Report Completo di ICW Botte di Natale 2013!

bottedinatale

Erano anni che il nome “Botte di Natale” associato al wrestling non tornava in Toscana, ma lo scorso 27 dicembre 2013 è tornato e ha fatto sentire a tutto il pubblico presente un calore inconsueto con il clima del periodo natalizio!

Di seguito riportiamo i risultati di questo show a dir poco grandioso organizzato in collaborazione con Fabio Brunetti, Presidente dell’Associazione Cecina Comics & Cosplay.

  • Il tag team dell’Intesa Infernale, composto da RED DEVIL & CORVO BIANCO, sconfigge il duo dei Leoni Indomabili, OGM & MARIEL dopo uno scorrettissimo colpo basso dato proprio alla fine del match, quando ormai gli atleti erano distrutti e l’arbitro distratto dall’ azione che vedeva protagonisti i due atleti “non legali”.
  • Campionato Italiano dei Pesi Leggeri: La Saetta Verde, Il Supereroe ALEX FLASH sconfigge “La Maschera del Terrore” KILLER MASK mantenendo il titolo ben saldo alla vita. Grazie a questa vittoria Alex Flash raggiunge il record di difese per la propria Cintura. Match molto veloce e dinamico, sofferto il finale quando la nostra Saetta Verde non riesce a chiudere il match dopo la spettacolare manovra aerea Saetta Siderale (Whisper in the Wind). Killer Mask contrattacca subito con un micidiale Michinoku Driver. Quando tutte le speranze sembrano ormai svanite però il Campione si libera dallo schienamento e dopo un breve scambio di colpi riesce a connettere con il suo Satellite DDT, il Final Flash, che gli procura la vittoria!
  • “Il Pirata Maledetto” DOBLONE, accompagnato da un manigoldo della propria Ciurma, sconfigge il MAESTRO MANUEL MAJOLI dopo un match che ha visto un confronto di tecnica contro agilità. L’ex Campione Europeo dei Pesi Leggeri Doblone ha più volte messo a tacere la Leggenda Vivente, unico membro dell’Arca di Gloria ICW ancora in attività. Le ultime fasi del match sono state un grande scambio di colpi “ad alta quota”. I due atleti si sono dati battaglia proprio sulle corde più alte, fino a quando Manuel Majoli non riesce a connettere la sua celebre 450 Splash dal paletto e si schianta rovinosamente a terra. A quel punto per il Pirata è facile capitalizzare il tutto con il suo Jolly Roger DDT.
  • Match Internazionale: L’Icona Toscana Tempesta batte L’Ultimo dei Vichinghi HEIMO UKONSELKA, lottatore proveniente dalla finlandese FCF (Fight Club Finland). Un match veramente al cardiopalma questo. Tempesta ha tenuto testa al Vichingo sin dalle prime fasi del match, che è stato veramente un massacro per entrambi. Forti scambi anche fuori dal quadrato, tra il pubblico presente a bordo ring. Tempesta nota che la nota debole del Vichingo è proprio la stabilità, e durante il match più volte ha tentato di chiudere il finnico nello schienamento decisivo utilizzando una manovra chiamata “Crucifix Sunset Flip” ma più volte è stato lanciato al tappeto, fino a quando, dopo impressionanti mosse di potenza, riesce a stordirlo e quindi a connettere quella bramata manovra che gli permette di iscrivere nel proprio curriculum una vittoria di assoluto prestigio!

Durante la pausa le centinaia di Tifosi Tricolori presenti nel palasport cecinese “Astrid ed Ester Frontera” hanno preso d’assalto la mostra fotografica a cura di Enrico “Tigerman” Bertelli e della fotografa ufficiale ICW Silvia Mazzei. Le foto esposte sono poi state messe in palio nell’estrazione della lotteria il cui ricavato è stato donato in beneficenza all’associazione “Shalom”, come parte dell’iniziativa “Illumina una Capanna” che mira a donare dei kit fotovoltaici alle famiglie africane del Burkina Faso.

  • RAFAEL, con Rosa, batte “Il Padrino” ALESSANDRO CORLEONE in un match che è stato in gran parte dominato dal Siciliano. Forte la resistenza del nostro “Sangre Latino”, grande il supporto della sua Rosa, ma è dura trovarsi sul quadrato col colosso siculo. L’imprevisto che ha dato una grande svolta al match? Corleone schiaccia Rafael contro l’angolo, ma insieme a lui travolge anche l’arbitro Matteo Ghirardelli che cade a terra dopo una valanga catastrofica. Il Padrino corre a prendere una sedia per colpire Rafael, ma la bellissima Rosa riesce ad afferrare da dietro la sedia e… inizia il “tira e molla” col gigante. Rosa lascia improvvisamente la presa, il gigante si colpisce da solo e Rafael, astutamente, chiude l’incontro con un Roll Up, notato fortunatamente dall’arbitro ripresosi giusto in tempo.
  • Campionato Italiano Femminile: La tedesca LADY LORY, già Campionessa Femminile ECTA (Europe Catch Tour Association), conquista il Titolo Italiano Femminile sconfiggendo l’agguerritissima francese MORGANE LEIGH. La posta in palio era alta e le due lottatrici non si sono certo risparmiate, dando vita a un match molto fisico. Il pubblico presente sosteneva Morgane a ogni occasione possibile ma questo non è stato sufficiente. La Campionessa ECTA utilizza il suo Death Valley Driver per chiudere la sfidante e vincere così il Titolo Italiano Femminile. Doppio alloro quindi per Lady Lory, che ha già annunciato di essere pronta a difendere la cintura ICW in tutta Europa.
  • Campionato Itailiano di Wrestling: Il Cowboy Italiano CHARLIE KID sconfigge INCUBO confermandosi Campione Italiano di Wrestling. Le prime fasi del match sono state dominate dal Signore delle Tenebre, che però perde poi per un attimo la concentrazione e viene ripagato dal Cowboy di tutti i danni inferti sino a quel momento. Successivamente però Incubo riesce a tornare in vantaggio grazie a una delle sue scorrettezze e mette in seria difficoltà il Pistolero. Ma un Campione è pur sempre un Campione: Charlie Kid tira fuori il suo spirito da guerriero e nelle fasi finali del match non ha avuto un attimo di distrazione. La concentrazione si percepiva sin dalle ultime file del pubblico: parte con un Backdrop Suplex, per poi passare alla Spear e successivamente chiudere il match con la spettacolarissima manovra aerea, “La Caduta dal Gran Canyon”. Una grande difesa.

La Nazione 29.12.2013 post-show Cecina 27.12.2013

Si chiude così una bellissima serata in quel di Cecina. La ICW desidera fare un ringraziamento speciale a Fabio Brunetti, Presidente dell’Associazione Cecina Comics & Cosplay, e ai suoi preziosi collaboratori che hanno portato in scena nella loro città uno spettacolo di alto livello. La Federazione Italiana di Wrestling ringrazia anche i quotidiani “La Nazione” e “Il Tirreno” per l’ampio spazio dedicatoci sulle loro pagine. Un altro grande successo per la ICW Italian Championship Wrestling che chiude un 2013 ricco di soddisfazioni e si prepara a uno stellare 2014.

Vi aspettiamo per il nuovo anno, Tifosi Tricolori. Mancare?! Impossibile!

Gianni Colorato