclama prossimo Campione Italiano di Wrestling ma… STELVIO L’ALPINO lo interrompe sfidandolo a prendersela con uno della sua taglia!
      • INCUBO batte STELVIO L’ALPINO confermandosi una temibile minaccia per ogni avversario nella ICW.
      • TAURUS & “Il Quinto Moro” ANTONIO PIDDU battono “La Rockstar della ICW” TENACIOUS DALLA & PEGASO.
      • Main Event: Il Ciclone Latino, Rafael & Tempesta, uno contro l’altro per questa sera: TEMPESTA batte RAFAEL e si aggiudica, di diritto, la possibilità di affrontare “L’Ultimo dei Vichinghi” HEIMO UKONSELKA ad ICW Botte di Natale 2013 il 27 Dicembre a Cecina (LI).

SHOW N°273

ICW PANDEMONIUM XII
Gussago (BS)
Sabato 30 Novembre

      • “Il Terrore dei Sette Mari” DOBLONE batte il talento croato “The Falcon” CHRIS WILSON grazie all’interferenza della Ciurma
      • I Leoni Indomabili (OGM & MARIEL) battono L’Intesa Infernale (RED DEVIL & CORVO BIANCO) mettendo a segno La Fossa dei Leoni sull’Intelligenza Superiore. I Leoni Indomabili diventano così i Primi Sfidanti al Titolo Italiano di Coppia detenuto da Marcio Silva e Dinamite Jo
      • “Il Viscido Serpente” KOBRA batte MARK FIT con un Six Feet Under Piledriver preceduto da un colpo basso
      • Campionato Interregionale: “La Stella del Sabato Sera” ANDY MANERO batte NEMESI. Il Mezzo Demone aveva risposto alla sfida aperta lanciata da Manero, e grazie a un editto di Queen Maya, con una vittoria avrebbe potuto riconquistarsi un posto in Federazione.
      • CRAZY G & EL TECNICO battono L’ONOREVOLE BENIAMINO MALACARNE & ALESSANDRO CORLEONE con una Crazy Cracker del Simpatico Svalvolato su Malacarne. Lo Scellerato Deputato aveva comprato l’alleanza di Corleone con una valigetta piena di soldi prima del match, ma dopo un diverbio nelle fasi finali dell’incontro, Il Padrino ha colpito e abbandonato il suo tag partner, allontanandosi backstage con la valigetta!
      • Campionato Italiano di Wrestling: Fuoco Incrociato Match: “Cowboy” CHARLIE KID batte “Il Capobranco” LUPO (C) dopo una Caduta dal Gran Canyon, in un match estremamente fisico dove tutti i lottatori dell’Evento hanno sostato a bordo ring sostenendo uno o l’altro dei contendenti. Grande festa finale dopo l’incontro per Charlie Kid, portato in trionfo dagli altri Eroi del Ring.

SHOW N°272

ICW GUERRA CIVILE 2013
San Paolo d’Argon (BG)
Sabato 23 Novembre

      • “Il Lottatore Geneticamente Modificato” OGM batte DOBLONE via Genetic Driver, dopo aver respinto le continue interferenze della Ciurma
      • Il Direttore Generale MANUEL ORLANDI interrompe la presentatrice Alberta Bani che stava spiegando le regole del Guerra Civile Match, main event della serata dove se vincerà L’Esecutivo, Orlandi otterrà il pieno controllo della ICW; ma se perderà, la stable sarà sciolta e il Direttore licenziato! Con crescente arroganza, Orlandi rispiega le regole a modo suo, fino a diventare minaccioso verso Alberta. A difenderla arriva allora sul ring QUEEN MAYA, che si presenta come rappresentante del Consiglio d’Amministrazione della ICW, e promette a Orlandi che non gli lascerà mettere le mani sulla Federazione. Dopo un acceso diverbio tra i due, Lupo, Kobra e Incubo arrivano sul ring e circondano La Regina, fino all’arrivo di Red Devil, Charlie Kid e Taurus che mettono in fuga L’Esecutivo, promettendo una vera e propria guerra nel main event di stasera!
      • Campionato Italiano dei Pesi Leggeri: “La Saetta Verde” ALEX FLASH (C) batte SUPERSTAR SIMON SILAS via roll-up, conservando la Cintura
      • Campionato Interregionale: “La Stella del Sabato Sera” ANDY MANERO batte GORAN IL BARBARO (C) e diventa così il nuovo Campione. Goran era pronto a schienare Manero dopo una Barbaro Bomb, quando arrivano Lupo e Manuel Orlandi a bordo ring, distraendo sia l’arbitro che Il Guerriero Longobardo, e dando occasione a Kobra di strisciare dentro il ring alle sue spalle e colpirlo in testa con la Cintura Interregionale, mettendolo ko.
      • Campionato Italiano di Coppia: MARCIO SILVA & DINAMITE JO battono Il Ciclone Latino (TEMPESTA & RAFAEL) (C) dopo una Brasilia Bomb del Colosso Carioca su Tempesta, diventando così i nuovi Campioni Italiani di Coppia
      • “L’Innovatore del Dolore” PSYCHO MIKE batte “La Rockstar del Ring” TENACIOUS DALLA per sottomissione con una presa di catch wrestling
      • Guerra Civile Match: Gli Eroi del Ring (RED DEVIL, CHARLIE KID, TAURUS) battono L’Esecutivo (Il Campione Italiano di Wrestling LUPO, KOBRA, INCUBO) (con il Direttore Manuel Orlandi) dopo un DevilSault di Red Devil su Incubo. Come da stipulazione, Queen Maya dichiara L’Esecutivo sciolto e rimuove Orlandi dalla sua carica di Direttore Generale! (Ordine di entrata del Guerra Civile Match: Kobra, Red Devil, Incubo, Charlie Kid, Lupo, Taurus)

SHOW N°271

ICW SARANNO CAMPIONI #12
Copiano (PV)
Sabato 5 Ottobre

      • “Il Padrino” ALESSANDRO CORLEONE batte “Il Colosso Carioca” MARCIO SILVA con un colpo basso non visto dall’arbitro, seguito da un Sicilian Big Boot
      • QUEEN MAYA, NICK LENDERS & MARRABBIO battono DOBLONE, ONOREVOLE BENIAMINO MALACARNE & LEON dopo una Chokeslam della Regina su Leon. La Ciurma di Doblone tenta un intervento verso la fine del match, ma viene respinta da Sua Altezza. In virtù di questa vittoria, Queen Maya ottiene la possibilità di sfidare ancora in futuro Il Pirata di Merate per il Titolo Italiano Femminile
      • ANDY MANERO (w/ Miss Sandy) batte TENACIOUS DALLA con la Stayin’ Alive
      • Il presentatore invita sul ring Crazy G e Jester, vincitori della ICW Academy Cup 2013, per celebrare la loro vittoria. I festeggiamenti vengono interrotti però da Mr. Excellent, che afferma come lui meriti molto di più di essere celebrato, in virtù della sua recente vittoria dei Titoli di Coppia della Europe Catch Tour Association. Arriva però Charlie Kid, Campione di Coppia ECTA insieme al Purista, e afferma che Excellent ha ragione, quelle cinture sono prestigiose: proprio per quello meritano di essere messe a confronto con la ICW Academy Cup, e per questo ha deciso di sua iniziativa di metterle in palio stasera contro Crazy G e Jester! Viene quindi annunciato il Main Event della serata, tra le proteste di un furioso Mr. Excellent
      • L’Esecutivo (KOBRA & TOM CASH) (w/ Jari) battono Il Reggimento Padella (STELVIO L’ALPINO & CHEF TIBERIO)
      • Match Quadrangolare: OGM batte DINAMITE JO, SILVER STAR e CORVO BIANCO, dopo un Genetic Driver su Silver Star. L’incontro ha visto a confronto rappresentanti di 4 tra i tag team in lizza per le cinture detenute dal Ciclone Latino.
      • RED DEVIL batte “Il Falco” CHRIS WILSON con un DevilSault
      • ECTA Tag Team Championship: CHARLIE KID & MR. EXCELLENT (C) battono CRAZY G & JESTER quando Il Lottatore Eccellente colpisce in testa Jester con un cacciavite, alle spalle dell’arbitro e di Charlie Kid. Dopo l’incontro, il Cowboy Italiano alza il braccio a Excellent, a cui cade il cacciavite che stava nascondendo. Excellent si affretta ad allontanarsi dal ring, seguito da un furioso Charlie che non condivide le sporche tattiche di vittoria del Purista.
      • ANDY MANERO vince una Battaglia Reale da 32 uomini eliminando per ultimo Alessandro Corleone. La Stella del Sabato Sera diventa così il Primo Sfidante per il Campionato Interregionale detenuto da Goran Il Barbaro

