Gioco di Squadra

GIOCO DI SQUADRA

Manca poco meno di un mese allo storico evento italiano de ICW IL NUMERO 200 e la dirigenza della Federazione Tricolore ha deciso di annunciare un nuovo ed importante match, un 4 contro 4 fra i migliori pesi leggeri italiani. Il direttore Manuel Orlandi, sembra però aver voluto “giocare” con gli atleti italiani, mescolando le carte e proponendo due schieramenti che hanno simpatie,antipatie e vecchi rancori anche fra gli stessi membri delle squadre…


QUATTRO CONTRO QUATTRO

RED DEVIL, MANUEL MAJOLI, DOBLONE, SERCH
VS
MR EXCELLENT, DINAMITE JO, CORVO BIANCO, PSYCHO MIKE

Inutile spiegare, che la situazione rende un incontro già di per sè imprevedibile, ancora più incerto. Le possibilità di tradimenti, voltafaccia, litigi sono forse al massimo del potenziale, con le gelosie e la voglia di mettersi in mostra in un palcoscenico così importante, che potrebbero aggravare maggiormente le già sottili alleanze e taciti accordi fra i vari lottatori; ma chi sono i protagonisti? Quali sono i punti a favore o sfavore? Andiamo a scoprirlo insieme analizzando uno per uno i componenti delle squadre, con relativa valutazione di rischio e motivazione.

 

TEAM PALADINI DEL PUBBLICO

RED DEVIL

PUNTI A FAVORE: Il genovese, potrebbe sfruttare l’occasione per togliersi lo sfizio di abbattere i membri della P3, prendendosi la rivincita per l’intervento di Mr. Excellent, costato la sconfitta a Filighera, sistemare gli antici rancori con Psycho Mike e chiarire a Corvo Bianco e Dinamite Jo di essere il vero numero uno fra i pesi leggeri.

PUNTI A SFAVORE: Il Diavolo Rosso ha vinto tutto e non teme paragoni con nessuno, ma all’interno della squadra si troverà Doblone. Il genovese ha sempre avuto rapporti complicati con il Pirata, fin dai tempi in cui i due si davano battaglia peril titolo PL. Una volta sconfitto in quel di Lecco, non vi fu mai una rivincita fra i due ed il Bucaniere ha da poco infranto il primato di difese stabilito dallo stesso Red Devil, creando una “competizione interna” che potrebbe rovinare l’armonia della squadra. Da non sottovalutare poi, è il fatto che ben 100 eventi fa, Devil tornava clamorosamente dalla parte dei beneamini pubblico: un nuovo voltafaccia al numero 200, sarebbe un “divertente” scherzo del destino.

MAESTRO MANUEL MAJOLI

PUNTI A FAVORE: Majoli è famoso per la sua integrità morale, che basa i suoi valori sugli antichi principi giapponesi. Difficilmente il maestro si farà contagiare dall’invidia o dall’esuberanza dei compari, mentre potrebbe facilmente scatenarsi contro i suoi due leggendari rivali, quali Psycho Mike e soprattutto Mr. Excellent, rivale storico nel piano del wrestling tecnico italiano.

PUNTI A SFAVORE: Il veterano è da molti considerato il volto storico della ICW. Da sempre, si contende il titolo di miglior high flyer italiano con Red Devil, rivale di storici scontri, come quello per il titolo NWA Jr. Heavyweight, il titolo italiano e il titolo dei pesi leggeri. Proprio per questo Majoli ha ancora nella scarpa qualche sassolino che potrebbe incredibilmente far crollare i suoi nobili principi e pesare sulla resa nell’incontro.

