ICW Simbolo di Eccellenza in Italia, in Europa, nel Mondo

logoICWnuovo - tricolore sfondo bianco

La Italian Championship Wrestling è stata sin dalle sue origini sinonimo di eccellenza e qualità, vantando a giusto merito di preparare i migliori atleti sul suolo tricolore. Ma non è tutto, in quanto la ICW si è sempre preoccupata di esportare le proprie stelle all’estero. Mai come in questa estate 2015, la ICW ha dimostrato appieno come la Federazione Italiana di Wrestling sia ben rappresentata in tutto il globo.

Red Devil Campione Italiano

Il Campione Italiano di Wrestling, Red Devil

L’attuale Campione Italiano Red Devil ha portato in alto il vessillo del wrestling italiano nella federazione più antica delle isole britanniche, nonchè quella che vi titola più show in assoluto, la All Star Wrestling (ASW) del celebre promoter Brian Dixon.

All Star Wrestling

Durante questo tour, la stella italiana si è fatta valere in dodici match in nove giorni (i risultati dei quali saranno elencati alla fine di questo articolo), duellando sotto il nome di Fabio Ferrari contro professionisti di primo livello come Chad Collyer, James Mason, Dean Allmark, El Ligero, Ringo Ryan, Adrian Severe, elaborando ottime performance che gli sono valsi feedback entusiasti da una federazione erettasi su una storia di più di cinquant’anni.

ICW WAW

Sempre su suolo inglese, dall’Italia un folto gruppo di giovani talenti della ICW è partito alla volta della storica Promotion della WAW (World Association of Wrestling), per allenarsi sotto la guida dell’esperienza pluriennale di Ricky e Saraya Knight. Nei sette giorni di training tenutisi a Norwich tra il primo e il 7 agosto Jester, Jokey, Max Peach, Bon Giovanni, Max Rotten, Irene, Magic Degan, Mirko Donà, William Seal e Jacopo Rigon si sono allenati con nomi storici del panorama inglese quali Marty Jones, Jimmy Ocean e Tony St. Clair e con leggende della nuova scuola come Jonny Storm, ricevendo attestati di stima da trainer e dirigenti, al punto da guadagnarsi anche uno spot nell’evento WAW Academy “Mane Orsa 55”. In questa occasione, Max Peach si è scontrato contro la stella americana Rome (in un match così acclamato da essere riproposto il giorno seguente in uno spettacolo di beneficenza); Jokey, Lilly Fae e Violet O’Hara hanno ottenuto la vittoria contro il team composto da Destiny, Luminous e Karama e infine, nel Main Event, Jester e Magic Degan hanno lottato in squadra con gli Hot’n’Sexy, vincendo contro la Midas Stable.

Max Peach

Nello scenario profilatosi sui ring inglesi, va immancabilmente data considerazione particolare al caso dell’Orgoglio Nerd: l’aerodinamica agilità, il tecnicismo attento e la lotta dallo stile innovativo sono le doti della nuova promessa ICW che hanno irretito le attenzioni della famiglia Knight; su richiesta esplicita di quest’ultima, infatti, il soggiorno a Norwich di Max Peach si è protratto per più di un mese del previsto, occasione che gli ha consentito di fronteggiare numerosissimi avversari.
PeachL’Orgoglio Nerd, inserito nel Tour estivo della WAW, ha preso parte infatti a 29 match in sole 3 settimane (trovate i risultati degli incontri in fondo a questo articolo), condividendo il ring con personalità quali gli UK Hooligans (Zak e Roy Knight), “The Bull” Robin Lekime, Joe E Legend, Jonny Storm, Joey Osbourne. Quasi questo successo non fosse abbastanza, il talento sfoggiato nel corso del tour ha impressionato i Knight al punto da convincerli a dar spazio al nostro Nerd preferito (nonostante la sua giovane età e il suo unico anno di esperienza sul ring alle spalle) niente meno che al “Trouble at the Talk 3”, l’evento principale del calendario WAW, che avrà luogo a Norwich il 12 settembre.street-dog

Da menzionare infine sul fronte europeo anche l’esperienza scozzese di Street Dog Jimmy, che si è allenato per tutto il mese di agosto presso la SWA (Scottish Wrestling Alliance), realtà con base a Glasgow affiliata alla nipponica Zero1.

Cheyenne

La ICW, non contenta però del solo Vecchio Continente, ha deciso di invadere anche il Nuovo. In California, la giovane Cheyenne è andata a affinare le proprie abilità in un periodo di allenamento di ben tre mesi presso la Pro Wrestling Revolution (PWR); l’atleta italiana ha poi debuttato per la federazione statunitense il 21 giugno nella città di Watsonville, nelle vesti di manager di Vinnie Massaro, accompagnandolo alla vittoria contro El Pistolero, che a sua volta aveva al fianco Lisa Lace.