SHOW N°270

ICW LA BATTAGLIA DELLA BASSA V
Campitello (MN)
Sabato 7 Settembre

  • “Il Viscido Serpente” KOBRA batte “Il Giovane Leone” MARIEL con un roll-up fatto aiutandosi appoggiando i piedi sulle corde
  • Los Luchadores (SILVER STAR & EL TECNICO) battono “L’Intelligenza Superiore” CORVO BIANCO & “La Stella del Sabato Sera” ANDY MANERO dopo un Twisting Sunset Flip di Silver Star su Manero
  • “Lo Spirito di Sparta” SHOCK batte “Il Lottatore Più In Forma della ICW” MARK FIT con una Shock Bottom
  • ECTA Heavyweight Championship: “The Beast From Belgium” THE BULL batte GORAN IL BARBARO con un 245 Lariat. Al termine dell’incontro, arriva Lupo e inizia a insultare Goran, dicendo che è stato finora una grossa delusione per l’Esecutivo e che deve imparare a obbedire agli ordini del Capobranco. Goran inizialmente si trattiene e non reagisce, finchè Lupo non gli dà un sonoro schiaffo. Al che Il Guerriero Longobardo prende Il Capobranco per il collo e lo chiude in un angolo; accorrono però Kobra e Shock e attaccano Goran alle spalle, dando inizio a un pestaggio 3 contro 1. Si unisce a loro anche The Bull, che colpisce il rivale con la sua cintura ECTA. Il Capobranco chiude allora Goran nella Morsa del Lupo, che lo lascia esanime al tappeto
  • “La Regina del Ring” QUEEN MAYA batte con un Royal Lariat la Campionessa Femminile della ECTA, la tedesca LADY LORY, in un non-title match
  • Campionato Italiano di Wrestling: LUPO (C) batte “Il Fenomeno” RED DEVIL con La Morsa del Lupo, dopo l’interferenza di The Bull, Kobra e Shock, che sfruttano un momento di ko dell’arbitro per attaccare in massa Il Fenomeno. Post-match, L’Esecutivo prosegue un pericoloso pestaggio ai danni di Red Devil. Accorrono inizialmente Mariel e Mark Fit che tentano di salvarlo; si unisce infine a loro Goran che corre come una furia sul ring e li aiuta a liberarlo da Lupo e i suoi scherani. Il Barbaro prende allora il microfono: è veramente stanco dell’Esecutivo e vuole regolare i conti subito, con un match a squadre!
  • RED DEVIL, MARIEL, MARK FIT, GORAN IL BARBARO battono LUPO, KOBRA, SHOCK, THE BULL quando Goran schiena Kobra con una Barbaro Bomb. Dopo l’incontro, Goran indica l’attonito Lupo e la sua Cintura.

SHOW N°269

ICW ACADEMY HOUR 2013
Antella (FI)
Sabato 7 Settembre

  • INCUBO batte “Il Quinto Moro” ANTONIO PIDDU con la Bomba del Terrore
  • PEGASO batte “Il Mostro di Düsseldorf” KILLER MASK e diventa così il Primo Sfidante al Titolo di Campione Italiano dei Pesi Leggeri di Alex Flash. Pegaso prende il microfono e annuncia alla Saetta Verde, arbitro speciale del match appena tenutosi, di avere intenzione di incassare la sua opportunità questa sera stessa, davanti al suo pubblico di Antella! Alex Flash accetta la sfida!
  • “Il Samurai di Ghiaccio” RONIN batte “Il Gentiluomo Bulgaro” IVAN STOJANOV con il Terrore di Hokkaido
  • Match per la Carriera: Il Campione Italiano di Coppia “Sangre Latino” RAFAEL batte KOJIRO dopo un colpo basso sfruttando un’interferenza di Incubo. Come risultato di questo match, Kojiro deve dire addio alla sua carriera sul ring.
  • Campionato Italiano dei Pesi Leggeri: Il match tra “La Saetta Verde” ALEX FLASH (C) e PEGASO termina in un No Contest quando Incubo, Rafael e Killer Mask attaccano entrambi i contendenti. Accorre allora dal backstage Antonio Piddu, armato di un bastone nodoso, per il salvataggio, e viene lanciata la sfida per un match 3 contro 3 da tenersi subito!
  • ALEX FLASH, PEGASO & ANTONIO PIDDU battono INCUBO, RAFAEL & KILLER MASK quando Pegaso schiena Killer Mask con un Chimera Slayer. Torna sul ring anche Kojiro che festeggia la vittoria dei suoi compagni.

SHOW N°268

ICW SARANNO CAMPIONI #11
Cascina (PI)
Sabato 24 Agosto

  • INCUBO batte “Rombo di Tuono” TEMPESTA, grazie all’interferenza di Kobra e Marcio Silva. Rafael accorre sul ring in soccorso dell’amico Tempesta, e lancia la sfida al Viscido Serpente e al Colosso Carioca di ripresentarsi sul ring stasera contro il Ciclone Latino, che metterà in palio le Cinture di Coppia!
  • IVAN STOJANOV & PEGASO battono SUPERSTAR SIMON SILAS & “Il Samurai di Ghiaccio” RONIN quando Stojanov schiena Silas con L’Impeto Bulgaro
  • “Il Mostro di Düsseldorf” KILLER MASK batte “Il Fuoriclasse” NICK LENDERS via Killer Driver
  • Campionato Italiano dei Pesi Leggeri: ALEX FLASH (C) batte MARK FIT via Swanton Bomb dal paletto
  • Campionato Italiano di Coppia: IL CICLONE LATINO (C) batte “Il Viscido Serpente” KOBRA & “Il Colosso Carioca” MARCIO SILVA. Nelle fasi finali del match, con l’arbitro privo di sensi, Incubo raggiunge il ring e permette a Kobra di colpire Rafael con la cintura. L’arbitro si riprende e inizia il conteggio per quella che sembra ormai una sconfitta inevitabile, ma “Sangre Latino” dà tutto se stesso e al 2,99 si libera dallo schienamento. Quando Kobra, incredulo, va per prenderlo di nuovo Rafael esegue un veloce jackknife pin e chiude il match a favore del Ciclone Latino.

