Manuel Majoli debutta in Giappone alla Michinoku Pro Wrestling!

Era destino.

gruppompw

11 anni fa, un giovane pioniere del Wrestling Italiano lasciò la terra natìa per affrontare la più grande avventura della sua vita. Un lungo viaggio che l’avrebbe portato nella Terra del Sol Levante, alla corte di mostri sacri del nostro sport come The Great Sasuke, Jinsei Shinzaki (Hakushi), Dick Togo e Tiger Mask IV. Fu un viaggio che lo cambiò profondamente, e che lo rese celebre come l’unico italiano ad aver calcato i durissimi dojo del Paese ritenuto da molti la vera Mecca del wrestling mondiale: il Giappone.

manuelsasuke

manueljinsei

11 anni sono passati da allora. In questo tempo, facendo tesoro di quanto appreso a Morioka, con le sue performance mozzafiato e il suo proverbiale spirito combattivo, Manuel Majoli ha contribuito a far crescere la Italian Championship Wrestling, la Federazione Italiana di Wrestling, di cui il Maestro è stato uno dei soci fondatori, presente sin dal primissimo evento quel lontano 23 luglio del 2001.

Majoli_9488

Alla ICW Majoli ha avuto una carriera ricca di successi, conquistando il Titolo Italiano di Wrestling, il Titolo Italiano di Coppia, e per 2 volte il Titolo Interregionale. Ha avuto modo di affrontare avversari internazionali come Cannonball Grizzly, Chris Hero, Ares, James Tighe o Bernard Vandamme, e di competere per titoli mondiali come l’NWA World Junior Heavyweight Championship detenuto da “Lightning” Mike Quackenbush. Per i suoi meriti e il suo valore, Manuel è persino stato inserito nell’Arca di Gloria della ICW nel 2011.

Majoli_9500

Ma per Il Maestro Majoli i titoli e le onorificenze non sono mai stati lo scopo ultimo del suo percorso. Il guerriero in lui l’ha sempre spinto a cercare nuove sfide, a perseguire la perfezione nel combattimento, per mostrare di essere il migliore, e per superare i propri stessi limiti. E nel frattempo, si faceva strada in lui una domanda, un dubbio insistente. Come sarebbe andata se fosse rimasto in Giappone? Avrebbe avuto lo stesso successo? Quali battaglie avrebbe affrontato? Quali avversari di prestigio l’avrebbero portato a spingersi oltre i suoi limiti? Come sarebbe evoluto il suo stile, e il rispetto del suo nome tra i suoi pari?

Alla fine, la domanda insistente si è fatta un grido insopportabile. E oggi, Manuel Majoli ha deciso di darle una risposta. Per questo, forte dei suoi 13 anni di esperienza sui ring della ICW, Il Maestro lascerà nuovamente l’Italia agli inizi di giugno. Meta? Giappone, ovviamente.

Michinoku_Pro_Wrestling

E questa volta, la sua destinazione non sarà il dojo, ma il ring, perchè Manuel Majoli entrerà a far parte del Roster Ufficiale della Michinoku Pro Wrestling.

L’attesa per il debutto nel Sol Levante del nostro connazionale, primo italiano nella Storia a calcare un ring giapponese, è tanta e febbrile. Basti pensare che il primo incontro che lo coinvolgerà si terrà al leggendario Korakuen Hall di Tokyo, in un tag team match contro avversari di prima classe come Kin’ya Ōyanagi e Rui Hyūgaji.

kinya

rui

Il suo compagno di coppia? Un’icona del lucharesu che non ha bisogno di presentazioni: l’ex WWE Ultimo Dragon!

dragon

Questo il line-up completo della card di domenica 8 giugno 2014 che lo vedrà coinvolto:

  • Daichi Sasaki vs Ayumu Gunji
  • Yapperman 1, Yapperman 2 e Yapperman 3 vs Macho Pump, Vancouver Cat ed
    Eagles Mask
  • Ultimo Dragon e Manuel Majoli vs Kin’ya Ōyanagi e Rui Hyūgaji
  • Tarō Nohashi, Rasse e Kenbai vs Takeshi Minamino, Manjimaru e Ken45°
  • Match per il titolo Tōhoku Tag: Jinsei Shinzaki e Kesen Numajirō vs The Great Sasuke e Baramon Kei
  • Match per il titolo Tōhoku Heavyweight: Baramon Shū vs Fujita “Jr.” Hayato

Raggiunto dai microfoni del sito ufficiale della Michinoku, www.michipro.jp, con la consueta modestia Manuel, che parla un fluente giapponese, ha rilasciato questa dichiarazione:

「みちのくプロレスの試合に参加できるのは大変名誉に思います。私にとっては、夢を実現するからです。11年前にみちの くプロレスに練習生として参加しました。サスケ選手、新崎人生選手、東郷さん、日高選手からたくさんのこと学びました。イタリアでデビューしましたが、本 当の戦いはこれからです。イタリア人のファンは日本のプロレスが世界一だとよく知っています。みちのくプロレスで少しでも足跡を残して世界で通用するレス ラーになって帰りたい。」

Majoli_9477

Ecco fortunatamente in italiano il testo integrale della sua dichiarazione:

“È per me un grande onore partecipare agli incontri della Michinoku Pro Wrestling. Per me è un vecchio sogno che si realizza, e la vera sfida comincia ora. Il motivo è presto detto: per tutti questi anni, in Italia mi sono chiamato “Maestro” Manuel Majoli.
Ma non sono un maestro.
Né ho deciso io questo nome.
No, me l’hanno dato in Italia spontaneamente… Proprio perché ero tornato dal Giappone. E i fan italiani sanno bene che il wrestling giapponese è il piú duro e bello del mondo.
Io non credo di essere degno del soprannome, ma non resta che provare, non credete?”

Majoli_9452E quello al Korakuen Hall sarà solo il primo di una lunga serie di eventi Michinoku Pro a cui il nostro portacolori prenderà parte sull’arco dei prossimi mesi. Qui a WrestlingItaliano.it terremo d’occhio i progressi del Maestro e non mancheremo di tenervi aggiornati sulla sua nuova avventura in terra nipponica.

Alfiere della ICW e del Wrestling Italiano, Manuel Majoli torna in Giappone. E questa volta, lo fa da protagonista. In bocca al lupo Maestro, l’Italia, i Tifosi Tricolori e tutta la ICW fanno il tifo per te!

Si ringrazia il sito ufficiale della Michinoku Pro Wrestling (www.michipro.jp) per le immagini dei suoi lottatori.