DOBLONE

PUNTI A FAVORE: Il Bucaniere si trova ad affrontare una squadra composta dai suoi principali avversari, con i quali ha sempre avuto buoni risultati. Psycho Mike, Corvo Bianco, ma soprattutto Dinamite Jo e Mr. Excellent hanno provato più volte a interrompere la sua striscia vincente, che si è poi conclusa con la contestata vittoria del titolo PL da parte di Jo. Da quel momento, il Bucaniere vuole vendetta! In parte assaporata vincendo la finale del torneo di qualificazione UEWA, secondo il Pirata non è ancora conclusa e l’occasione di castigare ancora una volta i 4 rivali nell’evento più importante dell’anno, è un’occasione unica.

PUNTI A SFAVORE: Difficile che un Pirata condivida il suo tesoro e la scena con membri estranei alla ciurma, così come sarà difficile che Doblone conviva con i suoi compari. Il Bucaniere ha sempre l’obbiettivo di imporsi come bandiera della categoria pesi leggeri, e i nomi di Manuel Majoli e soprattutto di Red Devil sono pesanti da sopportare al suo fianco. Inoltre ci sarà l’emergente Serch, che sarà voglioso di mettersi in mostra… ma se i suoi compagni gli offriranno un goccetto di rum, Doblone sarà sicuramente più collaborativo…

SERCH

PUNTI A FAVORE: Serch non ha particolari antipatie verso i suoi compagni di squadra e grazie a questo, potrebbe fare da collante fra i vari membri, favorendone la collaborazione e la mediazione. Il lodigiano inoltre, ha un obbiettivo dichiarato e ben preciso: vendicarsi di Mr. Excellent! Pochi forse, sanno del passato del nerd, che fu l’allievo prediletto di Excellent, prima di togliersi dalla sua ombra, visto che non ne condivideva la filosofia malvagia. Da quel momento Excellent lo odia più di ogni altro perchè non vuole che ci sia un altro lodigiano vincente oltre a lui. Riuscirà Serch a uscire dall’ombra di Excellent, oppure il Purista soffocherà le velleità da superstar del giovane lodigiano?

PUNTI A SFAVORE: Fra i partecipanti è colui con meno esperienza, e in un incontro dalle sottili sfaccettature, potrebbe cadere nel baratro dell’errore.

 

TEAM LOGGIA P3

MR. EXCELLENT

PUNTI A FAVORE: Il lodigiano ha più nemici di tutti fra i rivali, avendo precedenti con tutti e 4 gli avversari. Partiamo da Manuel Majoli, rivale di una vita e compagno di match memorabili, Excellent è determinato a imporre il suo sigillo sul Maestro. Passiamo poi a Red Devil, con cui ha avuto di recente uno scontro violento, che è costato il titolo italiano al genovese, fino ad arrivare agli odiati Serch e Doblone. Il primo come già detto, è un ex-allievo che “merita una lezione esemplare”(cit. Mr. Excellent), mentre il secondo è la sua vera bestia nera, dati i numerosi scontri in cui il membro della P3 è quasi sempre uscito sconfitto. La voglia di dimostrarsi ECCELLENTE, potrebbe svelare il lato più aggressivo dell’atleta più tecnico in Italia.

PUNTI A SFAVORE: Excellent non ha mai nascosto l’odio verso Psycho Mike, dettato da una rivalità che dura da quasi 10 anni. I due furono rivali agli albori della Federazione, per poi ritrovarsi nel recente passato ad affrontarsi brutalmente, nel leggendario scontro fra gli Eccellenti e la Lesione. Da poco inoltre, Mike ha “rubato” la sede degli eventi ICW Academy Attack, trasferendola da Pavia a Vicenza, con una rabbiosa reazione del lodigiano che ha portato i due a scontrarsi nuovamente pochi mesi fa. Stando alle voci di corridoio, questi rancori sono stati messi in disparte, per lasciar posto all’obbiettivo comune di eliminare allievi sovversivi come Serch, avversari storici (Majoli e Devil), e potenziali minacce future (Doblone).