SHOW N°266 e 267

ICW FERRAGOSTO DI FUOCO 2013
Vignale Riotorto – Piombino (LI)
Giovedì 15 Agosto

  • “Il Quinto Moro” ANTONIO PIDDU batte a sorpresa INCUBO con un roll-up!
  • “Il Mostro di Düsseldorf” KILLER MASK batte PEGASO e ottiene così un’opportunità di sfidare il Campione Italiano dei Pesi Leggeri Alex Flash
  • Il Campione Italiano di Coppia “Sangre Latino” RAFAEL (con Rosa) batte “Il Samurai di Ghiaccio” RONIN
  • Il Campione Italiano di Coppia “Rombo di Tuono” TEMPESTA batte il Campione Italiano dei Pesi Leggeri, “La Saetta Verde” ALEX FLASH. Sportiva stretta di mano e abbraccio tra i due Campioni ad inizio e a fine match. Raggiunge il ring anche Rafael, che si complimenta per il match appena svoltosi, e fa notare a Tempesta, suo compagno di coppia del Ciclone Latino, come loro due non abbiano ancora avuto l’occasione di affrontarsi uno contro uno in ICW, e che sarebbe onorato di poterlo affrontare in un match corretto, sportivo e amichevole proprio stasera, di fronte a questo grandissimo pubblico. Tempesta accetta la sfida di Rafael; questa sera, sarà Ciclone contro Ciclone, per la prima volta in ICW!

 

 

  • INCUBO, furioso per la sconfitta precedente, batte ANTONIO PIDDU, dopo una strenua resistenza del Quinto Moro
  • Campionato Italiano dei Pesi Leggeri: ALEX FLASH (C) batte il primo sfidante KILLER MASK via Swanton Bomb dal paletto
  • TEMPESTA vs RAFAEL termina in un No-Contest quando sul più bello di un incontro incredibilmente competitivo, sopraggiungono Incubo e Ronin ad attaccare entrambi i membri del Ciclone Latino. Mentre i rivali vengono allontanati dal ring, Tempesta e Rafael prendono il microfono per invitarli a tornare sul quadrato e sfidarli da veri uomini in un vero incontro, per il quale sono pronti a mettere in palio le loro stesse Cinture di Campioni Italiani di Coppia!
  • Campionato Italiano di Coppia: IL CICLONE LATINO (C) batte INCUBO & RONIN. Con l’arbitro a terra Incubo tenta di colpire Rafael con la cintura, ma Rosa gliela strappa di mano, lo schiaffeggia e lo colpisce con un calcio nelle parti basse! Tempesta e Rafael connettono con il loro “Occhio del Ciclone” e portano a casa la vittoria, confermandosi Campioni Italiani di Coppia.

SHOW N°265

ICW SUMMERTIME 2013
Lido Adriano (RA)
Sabato 27 Luglio

      • KOBRA batte MAESTRO MANUEL MAJOLI sfruttando una distrazione causata da Goran Il Barbaro
      • I FRATELLI DINAMITE (Dinamite Jo & William Galante) battono DOBLONE & MARCIO SILVA
      • Campionato Interregionale: CHARLIE KID batte GORAN IL BARBARO (C) per squalifica, dopo l’interferenza di Kobra. Goran mantiene così la Cintura
      • CHARLIE KID, MAESTRO MANUEL MAJOLI & I FRATELLI DINAMITE battono GORAN IL BARBARO, KOBRA, DOBLONE & MARCIO SILVA, quando Il Maestro schiena Goran dopo una spettacolare 450 Splash dal paletto

SHOW N°264

ICW LA LEGGE DEL PIU’ FORTE 2013
Garlate (LC)
Sabato 13 Luglio

      • STELVIO L’ALPINO batte DOBLONE
      • ECTA Women’s Championship: LADY LORY (Germania) (C) batte QUEEN MAYA (Italia) grazie a una cinturata in testa non vista dall’arbitro, distratto dall’arrivo del rivale numero uno della Regina, Doblone, e della sua Ciurma
      • ALESSANDRO CORLEONE & PSYCHO MIKE battono OGM & CHEF TIBERIO quando Il Padrino, alle spalle dell’arbitro, stende Tiberio con un DDT sulla sua stessa padella
      • Campionato Italiano di Wrestling: CHARLIE KID (con il Commissario Corti) batte LUPO (C) (con Shock) per squalifica quando Shock interferisce in favore del suo compagno dell’Esecutivo, tirando via l’arbitro Daniele Vettori che stava contando un probabile conto di 3 dopo una Spear del Cowboy sul Capobranco. In virtù della squalifica, Lupo resta il Campione in carica. I membri dell’Esecutivo attaccano Charlie Kid, ma accorre il Lottatore Geneticamente Modificato in suo soccorso, e sfida Lupo e Shock a un tag match!
      • CHARLIE KID & OGM battono LUPO & SHOCK

SHOW N°263

ICW SBARCO IN SARDEGNA 2013
Sorso (SS)
Venerdì 12 Luglio

      • Trofeo ICW Sardegna, Semifinale: KOBRA batte RAFAEL
      • Trofeo ICW Sardegna, Semifinale: Il Fenomeno batte TEMPESTA
      • Campionato Italiano dei Pesi Leggeri: ALEX FLASH (C) batte EL TECNICO
      • Trofeo ICW Sardegna, Finale: Il Fenomeno batte KOBRA

