ICW Saranno Campioni #10: Report Completo da Livorno!

ICW SARANNO CAMPIONI #10

Sabato 6 Luglio 2013 – VICARELLO (LI)

RISULTATI UFFICIALI

Campionato Interregionale:

GORAN IL BARBARO (C) batte JESTER

vs

La caldissima serata inizia con uno strepitoso incontro titolato. Fresco della vittoria ottenuta nell’Academy Cup, Jester decide di sfidare niente meno che uno degli atleti più dominanti degli ultimi anni: Goran il Barbaro, Campione Interregionale imbattuto da quasi un anno (ha vinto il titolo il 24 agosto del 2012). Nonostante i molti problemi con l’esecutivo di Manuel Orlandi, Goran accetta e scende in campo portando la sua forza bruta ancora una volta alla prova. Jester dal canto suo conquista subito il pubblico e cerca di far leva su velocità e, soprattutto, imprevedibilità. Doti che mettono in seria difficoltà Goran che comunque nel finale riesce a far valere la sua impressionante superiorità fisica catturando il folle avversario e schiacciandolo al suolo con la Barbaro Bomb che gli permette di confermarsi Campione Interregionale. Sconfitta quindi per Jester che però si è fatto valere arrivando vicino alla vittoria.

ORIENT X-PRESS battono MARCIO SILVA & “SUPERSTAR” SIMON SILAS

vs Silas

L’Academy Cup ha visto un Orient X-Press spezzato quando Ronin ha battuto lo stesso Ivan Stojanov per guadagnarsi la finale del torneo. La coppia viene ora chiamata nuovamente alla prova contro un team internazionale proveniente dall’occidente e composto dall’enorme brasiliano Marcio Silva e dall’esuberante americano Simon Silas. Ivan Stojanov è quindi apparso cambiato, ma in un modo completamente inatteso: la sconfitta sembra infatti averlo spinto ad un bagno di umiltà trasformandolo in una persona gentile e disponibile pronta a perdonare gli screzi con il compagno di coppia ed a riformare un’intesa che molti davano già per distrutta. Il Gentiluomo Bulgaro arriva persino a dare la mano ai suoi rivali che però slealmente ne approfittano per attaccare la coppia a sorpresa. Purtroppo per Marcio e Simon però, questo inedito duo non è abituato a collaborare ed i molti tentativi di ottenere un vantaggio significativo barando e giocando sporco vengono sprecati dalle incomprensioni tra i due. Incomprensioni che poi scoppiano in un finale dove Marcio connette per errore la Brazilian Bomb su Silas, permettendo così a Ronin di conquistare la vittoria per gli Orient X-Press. Il palcoscenico ancora una volta sorride quindi al Samurai dagli Occhi di Ghiaccio, ma Ivan Stojanov non sembra prendersela e sale sul ring per festeggiare con il compagno questa nuova decisiva vittoria che cancella ogni dubbio sul loro team.  Dopo l’incontro il beniamino di casa, Rafael, sale sul ring accompagnato dalla splendida Rosa, prende il microfono e dice che fin dall’ingresso in ICW ha dovuto riscalare il ranking della Federazione e ci è riuscito dimostrando il suo valore e laureandosi Campione di Coppia Italiano. Gran parte del merito va però anche alla sua compagna Rosa a cui vuole dedicare tutte queste vittorie. Ad interrompere però la festa ecco che dal backstage arriva Andy Manero insieme a Sweet Sandy. L’autoproclamatasi Stella del Sabato Sera offende Rafael per poi chiedere a Rosa di passare dalla parte dei “veri uomini” come lui. Non ci vuole molto perché l’ambiente si scaldi e scoppi una rissa che rende il main event previsto per la serata ancora più atteso ed agguerrito.

ANTONIO PIDDU batte INCUBO per Squalifica

vs Antonio Piddu!

Antonio Piddu non si arrende e sfida per la terza volta di seguito il temibile Incubo che non ha problemi ad accettare avendo vinto le precedenti due sfide. Stavolta però Piddu ha passato le ultime settimane allenando ed indurendo i suoi temibili cazzotti sulle rocce trasformandoli in veri macigni e così salito sul ring dà prova della sua rinnovata tempra e della sua inarrestabile forza di volontà che gli è valsa il titolo di Caprone Sardo. Incubo, che probabilmente si aspettava un’altra vittoria facile, viene quasi travolto dal rinato Piddu che arriva vicinissimo a conquistare il ricercato trionfo. Così vicino che pur di non essere sconfitto Incubo gli rifila un tremendo colpo basso davanti agli occhi dell’arbitro guadagnandosi una squalifica. Piddu vince quindi per squalifica, ma non è certo la vittoria che cercava da tempo visto che oltretutto dopo la fine ufficiale dell’incontro Incubo ne approfitta per schiantarlo ancora una volta con la Choke Bomb. Che festeggi quanto vuole però della sua slealtà, la realtà è che Antonio Piddu ha quasi sconfitto la sua Bestia Nera.

DIMITRI DELIRIO batte PEGASO

Dimitri Delirio vs Pegaso

Confronto tra due stelle della ICW caratterizzate da due stili completamente opposti. Da una parte il luchador fiorentino Pegaso e dall’altra l’esperto di MMA Dimitri Delirio, asso nella manica dell’Esecutivo di Orlandi. I due differenti approcci al wrestling si scontrano sul ring di Vicarello in modo esplosivo con Pegaso che fin dai primi istanti dell’incontro punta su agilità e spettacolo cercando di non farsi catturare dalle letali prese di Dimitri Delirio. Quest’ultimo rivela tuttavia una letale freddezza nel suo agire sul ring ed approfitta di ogni singola situazione per catturare il braccio sinistro del rivale ed indebolirlo con le sue temibili manovre di sottomissione. Una strategia che paga nel finale dove dopo una svista di Pegaso, Dimitri chiude la più micidiale mossa del suo arsenale, la Delirio Lock, obbligando il Luchador Fiorentino a cedere per il dolore.

Campionato Italiano dei Pesi Leggeri:

ALEX FLASH (C) batte EL TECNICO

Rimanendo in tema di luchador, El Tecnico sale sul ring e si fa passare un microfono per poi far capire in un misto di spagnolo ed italiano di voler togliere il Titolo Italiano dei Pesi Leggeri dalla vita di Alex Flash. Una sfida quindi per la Saetta Verde della ICW che non si fa attendere e subito accetta l’incontro mettendo in palio l’alloro. La velocità, lo spettacolo ed i voli sulle corde caratterizzano quindi questa contesa. Ci vuole però ben altro per far capitolare Alex Flash che nel finale evita una manovra volante di El Tecnico per poi connettere a sua volta una Swanton Bomb perfetta che gli permette di vincere la contesa e mantenere il titolo.

“Sangre Latino” RAFAEL (con Rosa) batte “La Stella del Sabato Sera” ANDY MANERO (con Sweet Sandy)

vs

Infine arriva il momento dell’attesissimo main event. Rafael ed Andy Manero entrano accompagnati dalle rispettive “signore”, ovvero Rosa e Sweet Sandy, e fin dai primi secondi di incontro si capisce che anche tra le due ragazze non scorre buon sangue. L’esuberanza e la strafottenza di Manero si fanno notare subito tanto che l’intero pubblico presente lo prende in antipatia. Poco importa alla Stella del Sabato Sera che si definisce talmente bella che degli zotici campagnoli come i fan ICW di Vicarello difficilmente possono comprenderla. Rafael è furioso sia per le offese al suo pubblico sia per quelle riservate a Rosa e domina l’incontro in gran parte almeno fino a quando Sweet Sandy non ci mette lo zampino usando il suo corpo per distrarre l’arbitro, permettendo così a Manero di prendersi uno slealissimo vantaggio e di mettere in difficoltà Sangre Latino. Tuttavia la resistenza di quest’ultimo è cosa nota e Andy non riesce a farlo capitolare; alla fine anzi è lui a trovarsi in difficoltà. Sweet Sandy prova ancora una volta ad intervenire, ma stavolta Rosa ne ha abbastanza ed interviene assalendo la ragazza che fugge terrorizzata nel backstage!!! Manero rimane quindi solo e Rafael ne approfitta subito per far vedere quanto vale vincendo infine la contesa grazie all’Ultimo Tango. Il pubblico di Vicarello a questo punto esplode e festeggia con il Campione di Coppia ICW l’agognata vittoria.

IVANO BULGARI