DINAMITE JO

PUNTI A FAVORE: Se Dinamite Jo ha un nemico giurato, quello risponde al nome di Doblone. I due pesi leggeri si sono dati battaglia per più di un anno a causa della costante ambizione dell’attuale campione, che voleva assolutamente battere il Bucaniere e prendersi il “suo” titolo. Dinamite c’è riuscito in ottobre, grazie a un tirapugni, salvo poi esser beffato nella finale del torneo UEWA, in cui è uscito nuovamente sconfitto dal rivale. La voglia di dimostrarsi superiore a Doblone è una grande motivazione, soprattutto unita alla possibilità di battere due icone come Majoli e Devil, o di imporsi sull’emergente Serch. Questo match, per Dinamite (che da sempre mostra un ego smisurato) rappresenta la migliore delle occasioni.

PUNTI A SFAVORE: La sua cintura pesa come un macigno in un incontro dove tutti possono essere dei potenziali rivali. Se questo risulta una motivazione in più per abbattere gli avversari, si dimostra anche un motivo maggiore per guardarsi le spalle dai suoi compagni di squadra: Mike, Excellent, Corvo vogliono quella cintura e nonostante anch’essi siano della P3, l’ambizione personale potrebbe minare realmente gli equilibri dell’incontro.

CORVO BIANCO

PUNTI A FAVORE\SFAVORE: Corvo Bianco è la vera mina vagante dell’incontro, tanto che le sue motivazioni possono essere sia un vantaggio che uno svantaggio. Il lottatore ha rivalità e conti in sospeso con 6 lottatori su 7. Non è un mistero che l’ex campione interregionale, abbia la cintura italiana dei pesi leggeri come chiodo fisso da quando è tornato in Federazione e che non abbia mai digerito l’esclusione dal torneo UEWA per la cintura dei pesi leggeri europei. Corvo si troverà quindi a combattere contro gli odiati Red Devil e Doblone, entrambi suoi rivali per quella cintura che gli è sempre sfuggita e che ora è nelle mani del proprio compagno di squadra Dinamite Jo. Ad aggravare la situazione, ogni partecipante all’incontro è visto dal torinese come possibile minaccia per la sua scalata verso il titolo PL: resisterà Corvo alla tentazione di indebolire campione e sfidanti in un colpo solo?

PSYCHO MIKE

PUNTI A FAVORE: Mike odia tutto e tutti. Difficilmente è andato d’accordo con qualcuno, ma nella sua lista degli “sgraditi”, Red Devil, Doblone, Majoli e Serch sono sicuramente fra i primi. Per motivi diversi, Mike ha affrontato ognuno dei rivali, trovando in ognuno motivi per invidiarli e per questo, volergli causare molta, molta sofferenza; Red Devil e Majoli sono stati campioni italiani… e lui no! Doblone ha vinto due volte il pesi leggeri… e lui no! Serch ha avuto una gioventù agiata… e lui no! Questa rabbia repressa verrà sicuramente scaricata sui 4 avversari e la sua kendo stick è pronta a provocare sofferenza e una gustosa vendetta.

PUNTI A SFAVORE: E’ l’unico membro del team a non essere membro della Loggia P3 e non si sa quanto la sua presenza sia gradita ai compagni. Psycho Mike è di definizione un pazzoide scatenato, quindi non ci sarebbe da meravigliarsi nel caso decidesse di far strage degli avversari e compari. La sua inimicizia con Excellent, potrebbe essere solo la scintilla per scatenare il desiderio di distruzione del Poeta della Violenza, che coinvolgerebbe anche Dinamite Jo e Corvo Bianco, “colpevoli” di esser possibili ostacoli per la sua scalata alla federazione e al titolo PL, che potrebbe essere un futuro interesse dell’atleta di Singapore.

 

Chi si aggiudicherà questo match? E quale tra i due Team avrà il miglior Gioco di Squadra? Per saperlo assisti LIVE a ICW Il Numero 200!

Ecco le coordinate del Duecentesimo Evento nella storia della Federazione Italiana:

ICW IL NUMERO 200

Sabato 16 Aprile 2011

LODI

Palestra Ghisio
c/o Centro Sportivo Faustina
Piazzale degli Sport