SHOW N°262

ICW SARANNO CAMPIONI #10
Vicarello (LI)
Sabato 6 Luglio

      • Campionato Interregionale: GORAN IL BARBARO (C) batte JESTER – La caldissima serata inizia con uno strepitoso incontro titolato. Fresco della vittoria ottenuta nell’Academy Cup, Jester decide di sfidare niente meno che uno degli atleti più dominanti degli ultimi anni: Goran il Barbaro, Campione Interregionale imbattuto da quasi un anno (ha vinto il titolo il 24 agosto del 2012). Nonostante i molti problemi con l’esecutivo di Manuel Orlandi, Goran accetta e scende in campo portando la sua forza bruta ancora una volta alla prova. Jester dal canto suo conquista subito il pubblico e cerca di far leva su velocità e, soprattutto, imprevedibilità. Doti che mettono in seria difficoltà Goran che comunque nel finale riesce a far valere la sua impressionante superiorità fisica catturando il folle avversario e schiacciandolo al suolo con la Barbaro Bomb che gli permette di confermarsi Campione Interregionale. Sconfitta quindi per Jester che però si è fatto valere arrivando vicino alla vittoria.
      • ORIENT X-PRESS battono MARCIO SILVA & “SUPERSTAR” SIMON SILAS – L’Academy Cup ha visto un Orient X-Press spezzato quando Ronin ha battuto lo stesso Ivan Stojanov per guadagnarsi la finale del torneo. La coppia viene ora chiamata nuovamente alla prova contro un team internazionale proveniente dall’occidente e composto dall’enorme brasiliano Marcio Silva e dall’esuberante americano Simon Silas. Ivan Stojanov è quindi apparso cambiato, ma in un modo completamente inatteso: la sconfitta sembra infatti averlo spinto ad un bagno di umiltà trasformandolo in una persona gentile e disponibile pronta a perdonare gli screzi con il compagno di coppia ed a riformare un’intesa che molti davano già per distrutta. Il Gentiluomo Bulgaro arriva persino a dare la mano ai suoi rivali che però slealmente ne approfittano per attaccare la coppia a sorpresa. Purtroppo per Marcio e Simon però, questo inedito duo non è abituato a collaborare ed i molti tentativi di ottenere un vantaggio significativo barando e giocando sporco vengono sprecati dalle incomprensioni tra i due. Incomprensioni che poi scoppiano in un finale dove Marcio connette per errore la Brazilian Bomb su Silas, permettendo così a Ronin di conquistare la vittoria per gli Orient X-Press. Il palcoscenico ancora una volta sorride quindi al Samurai dagli Occhi di Ghiaccio, ma Ivan Stojanov non sembra prendersela e sale sul ring per festeggiare con il compagno questa nuova decisiva vittoria che cancella ogni dubbio sul loro team.  Dopo l’incontro il beniamino di casa, Rafael, sale sul ring accompagnato dalla splendida Rosa, prende il microfono e dice che fin dall’ingresso in ICW ha dovuto riscalare il ranking della Federazione e ci è riuscito dimostrando il suo valore e laureandosi Campione di Coppia Italiano. Gran parte del merito va però anche alla sua compagna Rosa a cui vuole dedicare tutte queste vittorie. Ad interrompere però la festa ecco che dal backstage arriva Andy Manero insieme a Sweet Sandy. L’autoproclamatasi Stella del Sabato Sera offende Rafael per poi chiedere a Rosa di passare dalla parte dei “veri uomini” come lui. Non ci vuole molto perché l’ambiente si scaldi e scoppi una rissa che rende il main event previsto per la serata ancora più atteso ed agguerrito.
      • ANTONIO PIDDU batte INCUBO per Squalifica – Antonio Piddu non si arrende e sfida per la terza volta di seguito il temibile Incubo che non ha problemi ad accettare avendo vinto le precedenti due sfide. Stavolta però Piddu ha passato le ultime settimane allenando ed indurendo i suoi temibili cazzotti sulle rocce trasformandoli in veri macigni e così salito sul ring dà prova della sua rinnovata tempra e della sua inarrestabile forza di volontà che gli è valsa il titolo di Caprone Sardo. Incubo, che probabilmente si aspettava un’altra vittoria facile, viene quasi travolto dal rinato Piddu che arriva vicinissimo a conquistare il ricercato trionfo. Così vicino che pur di non essere sconfitto Incubo gli rifila un tremendo colpo basso davanti agli occhi dell’arbitro guadagnandosi una squalifica. Piddu vince quindi per squalifica, ma non è certo la vittoria che cercava da tempo visto che oltretutto dopo la fine ufficiale dell’incontro Incubo ne approfitta per schiantarlo ancora una volta con la Choke Bomb. Che festeggi quanto vuole però della sua slealtà, la realtà è che Antonio Piddu ha quasi sconfitto la sua Bestia Nera.
      • DIMITRI DELIRIO batte PEGASO – Confronto tra due stelle della ICW caratterizzate da due stili completamente opposti. Da una parte il luchador fiorentino Pegaso e dall’altra l’esperto di MMA Dimitri Delirio, asso nella manica dell’Esecutivo di Orlandi. I due differenti approcci al wrestling si scontrano sul ring di Vicarello in modo esplosivo con Pegaso che fin dai primi istanti dell’incontro punta su agilità e spettacolo cercando di non farsi catturare dalle letali prese di Dimitri Delirio. Quest’ultimo rivela tuttavia una letale freddezza nel suo agire sul ring ed approfitta di ogni singola situazione per catturare il braccio sinistro del rivale ed indebolirlo con le sue temibili manovre di sottomissione. Una strategia che paga nel finale dove dopo una svista di Pegaso, Dimitri chiude la più micidiale mossa del suo arsenale, la Delirio Lock, obbligando il Luchador Fiorentino a cedere per il dolore.
      • Campionato Italiano dei Pesi Leggeri: ALEX FLASH (C) batte EL TECNICO – Rimanendo in tema di luchador, El Tecnico sale sul ring e si fa passare un microfono per poi far capire in un misto di spagnolo ed italiano di voler togliere il Titolo Italiano dei Pesi Leggeri dalla vita di Alex Flash. Una sfida quindi per la Saetta Verde della ICW che non si fa attendere e subito accetta l’incontro mettendo in palio l’alloro. La velocità, lo spettacolo ed i voli sulle corde caratterizzano quindi questa contesa. Ci vuole però ben altro per far capitolare Alex Flash che nel finale evita una manovra volante di El Tecnico per poi connettere a sua volta una Swanton Bomb perfetta che gli permette di vincere la contesa e mantenere il titolo.
      • “Sangre Latino” RAFAEL (con Rosa) batte “La Stella del Sabato Sera” ANDY MANERO (con Sweet Sandy) – Infine arriva il momento dell’attesissimo main event. Rafael ed Andy Manero entrano accompagnati dalle rispettive “signore”, ovvero Rosa e Sweet Sandy, e fin dai primi secondi di incontro si capisce che anche tra le due ragazze non scorre buon sangue. L’esuberanza e la strafottenza di Manero si fanno notare subito tanto che l’intero pubblico presente lo prende in antipatia. Poco importa alla Stella del Sabato Sera che si definisce talmente bella che degli zotici campagnoli come i fan ICW di Vicarello difficilmente possono comprenderla. Rafael è furioso sia per le offese al suo pubblico sia per quelle riservate a Rosa e domina l’incontro in gran parte almeno fino a quando Sweet Sandy non ci mette lo zampino usando il suo corpo per distrarre l’arbitro, permettendo così a Manero di prendersi uno slealissimo vantaggio e di mettere in difficoltà Sangre Latino. Tuttavia la resistenza di quest’ultimo è cosa nota e Andy non riesce a farlo capitolare; alla fine anzi è lui a trovarsi in difficoltà. Sweet Sandy prova ancora una volta ad intervenire, ma stavolta Rosa ne ha abbastanza ed interviene assalendo la ragazza che fugge terrorizzata nel backstage!!! Manero rimane quindi solo e Rafael ne approfitta subito per far vedere quanto vale vincendo infine la contesa grazie all’Ultimo Tango. Il pubblico di Vicarello a questo punto esplode e festeggia con il Campione di Coppia ICW l’agognata vittoria.

SHOW N°261

ICW ACADEMY CUP 2013
Migliarino (PI)
Sabato 15 Giugno

      • DOBLONE batte IVAN STOJANOV
      • MARRABBIO batte “Il Mostro di Düsseldorf” KILLER MASK
      • “La Stella del Sabato Sera” ANDY MANERO batte LEON
      • INCUBO batte ANTONIO PIDDU
      • Campionato Italiano dei Pesi Leggeri: “La Saetta Verde” ALEX FLASH (C) batte TENACIOUS DALLA
      • STELVIO L’ALPINO batte PEGASO
      • “Sangre Latino” RAFAEL (con Rosa) batte KOJIRO
      • ICW Academy Cup 2013, Finale: CRAZY G & JESTER battono RONIN & SENSEI (che sostituiva Tempesta) e conquistano così la Academy Cup 2013.

