Psycho Mike debutta in Giappone alla GUTS Pro Wrestling!

La Italian Championship Wrestling (ICW) è orgogliosa immensamente di poter annunciare che il pluridecorato, sia nel Wrestling che nel Catch as Catch Can, Psycho Mike ha compiuto il suo debutto in Giappone per la rinomata federazione GUTS Pro Wrestling. Dopo essersi imposto in maniera impressionante in Italia e aver lottato in giro per l’Europa, il nome del “Poeta della Violenza” va ad aggiungersi alla schiera di grandi esponenti del Wrestling Italiano quali Manuel MajoliQueen Maya, e Mr. Excellent che hanno precedentemente lottato in terra nipponica.

"Il Poeta del Dolore" Psycho Mike ha effettuato il suo debutto per la GUTS Wrestling il 20 Giugno.

“L’Innovatore del Dolore” Psycho Mike ha effettuato il suo debutto in Giappone per la GUTS Pro Wrestling il 20 giugno.

Veterano del ring con più di 15 anni di esperienza, Psycho Mike è stato chiamato a rappresentare l’Italia sia nelle vesti di Wrestler che di lottatore di Catch Wrestling nel corso del suo tour in Giappone, portando in alto il Tricolore. Il 20 Giugno ha debuttato nella terra del Sol Levante prendendo parte all’evento della GUTS Pro Wrestling, fondata nel 2004, che si è svolto nella Shin-Kiba 1st Ring Arena, storica location per il Wrestling a Tokyo. Nel corso dell’evento, dove ha lottato con il suo vero nome (Mike Raho), l’ex pluricampione Italiano dei Pesi Leggeri ha fatto coppia con Amigo Suzuki in un match che li ha visti sconfitti dal team di Kageyama & Guts Ishijima (il fondatore della promotion). A tale evento, inoltre, ha partecipato un nome leggendario del Wrestling Giapponese come Dick Togo (lottatore di caratura mondiale che ha inoltre anche lottato in ICW nel 2011) e ha visto anche la presenza come ospite speciale del rinomato Mr. Gannosuke, altra icona la cui fama raggiunta in carriera lo precede.

E se la sola esperienza del Wrestling potrebbe già sembrare abbastanza, il nostro connazionale e punta di diamante del Wrestling Italiano ha sostenuto anche degli allenamenti presso la UWF Snake Pit di Catch as Catch Can, considerata un vero e proprio luogo di culto da tutti gli amanti di questa disciplina. Fondata da Billy Robinson e diretta ora dal suo allievo Yukou Miyato, è in questo posto che i più grandi nomi del Catch si sono formati, come Kazushi Sakuraba (conosciuto come “Gracie Hunter” per avere affrontato e battuto quasi tutti i membri della famiglia Gracie, fondatori del Brazilian Ju-Jitsu) e Josh Barnett (UFC, Strikeforce, Pride, ecc.) e che annovera tra i passati allenatori anche nomi come Lou Thesz e Danny Hodge che non hanno bisogno di presentazioni. Orgoglioso del suo lignaggio sportivo nel Catch as Catch Can Wrestling, Psycho Mike è il primo e unico istruttore italiano qualificato nel tradizionale stile di lotta Inglese, in cui ha raggiunto il terzo livello allenandosi proprio con Billy Robinson in persona, indimenticata Leggenda della cui fenomenale carriera ancora si sente l’eco.

Psycho Mike in compagnia di Yukou Miyato dopo gli allenamenti di Catch As Catch Can. In primo piano la sedia su cui era solito sedere Billy Robinson

Psycho Mike in compagnia di Yukou Miyato dopo gli allenamenti di Catch as Catch Can. In primo piano la sedia su cui era solito sedersi Billy Robinson

Decisamente un traguardo eccezionale quello perseguito da Psycho Mike, che ha rinnovato l’occasione di far espatriare il nome della ICW, rappresentandoci anche in Giappone, uno dei Paesi al Mondo con la più profonda e radicata tradizione nel nostro sport e nel Catch as Catch Can. Avendo portato in alto e con orgoglio il Tricolore nostrano, cogliamo quest’occasione per congratularci con Psycho Mike e augurargli un piacevole ritorno a casa, avendo dimostrato che anche il viaggiatore che abbia già calcato lunghe e faticate strade possa ancora ambire alle più alte mete.