Cheyenne in posa

“Il Fiore del Lontano West” Cheyenne

Il mese successivo, il 26 luglio, Cheyenne ha invece combattuto in coppia con Kevin Stone, rendendo vittoria a El Campesino e Lisa Lace. “Il Fiore del Lontano West” parteciperà infine a un ulteriore evento il 5 settembre, in cui potrà dare ancora prova delle sue doti, dimostrandosi uno dei nomi più emergenti dell’attuale categoria femminile ICW.

Charlie

Ancora a rappresentare l’Italia in America, nella prestigiosa scuola dell’ex Campione Mondiale NWA Harley Race, l’ex pluri-Campione Italiano Charlie Kid ha frequentato un camp di perfezionamento dal livello veramente esclusivo, allenandosi con autentiche leggende del wrestling americano e giapponese quali Gedo e Hirooki Goto (NJPW), Naomichi Marufuji (Pro Wrestling NOAH), Tom Prichard (ex wrestler ed head trainer alla WWE), l’inimitabile 16 volte Campione Mondiale e 2 volte WWE Hall of Famer Ric Flair e, non ultimo, Harley Race stesso.

Charlie Kid e Tom Prichard

Da quando ha fatto ritorno sul Ring Tricolore dopo il suo infortunio all’anca, il Cowboy Italiano sembra non aver mancato un solo colpo, impressionando con prestazioni a cinque stelle, e non da meno è stato il successo sul suolo americano, dacché da ognuno degli allenatori presenti, il talento di Charlie è stato ampiamente apprezzato ed elogiato, dimostrando come la ICW sia in grado di preparare i propri atleti finanche a livelli altissimi di questo calibro.

Queen Maya 2

Ma due continenti non erano abbastanza per contenere lo slancio inarrestabile del Wrestling Italiano targato ICW. Passiamo quindi in Asia! Come accennato nei giorni scorsi, Queen Maya ha iniziato la sua avventura in Giappone nel torneo “5 Star Grand Prix” della World Wonder Ring STARDOM, e si è già fatta notare nel primo match del girone rosso contro l’atleta Haruka Kato: la Regina ha perseguito una vittoria schiacciante grazie alla sua mossa finale, l'”Editto Reale” (Chokeslam), in soli 3 minuti e 30 secondi. Dopo questa partenza col botto, Queen Maya, con un’altra brillante performance, il 30 agosto ha confermato ulteriormente di essere una seria contendente alla vittoria del torneo, imponendo la sconfitta a Chelsea Diamond, sempre grazie alla sua patentata e formidabile Chokeslam. Con due vittorie consecutive, Sua Altezza si porta acclamata, con 4 punti, in testa al girone rosso.

Queen Maya su Weekly Pro Wrestling magazine No.1810 - 30.8.2015

La Regina non può tuttavia ancora cantar vittoria, in quanto le restano altre tre temibili avversarie di fronte. In particolare, questo venerdì 4 settembre affronterà la veterana KAORU e sabato 5 invece la luchadora messicana Starfire. Quasi l’ambizione di vincere l’attesissimo torneo “5 Star Grand Prix” non fosse abbastanza, Queen Maya si scontrerà il 9 settembre con niente meno che Io Shirai, con in palio il prestigioso Titolo “Wonder of Stardom”. Quindi non solo Queen Maya è per ora imbattuta in Giappone, ma si è conquistata le attenzioni di una wrestler della caratura di Io Shirai, l’asso indiscusso della lega, ottenendo in breve tempo una shot a un Titolo tra i più ambiti nel mondo del joshi puroresu.

Manuel Majoli Ring

“Il Maestro” Manuel Majoli al terzo tour ufficiale in Giappone

Il 29 agosto, sempre in Giappone, ha fatto il suo atteso ritorno “Il Maestro” Manuel Majoli, che lotterà per un tour di due mesi presso la Michinoku Pro Wrestling (MPW), tra mostri sacri del puroresu come The Great Sasuke e Jinsei Shinzaki. Laureandosi Campione Italiano dei Pesi Leggeri lo scorso marzo a Milano, Il Maestro è diventato il terzo Grand Slam Winner della ICW. Il suo match di ritorno è avvenuto a Tokyo nella storica venue Shinkiba First Ring. Questo è il terzo tour per Majoli in Giappone.

excellent-vs-saint-per-gallery

Se i personaggi italiani in scena nipponica potrebbero sembrare abbastanza al grande pubblico, non lo sono per la ICW, che è pertanto felice di annunciare il debutto giapponese di un altro dei suoi wrestler più esperti, accrescendo così la rappresentanza che già i due che lo hanno preceduto hanno dato del Bel Paese in Giappone: stiamo parlando del “Purista” Mr. Excellent. Anch’egli diretto alla Michinoku Pro, l’atleta lodigiano metterà alla prova la sua eccellenza prendendo parte al “Futaritabi Tag Team League 2015” un torneo a coppie che si terrà nei giorni 3-4-9-10-11 ottobre.