 

SHOW N°260

ICW VENDETTA 2013
Concesio (BS)
Sabato 8 Giugno

      • ANDY MANERO batte MARK FIT – L’autoproclamata “Stella del Sabato Sera” fronteggia l’idolo di casa, il bresciano Mark Fit, nell’incontro d’apertura dello spettacolo; Il giovane Mark Fit fa mostra delle proprie abilità tecniche e atletiche sopra la norma, riuscendo a mettere in forte difficoltà il più esperto Manero. Infine però la maggiore esperienza, e l’utilizzo di qualche trucchetto ai confini del regolamento, valgono al ballerino la vittoria, tramite la sua patentata manovra finale “Stayin’ Alive”. Nonostante la sconfitta, Mark Fit si conferma come una delle promesse più brillanti del panorama italiano, e si gode l’ovazione del suo pubblico!
      • Campionato Italiano di Coppia: IL CICLONE LATINO (C) batte L’ESECUTIVO (Kobra & Shock) per squalifica – Lo scoppiettante duo composto da “Sangre Latino” e dal Campione italiano dei Pesi leggeri Alex Flash (che sostituiva Tempesta) difende l’Oro di Coppia contro il team “All-Stars” composto con perizia dal Direttore Orlandi: il pluridecorato Kobra e il feroce “Spirito di Sparta” Shock! Il diabolico duo lavora metodicamente il più leggero Flash, che però più di una volta sorprende l’Esecutivo con la sue manovre ultra-volanti. L’Esecutivo sembra vicino a portarsi a casa le cinture, ma finalmente Rafael riesce a ribaltare la situazione con il suo “Ultimo Tango” combinato a una Senton Bomb della Saetta Verde su Shock. Il Viscido Kobra prova a salvare il suo team dalla sconfitta interrompendo il conteggio in maniera illegale, ma il Senior Referee Enrico Boneschi si vede costretto a squalificare l’Esecutivo, che non può fare altro che uscirsene con la coda tra le gambe, promettendo vendetta!
      • A questo punto, il presentatore Beppe Falgari presenta al pubblico di Concesio gli ospiti speciali di questa serata: direttamente dai palchi di Zelig e Colorado, il trio comico dei Bruce Brothers! I comici, dopo aver fatto ridere e divertire il pubblico con pezzi del loro repertorio sostituiscono Falgari nell’introdurre il primo partecipante del prossimo incontro, il loro amico… Il “Matto tornato in Arancio” CRAZY G! La festa dura poco però, perché viene interrotta da Corvo Bianco, che si dichiara stufo di sentire  le “idiozie” del (ormai) quartetto e si prepara a combattere!
      • CRAZY G batte CORVO BIANCO – L’Intelligenza Superiore, Corvo Bianco, riesce con le sue raffinate strategie a tenere sotto controllo Crazy G, ma solo per poco! Il Matto Arancione colpisce con forza e imprevedibilità e ogni volta che Corvo riesce a escogitare il modo migliore per tenere giù l’avversario, Crazy G pensa e agisce al di fuori degli schemi facendo infuriare l’ex campione dei pesi leggeri. Alla fine, Corvo è sul punto di capitalizzare e chiudere questo incontro con una delle sue tecniche migliori, ma viene sorpreso dalla Crazy Slam e rimane giù per il conto decisivo. Crazy G può festeggiare coi suoi amici e col pubblico, che non ha mai smesso di supportarlo durante l’intera contesa.
      • DOBLONE (con La Ciurma) batte QUEEN MAYA e resta così in possesso del Titolo Italiano Femminile – Un Doblone particolarmente aggressivo e inviso al pubblico riesce nell’intento di difendere il suo Titolo Italiano Femminile (ricordiamo che Doblone aveva conquistato il titolo in maniera rocambolesca dalla stessa Regina, per poi accantonarlo fra i tanti tesori delle sue scorribande europee). Riesce nel suo intento però anche grazie all’aiuto della sua Ciurma di “manigoldi” che infastidisce e distrae Queen Maya, dominatrice dell’incontro ma infine vittima di una scorrettezza del Pirata.  Un match “misto” mai visto prima in ICW tra due atleti che nello scorso anno sono stati l’orgoglio del wrestling tricolore, in Europa e nel mondo….che però non sia ancora scritta la parola FINE su questa rivalità?
      • L’ora fatale si avvicina, la resa dei conti finale fra 3 atleti di primissima fascia quali il “Cowboy” Charlie Kid, il Campione Italiano OGM e il neolaureato “Numero Uno” Lupo, passato proprio di recente nelle file dell’Esecutivo.E’ proprio Lupo che entra sul quadrato, accompagnato dal Direttore Orlandi e dalla colossale bodyguard russa Jari, e proclama al pubblico le sue intenzioni per l’incontro: vincere e aggiungere l’agognato Titolo Italiano di Wrestling al suo nutrito palmarès. Il campione OGM non è ovviamente d’accordo e, accompagnato da Mariel, cerca già lo scontro fisico con Lupo. Charlie Kid, accompagnato dallo “Sceriffo” Cristian Corti non si fa attendere e quando l’atmosfera si fa incandescente, gli ufficiali di gara decidono di separare i contendenti per evitare una vera e propria rissa senza regole.
      • RED DEVIL batte L’ONOREVOLE MALACARNE – A nulla sono valsi i  mille proclami del  “Dis”Onorevole Malacarne, il politico che grazie alle sue trame d’inganno, ma anche la sua grande stazza e poderosa forza bruta, sta dominando i ring della ICW. Davanti a sé stavolta ha però trovato “il Fenomeno” Red Devil, che ha archiviato la pratica Malacarne con un DevilSault valido per il conto di 3 e la gioia del Pubblico Tricolore. Siamo sicuri che però Malacarne  non l’ha presa bene e in futuro sarà ancora più spregevole!
      • Campionato Italiano di Wrestling: LUPO (con il Direttore Orlandi) batte OGM (C) (con Mariel) e CHARLIE KID (con lo Sceriffo Corti) diventando per la prima volta in carriera Campione Italiano di Wrestling –Lupo ce l’ha fatta. Campione Italiano di Wrestling per la prima volta! Che match, Tifosi Tricolori! Venti minuti di battaglia furiosa tra tre dei più grandi atleti della ICW, senza alcuna esclusione di colpi! Il Campione OGM e Charlie Kid mostrano una resistenza e una forza d’animo fuori dal comune, mentre Lupo furbescamente segue una strategia ben precisa ed efficace: evitare di dover fronteggiare i due paladini del pubblico contemporaneamente, per poi colpirli nel momento giusto, preciso e letale. La battaglia però infuriava anche fuori dal ring, con l’Esecutivo che cercava di aiutare Lupo con ogni mezzo lecito e illecito e il Giovane Leone Mariel e lo Sceriffo Cristian Corti che cercavano di impedire ogni scorrettezza! Quando però il Caos fuori dal quadrato si era fatto insopportabile, l’arbitro Daniele Vettori è stato costretto a ricacciare negli spogliatoi tutti gli accompagnatori.. questa è stata la scintilla che ha acceso una cieca rabbia animalesca in Lupo, che colpisce col suo Silver Kick prima il Cowboy Italiano e poi lo stesso arbitro Vettori!A nulla vale la reazione di OGM perché con l’arbitro a terra L’Esecutivo ha la strada spianata: Kobra e Shock colpiscono OGM e Lupo lo copre per il conto di 3, che ironia della sorte, viene eseguito dall’unico ufficiale disponibile al momento che è proprio… il Direttore Orlandi! Grande Festa quindi per L’Esecutivo e per Lupo, ma un ultimo applauso dal pubblico di Concesio per Charlie e OGM, vincitori morali dell’incontro.

