Leon

Il Sergente Di Ferro

Altezza: 1.78 m
Peso: 72 kg
Stile di Lotta: Arti Marziali Militari
Proveniente da: Bergamo
Debutto: con il Team Bergamo di Kobra & Black Jack, vs il Team Eccellenti, nella Battle Royal a Squadre di ICW Total Destruction 2007, Bergamo (09.06.2007)
Theme Music: Alter Bridge – Isolation
Sito:
Allenato da: ICW Academy, Kobra
Titoli Vinti:
Trofei Vinti: Coppa Sarnico 2017
Finisher: Il Congedo, Bomba Atomica (Joker Bomb), Colpo di Mortaio (Bicycle Kick), Ballistic Drive, Tactical Drive, La morte dal Cielo
Trademark Moves: Combo di Calci, Neck Kick, Back Kick, Triple Suplex, Double Leg Lariat, Leon DDT, Thaiboxing Combo, Leon Submission, D-Resolution
Federazioni per cui ha lottato: ICW

Ci sono storie che meritano di essere raccontate, storie che dovrebbero essere raccontate, e storie che qualcuno vuole che NON siano raccontate. La storia del nostro Leon probabilmente appartiene a quest’ultima categoria. Tutto risale al primo anno di servizio militare di un giovane e scaltro ragazzo, ribattezzato immediatamente “Leon” dai suoi compagni per il coraggio mostrato nel non cedere agli atti di nonnismo cui le matricole venivano puntualmente sottoposte. Il ragazzo cresceva, e le sue gesta cominciarono a circolare in ogni caserma del Belpaese, fino a quando il coraggioso Leon venne mandato in missione in un paese che la storia non ci concede di nominare. Fu lì che conobbe Raid, un caparbio sergente dai metodi di ferro con il quale legò immediatamente. I due portarono a termine decine di missioni fino a quando una tragedia li colpì. L’intera squadra che i due comandavano fu distrutta e Raid lasciò l’esercito, non sopportando il dolore del fallimento.
Da quell’episodio, Leon si arruolò nella famosa Legione Straniera, dove si specializzò in diversi stili di arti marziali, da li il nome “Sergente Di Ferro”, in quanto essendo un avversario troppo duro da sconfiggere, e ora, sembra che il ring dei Campioni del Wrestling sia diventato per lui un ottimo luogo dove mettersi in gioco…

LOGO: