Il Numero Uno: punti deboli e punti forti degli 8 contendenti!

Sabato sera: Bergamo. Decima Edizione di ICW Il Numero Uno. 8 atleti in gara, un solo vincitore.

Il Tabellone:

E andiamo insieme a vedere Punti Deboli e Punti Forti di tutti e 8 gli atleti in gara:

DINAMITE JO

Miglior risultato a ICW Il Numero Uno: QUARTI DI FINALE (2011)

Punti deboli: Parte come la “Cenerentola” della serata, l’unico tra gli atleti in gara a non aver mai disputato una Finale del Numero Uno. Difficile riuscire a sovrastare i pronostici in un singolo incontro, figuriamoci in un intero torneo. Dinamite Jo è poi un uomo senza alleati, all’interno di un Torneo in cui L’Esecutivo schiera addirittura 3 elementi. Anche riuscendo a passare il primo turno, L’Esplosivo rischia di finire intrappolato negli ingranaggi della “Macchina Perfetta” diretta da Orlandi.

Punti forti: La cabala dice che nessun wrestler ha mai vinto per due volte Il Numero Uno e questo metterebbe fuori dai giochi 6 su 7 avversari. E poi si gioca in casa, a Bergamo, dove la Curva Dinamite crea quell’effetto-bolgia in grado di destabilizzare anche il più esperto degli avversari. Dinamite Jo ha fame, molta fame, di gloria e di successi e perchè per le sue ambizioni da Campione, due regni come Campione Italiano dei Pesi Leggeri non bastano. Ora vuole vincere anche tra i Grandi. E non c’è Torneo più Grande del Numero Uno di quest’anno, imbottito di Campioni e di ex detentori del Trofeo.

LUPO

Miglior risultato a ICW Il Numero Uno: VINCITORE (2007)

Punti deboli: Viene da un periodo maledetto. Prima il Titolo Interregionale perso contro Goran Il Barbaro a poche settimane di distanza dalla quarta conquista record in carriera. Poi la rincorsa, inutile, al Titolo Italiano di Wrestling, quella Cintura che gli continua a sfuggire. Che Lupo debba davvero dare ragione a chi lo definisce un eterno incompiuto?

Punti forti: Se L’Esecutivo del Direttore Orlandi continua, invano, a “corteggiarlo” da mesi e mesi, un motivo ci sarà. Lupo è oggi forse il miglior wrestler dell’intero roster ICW ed è più in forma che mai. Le sconfitte degli ultimi mesi sembrano non averlo demotivato e dopo aver ottenuto il record di regni come Campione Interregionale, vuole ottenere un altro record diventando il primo ed unico due-volte Numero Uno.

SHOCK

Miglior risultato a ICW Il Numero Uno: FINALISTA (2010)

Punti deboli: Nonostante sia ormai un veterano del ring e uno dei lottatori più decorati d’Italia, allo Spirito di Sparta sono sempre sfuggiti i due obiettivi più prestigiosi: il Titolo Italiano di Wrestling e il Trofeo Il Numero Uno. Ha sfiorato entrambi in più di un’occasione. Il Trofeo sembrava suo nel 2010, ma gli è poi mancato in finale per mano di quello che è oggi il suo migliore amico, Kobra che, per uno scherzo del tabellone, potrebbe incontrare di nuovo in Finale tre anni dopo.

Punti forti: Tra gli otto atleti in gara nessuno ha motivazioni più alte di Shock. Vincere il Torneo gli permetterebbe di andare subito a sfidare l’ex partner negli NRG, il Campione Italiano di Wrestling OGM. Un’occasione che Shock non vuole perdere per nulla al mondo. L’Esecutivo poi è tutto dalla sua parte. Con Goran Il Barbaro e Kobra dall’altra parte del tabellone, Shock avrà tutto il supporto necessario per raggiungere la Finalissima. E stavolta, vincerla.

RED DEVIL

Miglior risultato a ICW Il Numero Uno: VINCITORE (2009)

Punti deboli: L’ossessione per il Grande Slam lo ha portato a perdere un po’ la bussola negli ultimi mesi. La lotta per il Titolo Interregionale lo ha distratto dal suo vero massimo obiettivo, quello di diventare il PentaCampione Italiano di Wrestling. E si è fatto talmente tanti nemici in questi 12 anni sul ring che è difficile trovare qualcuno disposto a dargli una mano in un Torneo ad eliminazione diretta, tutti contro tutti, come questo, in cui la posta in palio è elevatissima.

Punti forti: Anche nel 2009 Red Devil arrivava da un periodo non brillantissimo della sua carriera, ma proprio con la vittoria a Il Numero Uno ha iniziato una risalita che lo ha portato poi a dominare tutta l’annata successiva con la Cintura Massima ben salda attorno alla vita. La vittoria di quest’anno gli aprirebbe le porte verso un’altra scalata di successi che aggiungerebbe ori e trofei a quello che è il palmarès più glorioso tra quelli in gara.

KOBRA

Miglior risultato a ICW Il Numero Uno: VINCITORE (2010)

Punti deboli: Nel 2010 aveva sfruttato la sua astuzia e l’aiuto della Loggia P3 per raggiungere il traguardo e sollevare al cielo la Coppa. Ma quest’anno per assurdo la competizione peggiore che avrà Kobra è quella interna all’Esecutivo. Cosa accadrebbe se Il Serprente e Goran si ritrovassero uno contro l’altro in Semifinale? O se addirittura il Derby avvenisse contro Shock in Finale?