SHOW N°259

ICW SARANNO CAMPIONI #9
Copiano (PV)
Domenica 2 Giugno

      • ICW Academy Cup 2013, Quarti di Finale: CRAZY G & JESTER battono ANDY MANERO & MARK FIT
      • ICW Academy Cup 2013, Quarti di Finale: DOBLONE & DIMITRI DELIRIO battono QUEEN MAYA & NICK LENDERS
      • “Il Purista” MR. EXCELLENT batte HENDRIX con la Stretta Eccellente (Flying Cross Armbar)
      • ALESSANDRO CORLEONE batte CHEF TIBERIO
      • ICW Academy Cup 2013, Semifinale: CRAZY G & JESTER battono DOBLONE & DIMITRI DELIRIO
      • MARIEL batte SILVER STAR con un Exploder Suplex
      • LUPO batte CHRIS WILSON con un Silverkick
      • OGM & CHARLIE KID battono GORAN IL BARBARO & TOM CASH. Nelle fasi finali del match, Il Cowboy Italiano sale sul paletto, pronto a finire Tom Cash con una Caduta dal Gran Canyon. Ma proprio in quel momento, il Lottatore Geneticamente Modificato dà il tag a Charlie, entra e finisce il membro dell’Esecutivo con un Genetic Driver valevole per il conto di 3. Charlie chiede spiegazioni a OGM, e i due Paladini del Pubblico arrivano presto agli spintoni, sotto lo sguardo divertito di Lupo, sopraggiunto a bordo ring. I tre si affronteranno ora a ICW Vendetta 2013, in un Match Triangolare valevole per il Campionato Italiano di Wrestling detenuto da OGM. Chi uscirà vincitore dal Pala53 di Concesio (BS)?

SHOW N°258

ICW SARANNO CAMPIONI #8
Filettole (PI)
Domenica 2 Giugno

      • ICW Academy Cup 2013, Quarti di Finale: RAFAEL & IVAN STOJANOV battono ALEX FLASH & PEGASO
      • ICW Academy Cup 2013, Quarti di Finale: TEMPESTA & RONIN battono INCUBO & KILLER MASK
      • Campionato Italiano Pesi Leggeri: ALEX FLASH (C) batte PEGASO
      • INCUBO batte ANTONIO PIDDU
      • ICW Academy Cup 2013, Semifinale: TEMPESTA & RONIN battono RAFAEL & IVAN STOJANOV

SHOW N°257

ICW FIGHTING DAY 2013
Trescore Balneario (BG)
Sabato 1 Giugno

      • KOBRA batte RED DEVIL grazie a un’interferenza di Goran Il Barbaro
      • I Fratelli Dinamite (DINAMITE JO & WILLIAM GALANTE) battono CORVO BIANCO & “SUPERSTAR” SIMON SILAS
      • TAURUS batte PSYCHO MIKE con una Black Hole Slam
      • Campionato Interregionale: MARCIO SILVA batte GORAN IL BARBARO (C) (w/ Il Direttore Manuel Orlandi) per squalifica, dopo un’interferenza di Kobra. Per via della squalifica, Goran mantiene comunque la cintura. I due membri dell’Esecutivo attaccano Marcio, finchè arriva al suo soccorso Red Devil, che lancia una sfida ai protetti di Orlandi a un tag team match!
      • RED DEVIL & MARCIO SILVA battono KOBRA & GORAN IL BARBARO dopo una Flying Elbow Smash del Sultano della Samba