Queen MayaNon c’è quindi dubbio nel dire che tra America, Europa e Giappone, i nostri atleti hanno portato in alto il nome della ICW e del Wrestling Italiano. Giovani promesse e grandi stelle hanno affermato il marchio del Made In Italy portando a casa una serie di prestigiosi successi alla quale a oggi sembra non esserci fine. Per tutti gli altri aggiornamenti sugli atleti ICW impegnati all’estero ricordate di seguirli sulle loro pagine Facebook, sulla pagina ufficiale Facebook della ICW e sul sito www.WrestlingItaliano.it.

Come promesso, vi salutiamo lasciandovi l’elenco dei risultati di tutti gli incontri disputati quest’estate in Inghilterra da Red Devil e da Max Peach.

 

Match di Red Devil alla All Star Wrestling:

22 Agosto – Red Devil & El Ligero sconfiggono Adrian Severe & Chad Collyer

23 Agosto – Ringo Ryan sconfigge Red Devil

25 Agosto – Show #1 – James Mason & Dean Allmark sconfiggono Chad Collyer & Red Devil

25 Agosto – Show #2 – Ringo Ryan Sconfigge Red Devil

26 Agosto – Show #1 – James Mason & Dean Allmark sconfiggono Chad Collyer & Red Devil

26 Agosto – Show #2 – James Mason & Dean Allmark sconfiggono Chad Collyer & Red Devil

27 Agosto – Show #1 – James Mason & Dean Allmark sconfiggono Chad Collyer & Red Devil

27 Agosto – Show #2 – James Mason & Dean Allmark sconfiggono Chad Collyer & Red Devil

29 Agosto – El Ligero & Golden Eagle sconfiggono Red Devil, Hakeem, Ringo Ryan

30 Agosto – Show #1 – El Ligero & Golden Eagle sconfiggono James Mason & Red Devil

30 Agosto – Show #2 – El Ligero & Golden Eagle sconfiggono James Mason & Red Devil

30 Agosto – Show #3 – El Ligero & Golden Eagle sconfiggono James Mason & Red Devil

Altri Wrestler presenti nel Tour: Oliver Grey, CJ Parker, Robbie Dynamite, Danny Boy Collins & Nathan Cruz.

 

Match di Max Peach alla WAW:

2 Agosto – Rome Sconfigge Max Peach

3 Agosto – Rome Sconfigge Max Peach

11 Agosto – Max Peach vince per squalifica contro Mitchell Starr, dopo l’attacco di  Joe E Legend

11 Agosto – Max Peach & Robin Lekime sconfiggono Mitchell Starr e Joe E Legend

12 Agosto – Max Peach vince per squalifica contro Mitchell Starr, dopo l’attacco di  Joe E Legend

12 Agosto – Max Peach & Robin Lekime sconfiggono Mitchell Starr e Joe E Legend

13 Agosto – Mitchell Starr sconfigge Max Peach

15 Agosto – Robin Lekim sconfigge Max Peach

16 Agosto – UK Hooligans sconfiggono Alex Young & Max Peach

16 Agosto – Max Peach sconfigge Mr. Williams

18 Agosto – Max Peach perde per squalifica il suo match contro Mitchell Starr

18 Agosto – Max Peach & Jonny Storm sconfiggono Mitchell Starr e Darren Sole

19 Agosto – Mitchell Starr sconfigge Max Peach

20 Agosto – Mitchell Starr sconfigge Max Peach

22 Agosto – Max Peach vince per squalifica contro Zak Knight, dopo l’attacco di  Roy Knight.

22 Agosto – Max Peach & Big Red sconfiggono gli UK Hooligans

23 Agosto – Hayden “Dutch” Loeve sconfigge Max Peach

23 Agosto – Paddy sconfigge Max Peach

25 Agosto – Max Peach vince per squalifica contro Roy Knight, dopo l’attacco di Sam Knee.

25 Agosto – Max Peach & Big Red sconfiggono Roy Knight & Sam Knee

26 Agosto – Max Peach perde per squalifica contro Roy Knight, dopo l’attacco di Sam Knee.

26 Agosto – Roy Knight & Big Red sconfiggono Max Peach & Sam Knee

27 Agosto – Max Peach sconfigge Sam Knee

29 Agosto – Sam Knee sconfigge Max Peach

29 Agosto – Max Peach & Brad Slayer sconfiggono Sam Knee & Joey Osbourne

29 Agosto – Joey Osbourne sconfigge Max Peach

29 Agosto – Max Peach & Brad Slayer sconfiggono Sam Knee & Joey Osbourne