I Risultati di ICW Fight Forever #14: Corleone sbaraglia Manero per il Titolo! La Casta esplode!

Quando, quasi un anno e mezzo fa, la Italian Championship Wrestling ha dato vita al format ICW Fight Forever, pochi avrebbero immaginato tutte le pagine che da lì in poi sarebbero state scritte nell’immenso libro del Grande Wrestling Italiano. A distanza di tempo, si può dire come questo progetto sia stato uno dei tanti, grandi successi firmati ICW, e il quattordicesimo capitolo di questa saga, andata in onda sabato 18 gennaio a Costa di Mezzate (Bergamo), non ha di certo deluso le aspettative, e ha salutato l’incoronazione di ben due nuovi Campioni. Andiamo a vedere nel dettaglio quanto è accaduto:

– I TOP PLAYERS (“All In” SONNY VEGAS & “Il Riflesso dell’Arroganza” JESSE JONES, accompagnati dalla “Dominatrice delle Due Ruote” MARY COOPER) sconfiggono LA CASTA (“Il Sicario” RIOT & “Il Purista” MR. EXCELLENT, accompagnati dal “Viscido Serpente” KOBRA), sfruttando un ennesimo intervento scorretto da parte di Kobra, che finisce per colpire involontariamente i suoi compagni, spianando la strada ai Top Players per la vittoria finale.

A fine match, gli animi tra i tre si riscaldano, tanto da rendere necessario l’intervento da parte di Andy Manero, che invita il resto della Casta a mantenere la calma e a dimostrarsi uniti in vista del Main Event della serata, che metterà lo stesso Manero di fronte a colui che ha tradito La Casta: “Il Padrino” Alessandro Corleone.

– “La Prima della Classe” TRIXIE si aggiudica il Match Triangolare tutto al femminile, schienando “La Regina del Ring” QUEEN MAYA, rubando il pin decisivo all’ospite internazionale della serata, CHANTAL JORDAN (UK), dopo un superkick della “Bad Girl” sull’Eterna Maestà.

Fa poi il suo ingresso “Il Pirata Maledetto” Doblone, pronto per l’incontro che lo vedrà contrapposto a Rick Barbabionda per il Titolo Interregionale. Ma a sorpresa, Barbabionda non si fa vedere, preferendo mandare avanti Rust & Bjorn dell’Orda, che comunicano a Doblone come il loro Leader non lo ritenga degno di una chance titolata, per poi attaccarlo in superiorità numerica. A salvare il Terrore dei Sette Mari dalle grinfie dell’Orda arriva Charlie Kid, che aiuta il suo compagno di mille battaglie a fare piazza pulita sul ring. Il Cowboy Italiano riscuote però immediatamente il favore fatto all’amico, chiedendogli di mettere in palio la sua chance per il Titolo Interregionale, in un match tra loro due da disputarsi subito!

– “Il Pirata Maledetto” DOBLONE sorprende “Il Manzo Italiano” CHARLIE KID, grazie a un’improvvisa culla che gli vale il conto di tre. Al termine dell’incontro, un rispettoso Charlie Kid riconosce sportivamente la sconfitta, abbracciando il vincitore e augurandogli di ottenere presto la sua vendetta contro Rick Barbabionda.

E’ il momento dello spazio musicale con il rapper Broke, che presenta il documentario realizzato sul suo nuovo singolo, intitolato proprio “Fight Forever”. Al termine della proiezione, Broke annuncia come il Campione Fight Forever Nick Lenders non sia presente oggi, e che quindi, in virtù del particolare regolamento di tale Cintura, essa deve essere comunque difesa in ogni Evento ICW Fight Forever, e pertanto verrà riassegnata nel prossimo incontro.

– Match Esagonale a Eliminazione valevole per la riassegnazione del vacante Titolo Fight Forever:
“Il Maschio Alpha” LUPO diventa il nuovo Campione Fight Forever, sconfiggendo “Il Giovane Compositore” GABRIEL BACH, “L’Occhio del Ciclone” VERTIGO, “The Black Country Barbarian” LUKA (dalla Kamikaze Pro, UK), il rientrante TONY CALLAGHAN e “Il Casta Killer” MIRKO MORI, schienando per ultimo l’ex Ultraviolence, grazie alla sua Sit-Out One Arm Chokebomb.

– Match valevole per i Titoli Italiani di Coppia:
LA PANZERO GANG (EL PANZERO & “La Montagna che Cammina” TAURUS) (C) sconfiggono L’ORDA (“Il Berserker Vichingo” BJORN & “Il Demone della Ruggine” RUST) e i CULT OF VIOLENCE (“La Rabbia Repressa” HARDCORE CASSI & “The Problem Solver” DENNIS).
Proprio questi ultimi non sembrano prendere per niente bene la sconfitta, attaccando a match concluso i Campioni Italiani di Coppia e mandando loro un chiaro segnale in vista dei prossimi capitoli di ICW Fight Forever.

– Match valevole per il Titolo Italiano di Wrestling:
“Il Padrino” ALESSANDRO CORLEONE sconfigge “La Stella del Sabato Sera” ANDY MANERO (C), al termine di un match estenuante, che ha visto non solo l’incoronazione di un nuovo Campione, ma anche la definitiva esplosione della Casta. A un certo punto, infatti, sfruttando un momento in cui l’arbitro era KO, Kobra, Riot e Mr. Excellent sono saliti sul ring, preparandosi a colpire con una sedia di metallo Corleone. A sorpresa, però, Andy Manero ha rifiutato il loro aiuto, avendo ormai maturato un certo rispetto per lo spirito combattivo del Padrino durante l’incontro. Per tutta risposta, Manero ha ricevuto una Spear da parte di Riot, che ha dato inizio a un pandemonio sul ring, con tutti i membri della Casta che hanno finito per attaccarsi a vicenda. Manero e Corleone sono riusciti alla fine a ricacciare fuori ring gli ex alleati, fino ad arrivare alla esaltante conclusione di uno dei match più competitivi mai visti a ICW Fight Forever. Una nuova era ora si apre, con Il Padrino che per la seconda volta in carriera ha potuto alzare al cielo il Titolo più prestigioso del Wrestling Italiano, mentre la terribile dittatura degli Uomini in Giacca Nera sembra arrivata alla fine.


Questo finale sconvolgente ci lascia però con tanti, troppi quesiti, che potranno avere risposta solo nei prossimi Eventi targati ICW, a partire da sabato 15 febbraio, dove andrà in scena il quindicesimo capitolo di ICW Fight Forever.

Mancare? Ancora una volta, sarà impossibile!

Domenico De Letterio


ICW Fight Forever #15: Cast Away

Sabato 15 Febbraio 2020

COSTA DI MEZZATE (Bergamo)

Centro Sportivo Costa di Mezzate

Via Leonardo da Vinci 1

Clicca QUI per trovare la location: https://goo.gl/d9GctZ

Apertura Cancelli: Ore 19:30

Inizio Evento: Ore 20:00

INFOLINE BIGLIETTI:

Tel. 335-1208244 (anche via WhatsApp) e info@icwwrestling.it
 
COSTI BIGLIETTI:
Interi 12,00 € ; Ridotti 8,00 € (fino a 12 anni inclusi); Ingresso gratuito per bambini fino a 5 anni
I biglietti sono prenotabili già da ora chiamando il 335/1208244 (anche via WhatsApp); in alternativa, sono acquistabili anche direttamente in cassa la sera dell’Evento. I biglietti sono ancora disponibili!

I PRIMI MATCH IN PROGRAMMA:

TBA