SHOW N°256

ICW IL NUMERO UNO 2013
Barzana (BG)
Sabato 27 Aprile

      • Torneo Il Numero Uno 2013, Quarto di Finale: KOBRA batte DOBLONE e si qualifica per la Semifinale.
        Il Viscido si aggiudica il pass per le Semifinali battendo nel primo match della serata Il Pirata della ICW. Un match in cui Kobra non ha lesinato le sue ormai arcinote scorrettezze contro il lottatore che ha detenuto per quasi un anno il Titolo Europeo dei Pesi Leggeri. E proprio con una furbizia nel finale, Kobra riesce a far cadere Doblone di zebedei sul paletto, dopo aver spinto l’arbitro contro le corde. Dopo il Copler Driver e l’1-2-3 decisivo, Il Serpente accede alla ennesima Semifinale della sua carriera.
      • Torneo Il Numero Uno 2013, Quarto di Finale: CHARLIE KID batte GORAN IL BARBARO e si qualifica per la Semifinale.
        Il Cowboy arriva al Numero Uno reduce da un devastante infortunio subito da parte dell’Esecutivo. Un infortunio alla schiena che ha fatto temere per la sua carriera e che ha costretto i medici a imporre a Charlie il divieto assoluto di competere sul ring per i mesi a venire. Divieto che il Cowboy, desideroso di Vendetta, ha puntualmente disdetto. Contro di lui il due-volte Campione Interregionale in carica, Goran Il Barbaro, fresco vincitore dell’edizione 2012. Il Vandalo della ICW punta direttamente al punto debole dell’avversario, aggredendolo alla schiena, ma Charlie reagisce stoicamente e chiude il match con la sua patentata Caduta Dal Gran Canyon.
      • Torneo Il Numero Uno 2013, Quarto di Finale: LUPO batte DINAMITE JO e si qualifica per la Semifinale.
        Prima che il match abbia inizio, il Direttore Orlandi si presenta sul ring accompagnato dal suo nuovo bodyguard, il russo Jari. Il Magnate propone, di nuovo, alla Forza della Natura di unirsi all’Esecutivo. Lupo anche questa volta rifiuta la proposta gettando fuori dal ring la valigetta contenente lo “sporco” denaro offertogli da Orlandi per unirsi al suo gruppo. Contro di lui l’idolo locale del pubblico bergamasco, Dinamite Jo. I fan orobici sono divisi nel tifo, ma l’atteggiamento troppo spavaldo di Lupo li porta ad applaudire maggiormente l’eroe di casa, che però cade nel finale dopo l’infallibile Silverkick del Talento In Argento.
      • Torneo Il Numero Uno 2013, Quarto di Finale: RED DEVIL contro SHOCK – DOPPIO CONTEGGIO FUORI.Colpo di scena nell’ultimo Quarto di Finale. Il match tra Il Fenomeno e Lo Spirito di Sparta è avvincente e selvaggio e si porta fuori dai confini del ring. Un Fenomenal Crossbody dal paletto atterra Shock fuori dal ring, ma l’intervento di Orlandi a distrarre l’arbitro e di Jari a colpire alle spalle Red Devil fa sì che anche il Fenomeno non riesca a raggiungere il quadrato prima del conto di dieci. Entrambi gli atleti sono quindi contati fuori ed eliminati dal torneo. Lupo, quindi, si trova direttamente in finale grazie all’aiuto inaspettato (?) da parte di Orlandi e dell’Esecutivo.
      • Torneo Il Numero Uno 2013, Semifinale: CHARLIE KID batte KOBRA e si qualifica per la Finale.Astuto e spietato come al solito, Kobra parte subito all’attacco della schiena martoriata di Charlie fin dai primi minuti di incontro. Un Cowboy che si presenta al match con una vistosa fasciatura alla schiena dono delle botte ricevute da Goran nel quarto di finale. Nelle fasi finali del match, Il Serprente mette a segno di nuovo il Copler Driver che gli era valso la vittoria contro Doblone, ma Charlie incredibilmente si rialza al conto di due. Kobra si prepara di nuovo per la letale manovra finale, ma Charlie con un rapido jackknife pin ottiene il conto di tre vincente che gli vale la Finale. Ma a match concluso, Kobra si vendica sul rivale attaccandolo duramente e applicandogli la Walls of Tagliuno, dalla quale Charlie viene salvato a stento dall’intervento degli arbitri. Ma il danno è fatto: il Cowboy viene accompagnato a braccia nel backstage e si teme non ce la possa fare a disputare la Finale.
      • Match a Squadre:OGM, MARCIO SILVA & PSYCHO MIKE battono ALESSANDRO CORLEONE, CORVO BIANCO & ANDY MANEROIl team capitanato dal Campione Italiano di Wrestling OGM vede al suo interno due pezzi da novanta del roster ICW come “Il Sultano della Samba” Marcio Silva e “Il Poeta Maledetto” Psycho Mike. Una formazione di tutto rispetto anche quella avversaria composta da Alessandro Corleone, Corvo Bianco e… Omega? No, da oggi chiamatelo solo… Andy Manero!La Stella del Sabato Sera lascia il ring insieme alla sua Sweet Sandy nelle fasi finali del match, lasciando Il Padrino e L’Intelligenza Superiore in balia di uno scatenato OGM e dei suoi compagni di squadra. Alla fine il Campione Italiano di Wrestling mette ko L’Uomo d’Onore della ICW con il Genetic Driver ottenendo la vittoria per la compagine dei Paladini del Pubblico.
      • Torneo Il Numero Uno 2013, Finale: LUPO batte CHARLIE KID laureandosi Numero Uno 2013.In palio nella finalissima non solo la Decima Coppa del Numero Uno, ma il match valevole per il Titolo Italiano di Wrestling contro il Campione OGM sabato 8 giugno a ICW Vendetta a Brescia. L’attesa è al massimo. Entra per primo Lupo. Ma quando risuona la musica di Charlie Kid al suo posto arriva l’arbitro Matteo Marrabbi con un comunicato dell’ufficio medico ICW: come temevamo, Charlie Kid non può combattere.Ma proprio mentre il presentatore Cristian Corti sta per consegnare a Lupo la Coppa per forfait, Il Cowboy appare stoicamente sul corridoio che porta al ring, scaraventando via gli staffer che cercano invano di fermarlo, preoccupati per la sua incolumità.Chi si aspetta una finale ammorbata rimane presto deluso. Il match è una battaglia. Lupo attacca l’avversario e tenta di farlo contare fuori ring per il conteggio di dieci. Mostra pietà per il rivale concedendogli l’onore delle armi? O forse facendolo contare fuori ring la sua intenzione è quella di umiliarlo? In un caso o nell’altro, il Cowboy non ha alcuna intenzione di arrendersi. Altro che Rocky Balboa! Charlie tira fuori le unghie e i denti e recupera terreno sul rivale.Incredibile ma vero, il Cowboy atterra Lupo e salta sulla terza corda per la Caduta dal Gran Canyon. La manovra va a segno, ma Charlie impiega qualche secondo di troppo a posizionarsi per il pin: il colpo va a segno sul rivale ma fa il suo effetto anche sulla schiena martoriata del Cowboy. E’ solo conto di due.Dal nulla arriva Orlandi con una sedia in mano. Lupo intanto mette a segno il Silverkick, ma ancora non basta: solo conto di due. Il Direttore porge allora la sedia a Lupo, incitandolo ad utilizzarla sul rivale. Ma La Forza della Natura si rifiuta e getta la sedia a terra. Nel trambusto, Charlie parte per la Spear, ma Lupo si sposta all’ultimo ed è l’arbitro Davide Barbieri a finire ko.Ed è qui che avviene l’incredibile. L’irreparabile. Lupo afferra la sedia… e stavolta colpisce forte il rivale, proprio alla schiena. Poi applica la Garba Cloverleaf sull’avversario. Charlie rantola verso le corde in preda al dolore. Ma Orlandi prima gli morde le mani allontanandolo e poi gli allontana le corde affinchè non riesca a toccarle. Lupo porta Charlie al centro del ring e applica la maggior pressione possibile alla Cloverleaf facendo pressione col ginocchio.Charlie non cede. Charlie non cede mai. Ma sviene dalla fatica e dal dolore. All’accorrente arbitro Matteo Marrabbi non resta altra scelta che quella di chiamare la fine dell’incontro.L’abbraccio tra Lupo e Orlandi a fine match sancisce l’ingresso della Forza della Natura nell’Esecutivo e fa capire a tutti i Tifosi Tricolori che si trattava di un piano ben studiato fin dall’inizio. Fin dall’attacco nel backstage avvenuto mesi fa.Kobra e Shock si uniscono alla festa: vogliono farla finita, vogliono umiliare Charlie. Ma dal backstage OGM e Red Devil ne hanno abbastanza: entrano e cacciano l’Esecutivo dal ring. Solo l’intervento del russo Jari evita a Lupo la gogna del Genetic Driver. Alla fine è proprio il bodyguard di Orlandi a finire vittima della letale manovra.E il Lottatore Geneticamente Modificato lancia la sfida: a ICW Vendetta, sabato 8 giugno a Brescia sarà OGM contro Lupo per il Titolo Italiano di Wrestling. Campione contro Numero Uno. Per detenere la Cintura. E per vendicare il Cowboy che, sappiamo, sarà al fianco del Campione durante quella che si preannuncia come una nuova grande battaglia.

SHOW N°255

ICW SARANNO CAMPIONI #7
Copiano (PV)
Domenica 14 Aprile

      • MATCH ELIMINATORIO TROFEO IL NUMERO UNO: DINAMITE JO batte MARK FIT e si qualifica per i Quarti di Finale
      • DIMITRI DELIRIO & JESTER battono OMEGA & HENDRIX con Iside
      • MATCH ELIMINATORIO TROFEO IL NUMERO UNO: SHOCK con il Direttore Orlandi batte MARRABBIO e si qualifica per i Quarti di Finale
      • TITOLO ITALIANO DI COPPIA: IL CICLONE LATINO (C) battono STELVIO L’ALPINO & CHEF TIBERIO e detengono il Titolo
      • TITOLO ITALIANO DEI PESI LEGGERI – MATCH A SEI AD ELIMINAZIONE: ALEX FLASH batte CORVO BIANCO (C), RED DEVIL, SILVER STAR, PEGASO e TENACIOUS DALLA e conquista il Titolo Italiano dei Pesi Leggeri
      • INCUBO & TOM CASH con il Direttore Orlandi battono CRAZY G & TAURUS
      • MARIEL batte l’ONOREVOLE BENIAMINO MALACARNE nel match di ritorno del Giovane Leone in ICW
      • CARRIERA CONTRO CARRIERA: MR. EXCELLENT batte NEMESI dopo il tradimento di Omega che colpisce l’amico con una sediata, permettendo al Lottatore Eccellente di chiudere il match. In conseguenza del risultato del match, NEMESI è costretto al ritiro dal mondo del Wrestling

SHOW N°254

ICW SARANNO CAMPIONI #6
Oratoio (PI)
Domenica 24 Febbraio

      • NEMESI batte TOM CASH via Springboard Enzuigiri
      • PEGASO & IDRA battono JESTER & TENACIOUS DALLAS via Schoolboy Pin di Idra su Jester
      • MARK FIT batte ALEX FLASH via Shining Wizard
      • Match valevole per una shot al Titolo Italiano di Coppia: Le Maschere del Terrore (INCUBO & KILLER MASK) battono Gli Orient X-Press (RONIN & IVAN STOJANOV)
      • “Il Colosso Carioca” MARCIO SILVA batte SUPERSTAR SIMON SILAS con la Brasilia Bomb
      • MR. EXCELLENT & DIMITRI DELIRIO battono HORUS & WILLIAM GALANTE via Ankle Lock di Delirio su William
      • TITOLO EUROPEO DEI PESI LEGGERI UEWA: DOBLONE (C) batte “Sangre Latino” RAFAEL via roll-up confermandosi Campione nella sua decima difesa della Cintura.