Punti forti: Se Orlandi è il leader dietro le quinte dell’Esecutivo, il capitano sul campo, per esperienza e palmarès, è senza ombra di dubbio Kobra. Nei piani della Malvagia Compagine, quindi, ci potrebbe essere un’alleanza non scritta volta a portare di nuovo Il Serpente ad alzare al cielo la Coppa Più Importante del Wrestling Tricolore. E, non va dimenticato, Kobra non si presenta MAI sul ring senza aver un piano perfetto studiato in ogni minimo dettaglio.

DOBLONE

Miglior risultato a ICW Il Numero Uno: VINCITORE (2011)

Punti deboli: Le fatiche e i viaggi di un anno come Campione Europeo dei Pesi Leggeri potrebbero far pagare il conto a Doblone, in un Torneo che pretende la massima condizione fisica. Doblone è poi il lottatore più leggero del torneo e se sulla sua strada incontrasse mastodonti come Goran Il Barbaro o Pesi Massimi come Charlie Kid e Lupo la differenza di peso si potrebbe far sentire.

Punti forti: Doblone è l’underdog per eccellenza del Wrestling Tricolore. Ed è un wrestler abituato alle vittorie più improbabili, basti pensare che il suo successo del 2011 arrivò addirittura ai danni dell’Imperatore Kaio. L’esperienza maturata in questi ultimi due anni in giro per l’Europa hanno reso Il Pirata un vero Campione che non teme la concorrenza di atleti più alti e più pesanti di lui. Per conferma telefonare in Irlanda e chiedere a un certo Sean South.

GORAN IL BARBARO

Miglior
risultato a ICW Il Numero Uno: VINCITORE (2012)

Punti deboli: E’ sempre difficile per un atleta restare concentrato su due obiettivi. Con il Titolo Interregionale saldo attorno alla vita, Goran Il Barbaro incrocerà la strada con sette potenziali contendenti, ognuno dei quali vorrà dimostrare di poter ambire anche a quella Cintura. E come detentore del Trofeo in carica, Goran sarà il bersaglio numero uno per ogni rivale.

Punti forti: L’abitudine a vincere. Negli ultimi 12 mesi Goran ha sollevato prima la Coppa e poi conquistato in due occasioni il Titolo Interregionale (e c’è chi sostiene che non l’abbia mai davvero perso neanche la prima volta). E’ l’unico degli otto in gara a presentarsi come Campione in carica, anzi, come bi-campione essendo al tempo stesso detentore del Numero Uno e della Cintura Interregionale. Se aggiungiamo a questo il fatto che Goran è il più pesante tra gli atleti in gara…

CHARLIE KID

Miglior
risultato a ICW Il Numero Uno: VINCITORE (2008)

Punti deboli: La schiena. Dopo il vigliacco attacco subito dagli uomini dell’Esecutivo, il Cowboy è stato costretto a un prolungato stop che ha costretto i medici a consigliargli vivamente un lungo e prolungato ritiro dalle scene. Ma contrariamente a tutti i pareri dei dottori, Charlie si è iscritto al torneo. La domanda è: riuscirà a resistere per tutti e tre gli incontri che lo separano dalla conquista della Coppa e della posizione di Primo Sfidante al Titolo Italiano di Wrestling, che da troppo tempo gli manca?

Punti forti: La sete di Vendetta nei confronti dell’Esecutivo. Troppo allettante l’idea di prendere a calci nel sedere Goran Il Barbaro nel primo turno e poi, per assurdo, mettersi a fare il tifo per Kobra e Shock con la speranza di ritrovarli rispettivamente in Semifinale e Finale e poter completare quella che sarebbe la Vendetta Perfetta, per poi svettare verso l’obiettivo del suo secondo Titolo Italiano di Wrestling in carriera.

La ICW Italian Championship Wrestling, in collaborazione con il Comune di Barzana e con la Polisportiva Barzana, presenta:

ICW IL NUMERO UNO 2013

Sabato 27 Aprile 2013

BARZANA (BG)

Palazzetto Comunale

Piazza Azzurri Campioni del Mondo 2006

Ore 21:00

PREVENDITE:

– Mini Bar – Via Papa Giovanni XXIII, 1 – Almenno San Bartolomeo (BG) – Tel. 035 540088
– Polisportiva Barzana – Piazza Azzurri Campioni del Mondo 2006 – Tel. 345 8287723

SI RINGRAZIANO PER LA COLLABORAZIONE:

– VERTICE OUTLET – via Bergamo 1869 – Pontida (BG) – Tel. 035 795576
– MITHOS Hair Stylist – via Bergamo 1631 – Pontida (BG) – Tel. 349 3944535
– IDRO.DECOR Srl – via Padania 1 – Mozzo (BG) – Tel. 035 795444 – www.idrodecor.it
– IDRO.SIE Srl – via Padania 1 – Mozzo (BG) – Tel. 035 795444 – www.idrosie.it
– C.R.GOMME – via Cerchiera 29 – Pontida (BG) – Tel. 035 795821

INFOLINE:

Tel. 331/9262920 e info@icwwrestling.it