SHOW N°253

ICW WRESTLERAMA 2013
Saronno (VA)
Sabato 16 Febbraio

      • TITOLO INTERREGIONALE: GORAN IL BARBARO (con il Direttore Orlandi) batte RED DEVIL e conquista per la Seconda Volta il Titolo Interregionale.Nel match valevole per il Titolo Interregionale vacante, Goran Il Barbaro conquista per la Seconda Volta la Cintura battendo Red Devil in un match dal finale a dir poco controverso. Nelle fasi finali il Fenomeno mette a segno la sua patentata Devilsault, ma il Direttore Orlandi tira per le gambe l’arbitro Davide Barbieri portandolo fuori dal ring. L’arbitro ammonisce il Direttore, ma la distrazione permette a Tom Cash di salire sul quadrato ad attaccare Devil. Il Fenomeno reagisce gettando la Guardia del Corpo del Direttore fuori dal ring, ma questo permette a Goran di colpire Devil con un colpo basso seguito dalla Barbaro Bomb che vale la vittoria e il Titolo.
      • TITOLO EUROPEO DEI PESI LEGGERI UEWA: DOBLONE (C) batte CORVO BIANCO conservando il Titolo.
        Il Titolo in palio nel match tra il Campione Europeo dei Pesi Leggeri Doblone e il Campione Italiano dei Pesi Leggeri è deciso dal lancio di una monetina effettuato da una fan selezionata tra il pubblico da Daniele Raco. La monetina sancisce Titolo Europeo dei Pesi Leggeri, per la gioia di Corvo Bianco. Ma nonostante le varie scorrettezze dell’Intelligenza Superiore della ICW, è Doblone a ottenere la vittoria con la Doblone Slam detenendo il Titolo Europeo dei Pesi Leggeri.
      • TITOLO ITALIANO DI COPPIA: IL CICLONE LATINO battono gli EPICI EROI (C) (con Iside) conquistando per la Seconda Volta il Titolo Italiano di Coppia.
        Nel quinto incontro della serie tra Il Ciclone Latino e gli Epici Eroi, sono Tempesta & Rafael ad aggiudicarsi il match portandosi sul 3-2 sugli avversari e, soprattutto, conquistando per la Seconda Volta in carriera il Titolo Italiano di Coppia, dopo aver chiuso l’incontro su Nemesi con l’Occhio del Ciclone. Grande atto di sportività da parte di Omega & Nemesi che al termine del match tendono la mano ai loro avversari in segno di rispetto. A sorpresa Tempesta & Rafael ricambiano la stretta di mano dei loro arcirivali.
      • TITOLO ITALIANO DI WRESTLING: OGM (C) batte KOBRA e si conferma Campione Italiano di Wrestling.
        Kobra si presenta sul ring accompagnato dal Direttore Orlandi e dalla Guardia del Corpo Tom Cash. Ma prima ancora che l’incontro possa iniziare, il Capo-Arbitro ICW Enrico Boneschi espelle Orlandi e Cash dal ring per squalifica immediata per Kobra, dopo aver visto quanto accaduto nel match per il Titolo Interregionale. Il Viscido mette in grande difficoltà il Campione Italiano di Wrestling sfruttando la sua esperienza e, soprattutto, le sue scorrettezze. Ma alla fine è OGM a trionfare ancora una volta, sospinto dal calore del pubblico, finendo l’avversario con la Genetic Driver. A incontro finito, OGM è attaccato da Shock che lo chiude con la Shock Bottom. Poi tiene fermo l’arcirivale per consentire a Orlandi di colpirlo con il suo tirapugni. Ma arriva di gran carriera Lupo a salvare OGM prima che il colpo vada a segno. Lupo prende poi il microfono e lancia minacce al suo avversario di stasera.
      • INCUBO batte EL TECNICO.
        Differenze di peso e di dimensioni notevoli tra El Tecnico e Incubo, ma il Luchador Mascherato riesce a mettere in difficoltà il corpulento avversario nelle fasi iniziali del match. La maggior forza di Incubo viene però fuori e il Terrore della ICW si aggiudica l’incontro dopo pochi minuti con la Incubo Bomb decisiva.
      • LOTTA SENZA QUARTIERE: LUPO batte SHOCK. Il regolamento dell’incontro, noto anche come “Falls Count Anywhere Match”, prevede che il conteggio di tre decisivo (o la manovra di sottomissione decisiva) potrà avvenire non solo sul ring, ma in qualsiasi punto del palazzetto! L’incontro tra Shock e Lupo si sposta per tutta l’arena, ma alla fine è sul quadrato che i due decidono di regolare i conti. Dopo un Superplex dal paletto, è di nuovo L’Esecutivo a fare capolino, con Incubo e Goran Il Barbaro ad attaccare Lupo. La Forza della Natura riesce stoicamente a liberarsi dei rivali, ribaltando poi il tentativo di Shock Bottom dello Spirito di Sparta nel Silverkick decisivo che vale la vittoria. A match concluso, L’Esecutivo attacca ancora Lupo a ranghi completi e solo l’intervento decisivo di OGM salva La Forza della Natura. Nel marasma, dopo aver cacciato dal ring tutti gli avversari, i due amici si ritrovano schiena contro schiena e per un attimo si mettono in guardia l’uno contro l’altro. Attimi di panico per i Tifosi Tricolori ma poi, riconosciutisi, i due si stringono la mano e vengono raggiunti dagli altri Paladini del Pubblico per la grande festa finale.

SHOW N°252

ICW SARANNO CAMPIONI #5
Copiano (PV)
Sabato 26 Gennaio

      • GORAN IL BARBARO (con il Direttore Orlandi) batte TENACIOUS DALLA
      • SEXY G & SUPERSTAR SIMON SILAS battono MARCIO SILVA & WILLY GALANTE
      • TAURUS batte LEON
      • TITOLO EUROPEO DEI PESI LEGGERI UEWA: DOBLONE (C) batte B-COOL, “Sangre Latino” RAFAEL e “La Saetta Verde” ALEX FLASH detenendo il Titolo
      • SHOCK, Onorevole BENIAMINO MALACARNE & GLI ORIENT X-PRESS (Ronin & Ivan Stojanov) battono MAESTRO MANUEL MAJOLI, SILVER STAR, JESTER & HENDRIX dopo una Crossface dello Spirito di Sparta su Silver Star
      • LUPO batte MARK FIT via Silverkick
      • TITOLO ITALIANO DI COPPIA: Gli EPICI EROI (C) (con Iside) battono INCUBO & DIMITRI DELIRIO (con il Direttore Orlandi), dopo un Marchio di Omega su Delirio

[wp-imageflow2 mediatag=archivioshow]